Home page Planetmountain.com
Vittorio Messini durante la prima libera di MFG a Riva di Tures
Fotografia di Matteo Mocellin / Storyteller-Labs
Simon Gietl e Vittorio Messini durante la prima libera di MFG a Riva di Tures
Fotografia di Matteo Mocellin / Storyteller-Labs
Vittorio Messini durante la prima libera di MFG a Riva di Tures
Fotografia di Matteo Mocellin / Storyteller-Labs
Il tracciato di MFG (M9, WI6, 120 m) a Riva di Tures, aperta da Simon Gietl e Vittorio Messini
Fotografia di Matteo Mocellin / Storyteller-Labs

Cascate di ghiaccio a Riva di Tures, Simon Gietl e Vittorio Messini aprono MFG

di

Il racconto di Simon Gietl che insieme a Vittorio Messini ha aperto MFG, una nuova via di arrampicata su ghiaccio e misto a Riva di Tures in Dolomiti.

La cascata Rastentalfall a Riva di Tures è sicuramente una delle cascate più impressionanti di questa valle. Di solito la bellissima e molto frequentata "Crazy Diamond" si presenta in buone condizioni e quindi è possibile salirla quasi ogni anno. Anche in questa stagione la cascata è stata in ottime condizioni e siccome si trova quasi davanti alla porta di casa mia, ho salito la via "Crazy Diamond" ben quattro volte in 10 giorni.

Ogni volta che mi trovavo alla base guardavo la parte a sinistra che era ancora senza vie. Lentamente ma inesorabilmente ho avuto l'idea di aprire lì una nuova linea, e già durante la prima ripetizione di quest’anno di "Crazy Diamond" con Vittorio Messini gli ho accennato brevemente questa idea. Circa due settimane più tardi l'ho chiamato per chiedergli se avesse tempo e voglia di tentare la linea. Senza pensarci troppo ha detto OK e il 18 gennaio ci siamo diretti, carichi di materiale, alla cascata.

Non vedevamo l’ora di iniziare. Per me era importante aprire questa via senza spit e devo dire che la natura ci ha regalato una bella linea. Siamo stati sorpresi più volte da sottili fessure che ci hanno permesso di piantare dei buoni chiodi da roccia. Sia in arrampicata libera sia con arrampicata in artificiale siamo saliti verso l’alto. Dopo aver raggiunto la prima colata abbiamo fatto sosta su una piccola cengia. I primi 35 metri stavano sotto di noi e la giornata stava lentamente volgendo al termine.

Soddisfatti, ci siamo calati e ci siamo dati appuntamento per il giorno successivo, poi con rinnovate energie abbiamo continuato l’opera. L’erto secondo tiro ci ha portato verso sinistra, dove dopo 15 metri siamo riusciti a tornare sul ghiaccio. Prima di concludere la giornata avevamo completato un altro tiro e mezzo.

Siamo tornati il 25 gennaio per concludere la via, nuovamente pieno di energia e voglia. Una sottile rampa ci ha portato da sinistra verso destra dove abbiamo raggiunto ancora una volta una bella candela. Dieci metri più in alto c’era un posto adatto per fare la prossima sosta su due viti da ghiaccio. Sull'ultimo tiro abbiamo deciso di salire nuovamente verso sinistra, seguendo inizialmente una sottile lingua di ghiaccio spalmata sopra la roccia, poi lungo l’ultima candela. Altri 15 metri di arrampicata piacevole ci hanno portati finalmente a concludere l'opera. Che gioia!

Cinque giorni più tardi eravamo nuovamente alla base, per fare la prima salita in libera. Dopo aver pulito la via e provato le sezioni più difficili, siamo riusciti a salire ogni tiro in libera. Siccome a posteriori abbiamo aggiunto alcuni chiodi da roccia e abbiamo lasciato alcuni rinvii fissi per renderla piacevole da ripetere, abbiamo chiamato la via MFG, che sta per “mit freundlichen Grüßen”, con i nostri migliori saluti ;-)

di Simon Gietl

SCHEDA: MFG, Riva di Tures

Link: FB Simon GietlFB Vittorio Messiniwww.simongietl.itGrivel, www.storyteller-labs.com

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Val Mesdì e la cascata di ghiaccio sul Pizza Longata in Dolomiti
02.01.2018
Val Mesdì e la cascata di ghiaccio sul Pizza Longata in Dolomiti
La scheda della via salita nel dicembre 2016 da Simon Gietl e Andrea Oberbacher nella Val de Mesdi, gruppo del Sella, Dolomiti. Non necessariamente una nuova via di ghiaccio, ma certamente un'interessante proposta per l’alpinismo invernale.
Shivling: una nuova via nell'Himalaya indiano per Simon Gietl e Vittorio Messini
26.10.2017
Shivling: una nuova via nell'Himalaya indiano per Simon Gietl e Vittorio Messini
Alpinismo nell'Himalaya Indiano: ad Ottobre Simon Gietl e Vittorio Messini hanno aperto Shiva’s Ice, una bellissima nuova via sullo Shivling (6543 m).
Tre Cime di Lavaredo trilogia invernale per Simon Gietl e Vittorio Messini
19.01.2017
Tre Cime di Lavaredo trilogia invernale per Simon Gietl e Vittorio Messini
Alpinismo: il 31/12/2016 gli alpinisti Simon Gietl e Vittorio Messini hanno salito in rapida successione la Via Comici-Dimai sulla Cima Grande (in 1 ore e 45’), la Via Cassin sulla Cima Ovest (in 2 ore e 45’), e la Via Normale dai fratelli Innerkofler sulla Cima Piccola (in 1 ora e 15’).
Eiserne Jungfrau, nuova variante di ghiaccio sulla Croda Scabra
05.04.2015
Eiserne Jungfrau, nuova variante di ghiaccio sulla Croda Scabra
Simon Gietl e Vittorio Messini hanno aperto Eiserne Jungfrau, una nuova variante di ghiaccio e misto sulla Croda Scabra, Braies, Dolomiti

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria