Home page Planetmountain.com
Kenro Nakajima affronta la sezione chiave tra Campo 2 e Campo 3 durante la prima salita insieme a Kazuya Hiraide della parete NE dello Shispare (7611m), Karakorum
Fotografia di archive Kazuya Hiraide
Kazuya Hiraide e Kenro Nakajima dopo la prima salita della parete NE dello Shispare (7611m), Karakorum
Fotografia di archive Kazuya Hiraide
La linea della prima salita della parete NE dello Shispare (7611m), Karakorum, salita da Kazuya Hiraide e Kenro Nakajima dal 18-24/08/2017
Fotografia di archive Kazuya Hiraide

Shispare, difficile prima salita in Karakorum per Kazuya Hiraide e Kenro Nakajima

di

Il 22 agosto 2017 Kazuya Hiraide e Kenro Nakajima hanno completato una nuova via sulla parete NE dello Shispare (7611m), Karakorum. Salendo in stile alpino per sette giorni, i due giapponesi hanno affrontato difficoltà fino a M6 / WI 5.

I giapponesi Kazuya Hiraide e Kenro Nakajima sono riusciti verso fine agosto nell’impresa di aprire la prima via sulla bella e difficile parete NE dello Shispare, montagna di 7611 m nel Karakorum in Pakistan.

Dopo essere arrivati al Campo Base il 26 luglio, due giorni più tardi sono saliti fino a 5600m lungo la via originale aperta nel 1974 da una spedizione Polacca - Tedesca guidata da Janusz Kurczab. L’idea era di seguire questa linea per acclimatarsi, ma anche per conoscere meglio l’eventuale via di discesa. Per migliorare l’acclimatamento, all’inizio di agosto i due giapponesi sono saliti fino a 6750m sulla vicina Pasu Peak, poi dopo un primo tentativo fallito il 13 e 14 agosto causa brutto tempo, erano pronti per tentare la nuova linea sulla parete NE dello Shispare.

Il 18 agosto Hiraide e Nakajima sono saliti fino al Campo 1 a 5450m, mentre il giorno successivo sono riusciti a raggiungere quota 6500m dove hanno stabilito il Campo 2. Dopo aver affrontato la sezione chiave della via, il Campo 3 è stato stabilito il 20 agosto a 6850 m. A causa delle fitte nevicate e la visibilità pari a zero i due sono stati costretti a rimanere al Campo 3 per un giorno.

Nakajima cominciava a mostrare segni di mal di montagna, ma ciò nonostante alle 6 di mattina del giorno successivo i due sono ripartiti e, dopo avere lottato nella neve profonda, hanno raggiunto la cima alle ore 14:30. Preoccupati per il brutto tempo sono scesi immediatamente, usando la bussola per individuare gli zaini depositati 400m sotto la cima, poi hanno bivaccato a 7200m. Il maltempo ha caratterizzato anche il giorno successivo e, seguendo la per niente facile via originale, sono riusciti a scendere fino a 5750 m dove hanno bivaccato un’altra volta. Il 24 agosto, sette giorni dopo essere partiti, sono rientrati esausti al Campo Base.

La nuova via - salita in impeccabile stile alpino - affronta difficoltà fino a M6 / WI 5. Hiraide ha finalmente coronato il tentativo effettuato nel 2007, e due tentativi effettuati sulla parete SO rispettivamente nel 2012 e 2013.

Link: www.uiaa.org

Condividi questo articolo

NEWS / News correlate:
Incidenti in Himalaya ed elisoccorso
24.11.2010
Incidenti in Himalaya ed elisoccorso
L'intervento di Simone Moro sull'elisoccorso in Himalaya, partendo dall'incidente che sull'Ama Dablam è costato la vita a due suoi amici, il pilota Sabin Basnyat e il tecnico di soccorso Purna Awale intervenuti per soccorrere gli alpinisti David Göttler e Hiraide Kazuya.
Piolet d'Or 2009, i vincitori
30.04.2009
Piolet d'Or 2009, i vincitori
Tutti i vincitori del 17° Piolets d'Or 2009, tenutasi a Chamonix e Courmayeur weekend scorso. A Walter Bonatti il premio alla carriera.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria