ICE HOME
CASCATE DI GHIACCIO

Italia - Estero

GRANDI CIME

Alpi

COMPETIZIONI

Risultati e calendario

'99 - '00
 
Spedizioni
Libri, Guide, Video
Interviste
Posta
Weblink
Forum
Search
Gli amici di PlanetMountain.com mi hanno detto di scrivere un’introduzione a questo articolo sulle cascate della Val Troncea. Non immaginate quanto sia difficile fare le introduzioni. Ho l’incubo delle introduzioni. Se la fai male magari va a finire che uno legge solo quella e poi pianta li tutto, il fallimento completo. Oppure ti dilunghi e viene da chiedersi se invece dell’introduzione non sia il testo dell’articolo stesso. Comunque io ci provo, e solo in virtù dell’amicizia con Checco Tremolada, che detto tra noi è pure piuttosto bravino, tanto con scarpette e piccozze che con diavolerie html e similia...


Beh l’arrampicata sulle cascate la conoscete, altrimenti questo articolo non lo leggereste neanche. Comunque il perchè questo miscuglio di sport, avventura , esplorazione e perchè no di gioco, abbia tanto successo è quasi un mistero.

Freddo polare, mani spesso bagnate, avvicinamenti faticosi raramente possibili con gli impianti (benedetti loro...), schegge di ghiaccio calamitate sul naso e attrezzatura che si può comprare solamente in leasing fanno dell’arrampicata su cascate un’attività leggendaria. Eroi masochisti che sognando le Maldive scaricano le frustrazioni su qualche metro quadrato di ghiaccio innocente. E la Thailandia ...? Rimane troppo lontana, nascosta dietro quella cortina di stalattiti pericolanti...

Forese però tutto stà nelle parole di Gian Carlo Grassi, a cui, scusate, non c’è proprio nulla da aggiungere:

"...avventurosa ricerca del richiamo del freddo.
Arte recentissima, fine e paziente, di arrampicare sul volto gelido della montagna, là dove il ghiaccio vive e propone un gioco diverso.
...ricerca di un modo di essere particolare, un’apparente filo conduttore capace di proiettarsi nelle ombre delle vallate alpinedove l’acqua si arresta, per un tempo indeterminato, in un affascinante cammino verticale...
Una sfida permanente ad una logica fatta di sottili equilibri...
...il piacere della capacità tecnica, che si affina e si perfeziona da un’ascensione all’altra.
Un mondo nel quale arrampicare assume il significato di un rito".

Amen

Nicolò Berzi



Informazioni generali

Le cascate

sinistra

| Home | | Rock | Expeditions | Ice | Snow | TrekkingNews | Special | Forum | Mountaininfo | Expo | Lab
| Info | Newsletter
| English version |
Per suggerimenti, aggiornamenti e notizie: Planetmountain.composta
Copyright© Mountain Network s.r.l.