Home page Planetmountain.com

arrowTrekking arrowVia Ferrata arrowVia Ferrata Formenton

Via Ferrata Formenton

By: Planetmountain.com
Area: Dolomites, Group: Tofane, Peak: Tofana di Dentro, Height: 3238m

The Ferrata Formenton is in fact a beautiful traverse that starts from the summit of Tofana di Mezzo, which is reached via cable car. By ascending the Tofana di Mezzo’s south face one can access the less visited Tofana di Dentro, before descending along the north ridge to the Ra Valles cable car station. A complete and demanding circuit can be made by combining this ferrata with the Ferrata G. Aglio on Tofana di Mezzo.

GETTING THERE

The itinerary starts at the Tofana cable car, situated close to the ice stadium in Cortina.

ACCESS

From Cortina take the three  ‘Freccia nel cielo’ cable cars and follow the path towards the summit of Tofana di Mezzo to a fork signposted  “Ferrata Formenton” that leads up to Tofana III. The ascent of Tofana di Mezzo, though optional, is a useful (and not to be missed) start to the itinerary.

ROUTE

From the fork beneath the summit of Tofana di Mezzo cross the ridge and make the steep descent, with the help of cables, to the pass that separates Tofana di Mezzo from nearby Tofana di Dentro (or Tofana III). Ignore the signs for the Via Normale that ascends from Rifugio Giussani and descend to the lowest point between the two Tofane, to then begin the ascent up easy ledges and stepped terrain to the southern crest of Tofana III. The environment is beautiful and alpine. Though not particularly demanding, it guarantees a highly satisfying ascent. Pass a cave and remnants of the First World War to then continue via the wide and well-trodden ridge to the summit (3237m).  From this one can almost touch the slightly higher Tofana di Mezzo, from where the traverse began almost 1 1/2 hours earlier. The view over Cortina and the fantastic Ampezzane summits is truly magnificent.

DESCENT

Descend from the summit following the ‘Ferrata Formenton’ signs along the easy and wide north ridge. At the start of the season this may still be covered in snow and ice and consequently due care and attention is required. The route leads past red wooden markers to the emergency Baracca degli Alpini bivouac in its lower section (2922m 1 hour), before proceeding to col “Sella di Formenton” (2860m). A rocky path leads away from here along the east face to the scree slopes and path no. 407; following signs for Ra Valles the cable car’s middle station is reached, after a final rise, in about half an hour. Finish the route with a comfortable cable car ride back down to Cortina.

GEAR

Take mountaineering equipment for the snow at the start of the season.

DIFFICULTY

This relatively high up, mid-grade ferrata should only be undertaken in perfect weather. Snow is often to be found at the start of the season and the itinerary demands mountaineering experience, especially along its descent via the north ridge and past its rocky and friable sections.

MAPS/BIBLIOGRAPHY

Via Ferratas of the Italian Dolomites: Vol 1 by John Smith and Graham Fletcher. Cicerone Press 2002

Share this page

COMMENTS for the route "Via Ferrata Formenton"

31-08-2010, Francesco Garbellotto
Consiglio la salita da via normale da Ra Valles (per Capanna Alpini) fino alla Tofana di dentro, poi ferrata (facile e divertente, a parte il tratto finale un po' faticoso) fino alla Tofana di Mezzo. Poi discesa in funivia fino a Cortina. Con tempo bello panorama a 360: dal Coglians al Sassolungo!
15-11-2009, Francesco Sensi
Ho fatto questa ferrata il mese di Agosto. Ferrata non difficile. Bisogna fare attenzione al meteo data la quota elevata. Molto bella la discesa fino alla stazione intermedia RA VALLES della funivia.
02-09-2005, Bruzzi Alessandra
Dal punto di vista dell'impegno tecnico/difficoltà la valuterei una ferrata adatta a chi è poco più che alle prime armi in materia di ferrate, non presentando alcuna reale difficoltà (anche se sempre grande attenzione va fatta poichè molti tratti sono esposti). La ferrata non ha "ferri" ma il solo cavo di sicurezza che è più che sufficiente essendo tutto il percorso assai fornito di appigli e appoggi rocciosi. Tutta la ferrata è pertanto molto divertente poichè passa spesso da una parte all'altra della cresta rocciosa con passaggi talvolta esposti ma sempre rassicuranti.Dal punto di vista panoramico è stupenda: intanto ci si può vantare di aver fatto una ferrata in quota (rispettabili 3200m) in vetta alle Tofane toccandone ben 2 (se si sale con la funivia)! Inoltre anche lungo il percorso permette momenti di sosta (alla sella, ma anche dopo) per guardarsi attorno. Infine dalla cima della Tofana di Dentro tutto ciò che si vede in 360° è spettacolare; con una cartina si potrebbero perdere ore a individuare anche le cime più lontane! Se per qualche momento si avrà il coraggio di tacere... si potrà allora "ascoltare" tutto il silenzio delle statuarie, imponenti, impassibili montagne e avvertire il sublime del Creato!Da non sottovalutare anche la bellezza dell'itinerario di discesa un po' per il brivido di qualche passaggio delicato, un po' per la varietà del percorso e infine per l'incontro con il delizioso e curatissimo bivacco degli Alpini ricavato da una ex postazione militare.Unico neo forse le scarse indicazioni per l'attacco della ferrata presso la cima Tofana di Mezzo, all'arrivo della funivia.Credo di aver suggerito abbastanza elementi per voler provare questa ferrata! Buona salita!
01-09-2005, Nicolò Di Pace
Ferrata facile, non presenta tratti impegnativi tecnicamente, sempre ben attrezata(infissi e cavi nuovi),panorama fantastico...peccato per la nebbia durante la mattinata(salita 31-08-2005).Ho trovato non poca difficoltà però a trovare la traccia dalla stazione a monte della funivia per l'accesso alla ferrata vera e propria(manca la tabella e il segnavia).Fare inoltre attenzione nell'accesso al terreno infido(roccia estremamente friabile).Tracciato molto interessante dal punto di vista storico perchè passa continuamente tra resti di postazioni militari.Ci ho messo tre ore e tre mezza,inclusa sosta sulla vetta.
10-09-2001, Vigini Mauro
traversata assolutamente da provare: salita alla Tofana di dentro per la normale (Ra Valles-Sella Formenton-cresta nord), discesa per ferrata Formenton, risalita alla Tofana di mezzo; resistere alla tentazione di scendere con la funivia e fare in discesa la ferrata della Tofana di mezzo fino al Bus del Tofana; da qui per ghiaione e sentiero, al rif. Dibona o al rif Giussani; fatta il 25.8.2001; assoluta solitudine, salvo sulle due vette; se c'è ancora fiato, pernottare al Giussani e il giorno dopo salire alla Tofana di Rozes per la normale o l'ultimo tratto della Lipella
Details / route
BEAUTY

stella stella stella stella stella

PERIOD

From the end of June to October, depending on snow conditions.

POPULARITY

low

TIME

4 hours

DIFFICULTY

Medium

FACE

West, South, North

ASCENT HEIGHT DIFFERENCE

220m

FERRATA HEIGHT DIFFERENCE

400m

PDF

Via Ferrata Formenton

PDF

Via Ferrata Formenton

VOTES / itinerary
USERS VOTE:
stella stella stella stella stella
Vote the itinerary
COMMENT / itinerary

PERSONAL AREA

Add your email and password:

Username:

Password:


SEARCH itineraries

GROUP

Peak

Route

More itineraries
EXPO / Products
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com is updated daily: news, rock climbing, walks, trekking, alpinism, freeride skiing, ski mountaineering, snowboarding and ice climbing on the mountains worldwide. Furthermore, climbing techniques explained, gear & book reviews, expert advice, mountain photography, interviews and competition reports.
FORUM
Recent Comments
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello