Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowRoutes arrowTempi moderni

Tempi moderni

First ascent: Heinz Mariacher, Luisa Iovane 1982
By: Planetmountain
Area: Dolomites, Group: Marmolada, Peak: Punta Rocca, Height: 3309m, Country: Italy, Region: Veneto

Tempi Moderni, or Modern Times, follows the line of central slabs without respite to the summit of Punta Rocca. It is a class route, absolutely one of the most beautiful on the South Face, both for the climbing it offers and the quality of the rock throughout. The outstanding style of the first ascent, carried out by Heinz Mariacher and Luisa Iovane in the early eighties, should be underlined: they free climbed the route using only pegs and natural pro, climbing all pitches on-sight apart from the crack at the start, which was redpointed second go during the first ascent.After the demanding starting crack and delicate traverse the route continues up more easily to reach a difficult vertical section, starting from a slab and characteristic eroded holds. After the terrace at half-height the route climbs a series of stupendous and increasingly vertical slabs, to then reach the difficult final pitches – satisfaction guaranteed!

GETTING THERE

Take the motorway A22 Modena-Brennero and exit, after Bolzano, at Ora. Drive up the Val di Fiemme to Predazzo, then up the Val di Fassa to Canazei. Continue on up to Passo Fedaia and then descend to Malga Ciapela. From the car park at Malga Ciapela take path no. 610 to Rifugio Onorato Falier (2080m), nestled beneath the South Face of the Marmolada (1.15 hrs from Malga Ciapela). For the routes situated on Punta Penia, continue on past Rif. Falier along path no. 610 to Rif. Contrin (2016m) located between the Val Contrin and the Val Rosalia.

ACCESS

From Rif. Falier follow path no. 610 towards Passo d'Ombretta. Leave the path on a flat section and head up to base of the wall. Now traverse west to the reach the ramp: climb up this (grades 2 and 3) to the black slab and cracks and the start of the route (1.00 hr from Rif. Falier).

DESCENT

Two 50m abseils down onto the glacier, then follow the piste to the half-way station of the Malga Ciapela cable car.

GEAR

Two 50 m ropes, pegs, full rack, plenty of Kevlar threads and slings.

NOTES

The grades indicated on the topo are in line with those already published in the Marmolada guidebooks by Maurizio Giordani and Heinz Mariacher.

Share this page

COMMENTS for the route "Tempi moderni"

23-07-2007, anonimo
Bellissima! Basta anche il Friend 3 per il tiro rigola! La relazione in alta non è precisa, restate a destra, se no arrivate alla Gogna `Ci vuole ca 10 ore, se trovi sempre la linea giusta sarà anche possibile in 8!fattela:-))
19-07-2007, Gigio
Bellissimo itinerario su splendide placche, molto lungho e impegnativo.La difficoltà maggiore è non sbagliare la strada soprattutto sul traverso nella parte bassa e nella zona centrale della parte alta.Il tiro della rigola è proteggibile con un frend 3,5.Dopo io primo tiro della parte alta, che attacca a sinistra della gogna, è necessario traversare decisamente a destra cercando di non finire sulla gogna. La relazione in tale tratto non è precisa.Dopo i tiri alti dei traversi 6b+ segnuono dei tiri impegnativi che conducono alla cima. Stimare 14 ore circa con un andatura abbastanza svelta (mi chiedeo come si faccia a darla in 10 ore, soprattutto se non si conosce il tracciato). Nella parte alta (tiro traverso di 6b+) non prendere per i cordoni in alto a destra, il tiro successivo sale dritto e poi traversa decisamente a sinistra.Discesa del ghiacciaio possibile con scarpe da ginnastica. Eventale ritirata dalla parte alta difficile.
08-09-2004, hoedle georg
habe die tour in 2 tagen gemacht. wenn man es kennt geht es gut in einem. grösste schwierigkeit ist die routenfindung im 2. teil. altes topo von mariacher und neues topo "vertical" taugen dort nicht viel. das von giordani kenn ich nicht. verhauer hat es jede menge. kevlarschlingen sind super nützlich. im 6. grad muss man manchmal ca. 6 bis 8 meter ausgehen. die schweren stellen sind gut gesichert. alles in allem super tour und echtes abenteuer. vorsicht die seilbahn geht dieses jahr nicht.
12-08-2004, Buchmann Heinz
Ich hoffe auf 4-Sterne. Habe die Tour nicht gemacht!! Wer kann deutschsprachig etwas über die aktuelle Absicherung der Route schreiben? Gibt es viele Verhauermöglichkeiten. Reicht 7+ Kletterkönnen aus?
11-08-2004, Cristiano Pastorello
Son tornato per completarla e questa volta il tempo ci ha regalato una giornata splendida. Devo dire che i tiri finali sono parecchio impegnativi, forse anche per la stanchezza. Alla terzultima sosta bisogna andare a sinistra e non puntare ai cordoni che si vedono in alto.P.S. i Kevlar erano di un'altra generosissima cordata
24-07-2004, Matteo
Via bellissima la roccia è ottima, ho trovato la relazione(della guida di Giordani) un pò approssimativa per i primi tiri dopo la cengia.I tiri finali sono molto impegnativi.(Per Cristiano.Ho fatto la via due giorni dopo....Ma quanti cordini in kevlar hai portato?)
21-07-2004, Cristiano Pastorello
Strepitosa, una roccia magnifica e il tiro della rigola è proprio leggenda. Peccato che a 5 tiri dalla fine ha cominciato a grandinare rendendo insalibile il resto della via. Discesa infinita, ma sarà il pretesto per tornare a farla.
01-09-2003, Nicola Tondini
E' una di quelle vie che si tornerebbe a fare mille volte. La prima parte è stupenda ma la vera via è quella dopo la cengia... la relazione di Mariacher da me utilizzata segnava gli ultimi tiri di al massimo 6+ invece che 6b+ o 6c+ come indicato su questo schizzo!!!! Forse il grado giusto è una via di mezzo.
12-06-2003, +++++ ++++++
Eri in perfetta linea, nella rigola meglio avere un frend grande per proteggerti meglio anche se io lo fatta senza. Comunque se provi la seconda parte c'è da divertirsi !!!
06-06-2003, Alberto
Ho fatto la via solo fino in cengia poi ho ripiegato sulla Vinatzer alta per il tempo.Ho avuto difficoltà sulla placca con rigola verticale due tiri sotto la cengia.Io sono salito diritto sulla rigola, è giusto o bisognava stare un pò più a sinistra? Mi farebbe piacere se qualcuno che l'ha fatta mi illuminasse. Io, sulla rigola sono passato con molte difficoltà più che altro perchè dopo la clessidra appena sopra la sosta per un bel tratto sei sprotetto e se cadi, sotto vai a sbattere.Ma forse ho sbagliato io.
Details / route
BEAUTY

stella stella stella stella stella

DIFFICULTY

7+

OBLIGATORY DIFFICULTY

7+

FACE

Sud

LENGTH

850m (27 pitches)

VOTES / itinerary
USERS VOTE:
stella stella stella stella stella
Vote the itinerary
COMMENT / itinerary

PERSONAL AREA

Add your email and password:

Username:

Password:


SEARCH routes

GROUP

Peak

Route

More itineraries
EXPO / Products
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com is updated daily: news, rock climbing, walks, trekking, alpinism, freeride skiing, ski mountaineering, snowboarding and ice climbing on the mountains worldwide. Furthermore, climbing techniques explained, gear & book reviews, expert advice, mountain photography, interviews and competition reports.
FORUM
CLASSIFIEDS
Recent Comments
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
COVER
L'ultimo tiro della Via dei Ragni, Cerro Torre
archivio Cominetti, Lucco, Salvaterra