programma

gara

classifiche
Daone 2002

IWC 2000 - 2001

KAYLAND MEETING

programma

cascate

LOGISTICA

Ice Climbing Stadium

mappa

PROTAGONISTI

interviste

curiosita'

video

portfolio
NEWS
STAMPA
SPONSORS
Ice Master World Cup 2003 Valle Daone
Kayland Meeting
CASCATE della Valle di Daone

di Nicola Tondini


Presentiamo una piccola scelta di cascate della bella Valle di Daone. E’ giusto, infatti, ricordare che in questa Valle trentina sono state salite più di 100 cascate. E, a tutti gli effetti, è uno dei più suggestivi siti per l'arrampicata su ghiaccio dove ogni appassionato ha la possibilità di trovare la cascata “ad hoc” .

Cascata Lungh. Diff.
 Il sogno del Gran Scozzese 300m IV 5+
 La Regina del Lago (r. centrale) 200m II 3+
 La Regina del Lago (r. destro) 180m II 5
 Machu Picchu 200m II 3
 Excalibur 180m II 3

Vi proponiamo 5 itinerari, certamente fra i più classici per bellezza e fama della vallata principale. Infatti, la Val Daone è ricca di piccole valli laterali, lungo le quali si possono trovare numerose e suggestive colate di ghiaccio.

Entrati nella Valle e superata “La Paia” si arriva al Lago di Malga Boazzo. Qui è impossibile non venir rapiti dalle tre imponenti cascate che si affacciano sul lago: la Placca Multistato, la Regina del Lago e Il sogno del Gran Scozzese.

Proseguendo oltre il Lago di Malga Boazzo (lungo la strada percorribile in auto in assenza di neve), si incontrano altre cascate. E fra queste sono imperdibili i flussi di ghiaccio di Machu Picchu e di Excalibur. Due itinerari facili ma molto divertenti.


Nicola TondiniNicola Tondini, nato a Verona il 22.02.73, ha iniziato l'attività alpinistica nel 1989 e su ghiaccio nel 1991. Guida Alpina dal 1999 e Istruttore delle Guide Alpine nel 2001. Esercita quasi a tempo pieno la professione di Guida Alpina nella Scuola Italiana di Alpinismo, Scialpinismo e Arrampicata – Les Pistards Volants.
Su roccia ha ripetuto molto delle grandi vie delle Dolomiti. Conta alcuni prime ripetizioni e due prime invernali: Galactica (VII+/A1) sulla Est del Pizzo Qualido (Val Masino) e la Via dei Cinque Muri (VII+/A3, VIII- in libera) sulla Nord-Ovest della Torre Armani (Vallaccia). Ha aperto una decina di vie nuove su difficoltà dal VI+ all'VIII+ obbligatorio (le ultime: Supernonno (VIII) e Supernonna (VII+) nel gruppo dello Sciliar, Red Bull (VIII+) nel gruppo Marmolada-Vernel).

Su ghiaccio ha aperto molte cascate e vie di misto nuove. Tra queste: Sogno di Icaro III/6 (Val Sorda), Agghiacciante III/6 (Campitello di Fassa), Sotto gli occhi della luna II/6- 6b+ M6+ (Val di Brenta), Gioco d'incastri M7 e I riflessi dell’anima M7+ (Val di Brenta). Ha inoltre la prima salita a vista di "Per gli amici Every" IV/6+ M7 e la prima ripetizione di Anima Mundi sulla torre Innerkofler (gruppo Sassolungo) 500m V/5 M6.
Pur dedicandosi alla ripetizione delle vie più significative su ghiaccio, roccia e misto, è sempre più alla ricerca di nuovi itinerari (su ghiaccio e misto anche in quota: vedi Crozzon di Brenta e Cima Brenta). Nell'attività di guida alpina propone stages sulle nuove evoluzioni nell'arrampicata su ghiaccio e su misto riscuotendo un grosso successo da parte dei partecipanti.



kayland
 PROGRAMMA MEETING
mappa

  un click per ingrandire
ACCESSO
da Brescia: si segue la SS per il Lago d’Idro proseguendo poi per Madonna di Campiglio fino a Pieve di Bono da dove, a sinistra, s'imbocca la strada per la Valle di Daone.
da Trento: per la statale del Lago di Garda (n° 45 bis) fino a Ponte Sarche e quindi per Tione di Trento (strada n°237). Da Tione, percorrendo per 11 km verso sud la strada verso Brescia, s'incontra l’abitato di Pieve di Bono da dove, a sinistra, s'imbocca la strada per la Valle di Daone.


In alto Nicola Tondini
Valle di Daone: pareti di cristallo

| Home | | Rock | Expeditions | Ice | Snow | TrekkingNews | Special | Forum | Mountaininfo | Expo | Lab
| Info | Newsletter
| English version |
Per suggerimenti, aggiornamenti e notizie: Planetmountain.composta
Copyright© Mountain Network s.r.l.
[include:'/incl/analytics.lasso',Encodenone]