Home page Planetmountain.com
Markus Pucher in cima durante la prima invernale solitari di Aguja Guillaumet in Patagonia (08/09/2017)
Fotografia di Markus Pucher
Markus Pucher durante la prima invernale solitari di Aguja Guillaumet in Patagonia (08/09/2017)
Fotografia di Markus Pucher
L'alpinista austriaco Markus Pucher firma la prima invernale solitari di Aguja Guillaumet in Patagonia (08/09/2017)
Fotografia di Markus Pucher
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Patagonia: Aguja Guillaumet, Markus Pucher firma la prima solitaria invernale

di

L’ 8 settembre l’alpinista austriaco Markus Pucher è riuscito a compiere la prima solitaria invernale dell’ Aguja Guillaumet (Patagonia).

Markus Pucher, l’alpinista austriaco che più di chiunque altro negli ultimi anni si è dedicato alla Patagonia da solo ed in inverno, ha appena firmato la prima solitaria invernale dell’ Aguja Guillaumet, la cima di 2579m del massiccio del Fitz Roy salita per la prima volta nel 1965 dagli argentini Carlos ‘Pampero’ Comesaña e José Luis Fonrouge.

La guida alpina austriaca ha comunicato la salita dell’ Aguja Guillaumet con questo breve messaggio "Contro la tempesta di neve! ;-) Per la serie chi vince prende tutto. Domenica 8 settembre sono riuscito nella prima inviale solitaria dell’ Aguja Guillaumet! Ho iniziato a scalare in una tempesta di neve e alla fine ho cavalcato la cima con il sole! Un grande ringraziamento a Rolo Garibotti per le previsioni meteo."

Pucher è salito per la Amy-Vidailhet (Bernard Amy, Pierre Vidailhet, 1968) ed è sceso per la Guillot-Conqueugniot (Joël Coqueugniot, François Guillot, 1968). La salita è arrivata dopo che pochi giorni fa era stato costretto a tornare indietro dal tentativo di salire in solitaria il Fitz Roy. Mentre nel settembre 2016 aveva firmato la prima invernale del Cerro Pollone.

Come è ben noto Pucher ha come suo grande obiettivo la prima invernale del Cerro Torre e nel settembre del 2016 l’austriaco era stato costretto a tornare indietro a soli 40 metri dalla cima. Inoltre, vale la pena ricordare la sua salita in solitaria della Via dei Ragni al Cerro Torre nel 2014, effettuata in mezzo ad una feroce tempesta ma nel mese di dicembre, ovvero nell’estate dell’ emisfero australe.



Info: www.markuspucher.at, FB Markus Pucher, Grivel, Ferrino, SCARPA

Condividi questo articolo

NEWS / News correlate:
Markus Pucher: sull’ Aguja Guillaumet in Patagonia ho dovuto dare tutto
13.09.2017
Markus Pucher: sull’ Aguja Guillaumet in Patagonia ho dovuto dare tutto
Il racconto dell’alpinista austriaco Markus Pucher che l’ otto settembre 2017 in Patagonia è riuscito a compiere la prima solitaria invernale dell’ Aguja Guillaumet (2579 m).
Patagonia, invernale solitaria di Markus Pucher sul Cerro Pollone
21.09.2016
Patagonia, invernale solitaria di Markus Pucher sul Cerro Pollone
Intervista all’alpinista austriaco Markus Pucher dopo la salita solitaria invernale del Cerro Pollone in Patagonia.
Cerro Torre in inverno e solitaria, Markus Pucher si ferma a 40 metri dalla cima
08.09.2016
Cerro Torre in inverno e solitaria, Markus Pucher si ferma a 40 metri dalla cima
L’alpinista austriaco Markus Pucher è salito lungo la Via dei Ragni fino a 40m sotto la cima del Cerro Torre, durante il suo tentativo di prima solitaria invernale di questa montagna simbolo della Patagonia.
Markus Pucher e il sogno della prima solitaria invernale del Cerro Torre
02.08.2016
Markus Pucher e il sogno della prima solitaria invernale del Cerro Torre
Il video che documenta il tentativo, nell’estate 2015, dell’alpinista Markus Pucher di effettuare la prima solitaria invernale del Cerro Torre in Patagonia.
Markus Pucher effettua la prima salita della parete ovest del Marconi Sur in Patagonia
29.05.2015
Markus Pucher effettua la prima salita della parete ovest del Marconi Sur in Patagonia
Il 16/04/2015 l'alpinista austriaco Markus Pucher ha effettuato la prima salita della parete ovest del Marconi Sur in Patagonia percorrendo una nuova via chiamata Into the Wild (800m, M5). La salita di Pucher è soltanto la seconda salita di questa montagna, dopo la solitaria del 1995 lungo la parete est da parte di Antonio Taglialegne.
Markus Pucher in solitaria sul Cerro Torre in piena bufera
02.01.2015
Markus Pucher in solitaria sul Cerro Torre in piena bufera
Un anno dopo la sua veloce solitaria della Via dei Ragni sul Cerro Torre, l'alpinista austriaco Markus Pucher ripete la via in solitaria, questa volta nel bel mezzo di una feroce tempesta.
Markus Pucher e la solitaria della via dei Ragni su Cerro Torre
21.02.2013
Markus Pucher e la solitaria della via dei Ragni su Cerro Torre
Il 14/01/2013 l’austriaco Markus Pucher ha salito in solitaria la via dei Ragni sul Cerro Torre in Patagonia nel tempo lampo di 3 ore 15 minuti dal suo bivacco sotto il Colle della Speranza… Il racconto di Pucher e la nostra intervista.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria