Home page Planetmountain.com

Torre Innerkofler, Sassolungo, vie di misto OK

di

Sono in condizioni le vie di misto sulla parete Nord-occidentale della Torre Innerkofler del Sassolungo (3081 mt.)

In attesa che si formino le cascate in valle, per gli appassionati del ghiaccio e delle vie di misto la parete Nord-occidentale della Torre Innerkofler del Sassolungo (3081 mt.) si rivela un'ottima meta.
Ora, infatti, è in buone condizioni: non troppa neve nei canaloni di accesso e nelle zone più "appoggiate" delle vie e sufficiente quantità di ghiaccio anche nei risalti più ripidi.

Le possibilità sono principalmente tre, tutte di 500 mt. di sviluppo:
- Anima Mundi (V/5+/M6) quella più a sinistra guardando la parete, incassata in un lungo camino
- Mistica (IV+/4+) al centro della parete ben riconoscibile la colonna del 5° tiro
- Clean Gully (IV+/4/M4) che parte appena a destra della precedente e dopo il nevaio si sviluppa su tiri più di misto che di ghiaccio puro.

Anima Mundi probabilmente non è formata nella parte superiore anche se il camino sembra già percorribile ed invitante.
Nelle ultime due settimane sono state salite sia Mistica (attualmente la meglio formata) sia Clean Gully (in buone condizioni), quest'ultima con il terzo tiro (il primo dopo il nevaio) veramente molto bello.

Le soste lungo Clean Gully sono state migliorate ed ora è sicura la discesa in doppia anche su quest'ultima oltre che "Mistica".

In corrispondenza della forcella è visibile un'altra bellissima goulotte, "L'apparizione" (IV/6/M4) 280 mt. ma non sembra abbastanza formata.


Avvicinamento. Si parcheggia nei pressi del Rif. Passo Sella (2178 mt.) appena sotto all'omonimo passo nel lato gardenese, oppure nel vicino Rif. Valentini (2200 mt.) poco distante. Si seguono le piste da sci che conducono alla forcella Q.2564 mt. situata sotto Punta Grohmann (3114 mt.) ed a monte del Rif. Friedrich August (2298 mt.).
Si seguono poi le traccie di sentiero che, costeggiando le belle e solari vie di roccia della T. Innerkofler, portano verso la Malga del Sassopiatto (2248 mt.).
Superata la verticalissima parete gialla della T.I. , 30-40 metri dopo la "Via del Calice", ci si porta alla base del canale (2600 mt. circa) che separa questa dal Dente (3000 mt.), canale riconoscibile per l'enorme masso che è posto alla base dello stesso.
Si risale facilmente il largo canale (scritta in vernice "canalone moppo" sulla parete del Dente) fino alla forcella, superatala si scende nel versante opposto (Nord) per circa un'ottantina di metri, fin quando il canale si allarga in un piccolo bacino nevoso sulla destra (faccia a valle), si traversa quindi a destra ed in breve si risale alla base delle goulotte (2 h dal Rif. Passo Sella).

di Luigi Trippa


Le guide alpine del "Bureau des Guides" accompagnano gli appassionati al Sassolungo.
www.bureaudesguides.it
Luigi Trippa 347/2762212.




Su Clean Gully parete Nord-occidentale della Torre Innerkofler del Sassolungo

Foto Marco Porta

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria