Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowRoutes arrowSuper tegolina

Super tegolina

First ascent: F. Piardi, F. Tremolada 1999
By: Planetmountain
Area: Dolomites, Group: Croda da Lago, Peak: Lastoni di Formin, Country: Italy

A nice, sustained climb up the large central pillar on the West Face, bolted on lead. The difficulties ease off in the upper section, since the rock becomes more slabby and weathered.

GETTING THERE

Passo Giau is reached easily either from Cortina via the SS48 and SS638, or from Caprile for those coming from the Agordino.

ACCESS

Approach this climb by driving down from Passo Giau towards Cortina, parking the car after some hairpin bends and following the obvious path no. 436 towards the Forcella Giau. After the wood the path steepens; continue left along a trail past large boulders to the scree slopes that come down from the Lastoni di Formin. Traverse high to beneath the wall and reach the start of the route to the right of a diagonal ramp, at the bottom of a crack.Allow about an hour for the walk-in.

DESCENT

From the summit plateau walk towards Croda da Lago to arrive at the forcella Rossa. Follow the path from here down the South gully and traverse right beneath the wall to the forcella Giau, to meet up with the path that leads down to the car.

GEAR

There is good pro in-situ, nevertheless a set of trad gear (nuts and small griends) may be found useful. The third pitch is slightly run-out.

Share this page

COMMENTS for the route "Super tegolina"

29-08-2008, Marco
Gran bella via. Valutazioni non corrette, difficoltà massime nell'ordine del 6b/c, obbligatorio ben più basso. Tiro chiave il primo.
07-08-2007, Marcello
Excellent route on very nice rock, thanks to the 'apritori'! The grades in the topo are a little fuzzy: pitch 1 is very hard for 6b, while the 7a crux pitch is rather easy. But who cares... protection is generally very good, although there is an occasional runout in easier terrain (6a and below).
23-07-2007, Massimo Francese
Che dire...complimenti agli apritori! Una via sportiva che regala forti emozioni. Spit dove i passaggi sono più intensi, le soste sono a prova di bomba. Andateci!
29-08-2006, Harad Swen
Beautiful route on perfect rock. Best route done in the Dolomites so far. Very well equiped. Abseil descent perfectly possible. Can we have more of these routes please?
02-08-2005, Mauro Mauro
Via e roccia magnifica ! Purtroppo molto frequentata nel fine settimana. Certi tiri sono un pò sovragradati, ma in compenso ci pensa la chiodatura a renderli un po' frizzanti...Il rientro fatto a piedi è lungo ma molto bello e soprattutto sicuro. Le cordate che si sono calate hanno bombardato la via di sassi. Forse si dovrebbe copiare i francesi che sulle vie lunghe attrezzano delle linee di calata indipendenti.
02-08-2004, Sandro De Toni
Bella via in ambiente magnifico. Gradi "fuzzy" e, per fortuna, non sostenuti come dichiarato: riscaldarsi bene i bicipiti per il 1° tiro (onde evitare strappi o rovinarsi la libera di tutta la via, come è capitato a me, per un singolo più brutale - a freddo - che difficile). 3° tiro: se ci si tiene sulla linea delle protezioni in corrispondenza del kevlar, è difficile; molto più facile traversando bassi a dx e poi diritti. 7° tiro: dopo strapiombino (V) e seguente canale, dove questo si allarga, traversare a dx su cengia fino allo spit poco visibile, proseguendo per placca. Altrimenti ancora camino, poi lama e traverso netto a dx fino alla sosta (IV+).
05-07-2004, Larry Torresan
Via che offre un'arrampicata di grande soddisfazione a dimostrazione che con l'uso intelligente degli spit si possono creare dei capolavori.
18-08-2003, armin oberhollenzer
bellissima via, attrezzata sufficiente, pero` sopravalutata7a????
14-01-2003, guido giacometti
Sul primo tiro si soffre, in compenso i 3 tiri successivi sono spaziali! Concordo sulle protezioni:con qualche spit in più la tensione avrebbe lasciato il posto al divertimento puro... Bellissima!
13-08-2002, Alex Holzmann
Via bellissima con protezione perfetta e su roccia ottima. Difficile il primo tiro coi muscoli freddi. Come grado mi sembrava fosse 6c.
10-08-2002, Lupus
Non concordo molto i gradi,ma a parte questo,bella via.Manca una piastrina sul quarto tiro.
19-07-2002, Enrico Rizzardi
stupenda via di roccia solidissima,complimenti all'apritore
09-07-2002, marco baldini
via molto bella ed impegnativa.visto che è una via protetta a spit magari un paio in più non sarebbero stati male! (vedi terzo tiro dopo fettuccia+cordino su clessidra)
15-08-2000, Francesco Piardi
Avendola aperta come posso parlarne male?
Details / route
BEAUTY

stella stella stella stella stella

DIFFICULTY

7a

OBLIGATORY DIFFICULTY

6b+

FACE

W

LENGTH

350m

VOTES / itinerary
USERS VOTE:
stella stella stella stella stella
Vote the itinerary
COMMENT / itinerary

PERSONAL AREA

Add your email and password:

Username:

Password:


SEARCH routes

GROUP

Peak

Route

More itineraries
EXPO / Products
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com is updated daily: news, rock climbing, walks, trekking, alpinism, freeride skiing, ski mountaineering, snowboarding and ice climbing on the mountains worldwide. Furthermore, climbing techniques explained, gear & book reviews, expert advice, mountain photography, interviews and competition reports.
FORUM
CLASSIFIEDS
Recent Comments
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello