Home page Planetmountain.com
14/05/2013: David Lama in solitaria sulla via Mittelpfeiler (800m, M5), Sagwand, Austria.
Fotografia di David Lama
14/05/2013: David Lama in solitaria sulla via Mittelpfeiler (800m, M5), Sagwand, Austria.
Fotografia di David Lama
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

David Lama in solitaria sulla Sagwand Mittelpfeiler

di

Il 14 maggio David Lama ha salito in solitaria la via Mittelpfeiler (800 m, M5) sulla cima Sagwand, Valsertal, Alpi dello Zillertal in Austria.

La Sagwand, la valle Valsertal e David Lama sembrano essere intrinsecamente legati. Negli ultimi anni l'alpinista austriaco ha salito quasi tutte le vie in questa valle. Tra le altre spiccano l'apertura in solitaria della via Badlands nell'aprile 2012 e la prima invernale della via Schiefer Riss, insieme a Hansjörg Auer e Peter Ortner, nel marzo di quest'anno. A metà dello scorso maggio Lama è tornato di nuovo, ancora una volta da solo, per salire la storica Mittelpfeiler e mentre la sua salita è da collocarsi per il calendario in primavera, vale la pena notare che la vie si presentavano in piena veste invernale.

La Mittelpfeiler era stata aperta nell'estate del 1965 da P. e P. Hofmann ed è gradata di V (UIAA). Mentre Lama sottolinea che questa linea di 800m non è "niente di estremo" (si parla comunque di difficoltà su misto che raggiungono l' M5), ci tiene a precisare che si tratta "davvero di una bellissima via, che vale senz'altro la pena ripetere."

Lama ci ha descritto così la Mittelpfeiler: "Nel complesso l'arrampicata è relativamente facile, e quindi per questo ancora più bella. Si sale un canalone di neve per un bel po' e questo viene seguito da una breve sezione di misto che porta agli ultimi 200 metri. Questi sono di gran lunga più verticali rispetto alla prima parte e costantemente sul terreno misto. Il pilastro finale è piuttosto esposto. Il punto chiave è lassù, verticale, circa 10m di M5". Lama aveva con sé una minima quantità di attrezzatura, ma la sua corda è sempre rimasta in fondo allo zaino e lui ha salito la parete nord in circa 4 ore.

Come dicevamo, la Sagwand e l'intera Valsertal sono certamente una delle zone preferite da Lama per l'arrampicata invernale, per questo abbiamo chiesto al 23enne austriaco di spiegarci il perché: "La Valsertal è davvero speciale per me e in passato ho trascorso molto tempo in questa valle. Nel complesso l'ambiente è abbastanza serio, non è una zona facile e pur essendo così vicina alla 'civiltà' hai davvero la sensazione di essere su una grande montagna, che è esattamente quello che mi piace. Nonostante le sue belle vie invernali non c'è mai nessuno, al massimo vedi qualche sci alpinista, niente di più." Il miglior periodo dell'anno, gli chiediamo? "Direi sicuramente l'inverno" ci risponde lui, aggiungendo che "In estate la Sagwand è spesso bagnata e la roccia friabile, come Jorg Verhoeven ed io abbiamo scoperto durante la nostra apertura di Desperation of the North Face nell'estate del 2008. In inverno invece la parete gela, non c'è rischio di caduta sassi e il tutto si trasforma in un fantastico parco giochi invernale."

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni
  • Vento di passioni
    Leggo solo ora: ripetuta da C. Migliorini ed A.Tocchini il 2 ...
    2016-02-11 / stefano michelazzi