Home page Planetmountain.com

arrowTrekking arrowVie ferrate arrowVia Ferrata Formenton

Via Ferrata Formenton

Scheda a cura di: Planetmountain.com
Area: Dolomiti, Gruppo: Tofane, Cima: Tofana di Dentro, Quota: 3238m

Bella traversata che, partendo dalla  cima della Tofana di Mezzo (raggiungibile in funivia) permette di scavalcare, salendo la sua parete sud, la vicina e più solitaria vetta della Tofana di Dentro per poi discendere, lungo la cresta nord, fino alla stazione della funivia di Ra Valles. Se combinata alla Ferrata G. Aglio alla Tofana di Mezzo costituisce un’escursione completa e un giro ad anello di notevole impegno.

ACCESSO GENERALE

Da Cortina (zona Stadio del ghiaccio) alla stazione a Valle della Funivia della Tofana.

ACCESSO

Da Cortina con i tre tronconi ‘Freccia nel cielo’ alla stazione superiore della Funivia , da qui si segue il percorso verso la cima della Tofana di Mezzo fino al bivio con le indicazioni per la Ferrata Formenton alla Tofana III. La salita in cima alla Tofana di Mezzo per quanto facoltativa è un utile (e doveroso) avvio dell’escursione.

ITINERARIO

Dal bivio sottostante la cima della Tofana di Mezzo, scavalcata la cresta, si discende con l’ausilio delle corde fisse ripidamente alla sella tra la Tofana di Mezzo e la vicina Tofana di Dentro (o Tofana III). Tralasciando l’indicazione per la via normale che sale dal rifugio Giussani, si tocca quindi il punto più basso tra le due Tofane per iniziare poi a salire per le facili cenge e le rocce gradinate della cresta meridionale della Tofana III. L’ambiente è suggestivo ed alpinistico così, pur non essendo impegnativa, la salita è di sicura soddisfazione. Attraversati resti di baraccamenti militari e una caverna in breve, per il largo ed abbattuto crestone terminale, si tocca la cima (3237m).  Volgendosi, quasi si tocca la vicina e poco più alta vetta della Tofana di Mezzo da cui è iniziata la traversata circa 1 ora e mezza prima. mentre lo sguardo spazia sulla conca di Cortina e sulla fantastica chiostra delle Dolomiti ampezzane.

DISCESA

Dalla vetta si discende seguendo le indicazioni ‘Ferrata Formenton’ per la larga e non difficile, anche se spesso ad inizio stagione innevata, cresta nord (attenzione in caso di pendii ghiacciati). Il percorso segnalato (segni rossi, paletti) conduce nella parte inferiore al ricovero di fortuna del Bivacco Baracca degli Alpini (2922m h 1). Dal Bivacco si prosegue per la Sella di Formenton (2860m) e quindi per roccette lungo il versante est fino alle ghiaie e al sentiero 407. Seguendo le indicazioni per Ra Valles ed in circa mezz’ora, con ultimo tratto in salita, si perviene alla stazione intermedia della Funivia Ra Valles. Da qui con l’impianto si fa ritorno a Cortina.            

MATERIALE

Normale dotazione da ferrata. Prevedere attrezzatura da neve ad inizio stagione.

NOTE DIFFICOLTÀ

Percorso in quota di media difficoltà da affrontare però solo con le migliori condizioni atmosferiche. L’itinerario, spesso innevato ad inizio stagione, richiede una buona esperienza alpinistica, ed attenzione specialmente nella discesa per la cresta nord e nei tratti con  terreno sassoso e friabile.

NOTE

Bivacco baracca degli Alpini

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

Dolomiti e Brenta Guida alle ferrate
Oltre 120 vie ferrate di Eugen E Huesler
Editrice Frasnelli-Keitsch

Vie Ferrate nelle Dolomiti
di Hans Kammerer
Tappeiner Casa Editrice

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Via Ferrata Formenton"

31-08-2010, Francesco Garbellotto
Consiglio la salita da via normale da Ra Valles (per Capanna Alpini) fino alla Tofana di dentro, poi ferrata (facile e divertente, a parte il tratto finale un po' faticoso) fino alla Tofana di Mezzo. Poi discesa in funivia fino a Cortina. Con tempo bello panorama a 360: dal Coglians al Sassolungo!
15-11-2009, Francesco Sensi
Ho fatto questa ferrata il mese di Agosto. Ferrata non difficile. Bisogna fare attenzione al meteo data la quota elevata. Molto bella la discesa fino alla stazione intermedia RA VALLES della funivia.
02-09-2005, Bruzzi Alessandra
Dal punto di vista dell'impegno tecnico/difficoltà la valuterei una ferrata adatta a chi è poco più che alle prime armi in materia di ferrate, non presentando alcuna reale difficoltà (anche se sempre grande attenzione va fatta poichè molti tratti sono esposti). La ferrata non ha "ferri" ma il solo cavo di sicurezza che è più che sufficiente essendo tutto il percorso assai fornito di appigli e appoggi rocciosi. Tutta la ferrata è pertanto molto divertente poichè passa spesso da una parte all'altra della cresta rocciosa con passaggi talvolta esposti ma sempre rassicuranti.Dal punto di vista panoramico è stupenda: intanto ci si può vantare di aver fatto una ferrata in quota (rispettabili 3200m) in vetta alle Tofane toccandone ben 2 (se si sale con la funivia)! Inoltre anche lungo il percorso permette momenti di sosta (alla sella, ma anche dopo) per guardarsi attorno. Infine dalla cima della Tofana di Dentro tutto ciò che si vede in 360° è spettacolare; con una cartina si potrebbero perdere ore a individuare anche le cime più lontane! Se per qualche momento si avrà il coraggio di tacere... si potrà allora "ascoltare" tutto il silenzio delle statuarie, imponenti, impassibili montagne e avvertire il sublime del Creato!Da non sottovalutare anche la bellezza dell'itinerario di discesa un po' per il brivido di qualche passaggio delicato, un po' per la varietà del percorso e infine per l'incontro con il delizioso e curatissimo bivacco degli Alpini ricavato da una ex postazione militare.Unico neo forse le scarse indicazioni per l'attacco della ferrata presso la cima Tofana di Mezzo, all'arrivo della funivia.Credo di aver suggerito abbastanza elementi per voler provare questa ferrata! Buona salita!
01-09-2005, Nicolò Di Pace
Ferrata facile, non presenta tratti impegnativi tecnicamente, sempre ben attrezata(infissi e cavi nuovi),panorama fantastico...peccato per la nebbia durante la mattinata(salita 31-08-2005).Ho trovato non poca difficoltà però a trovare la traccia dalla stazione a monte della funivia per l'accesso alla ferrata vera e propria(manca la tabella e il segnavia).Fare inoltre attenzione nell'accesso al terreno infido(roccia estremamente friabile).Tracciato molto interessante dal punto di vista storico perchè passa continuamente tra resti di postazioni militari.Ci ho messo tre ore e tre mezza,inclusa sosta sulla vetta.
10-09-2001, Vigini Mauro
traversata assolutamente da provare: salita alla Tofana di dentro per la normale (Ra Valles-Sella Formenton-cresta nord), discesa per ferrata Formenton, risalita alla Tofana di mezzo; resistere alla tentazione di scendere con la funivia e fare in discesa la ferrata della Tofana di mezzo fino al Bus del Tofana; da qui per ghiaione e sentiero, al rif. Dibona o al rif Giussani; fatta il 25.8.2001; assoluta solitudine, salvo sulle due vette; se c'è ancora fiato, pernottare al Giussani e il giorno dopo salire alla Tofana di Rozes per la normale o l'ultimo tratto della Lipella
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

PERIODO

A seconda del grado di innevamento, da fine giugno ad ottobre.

FREQUENTAZIONE

Bassa

ORARIO

4 h

DIFFICOLTÀ

Media

VERSANTE

Ovest, Sud, Nord

DISLIVELLO SALITA

220m

DISLIVELLO FERRATA

400m

PDF

Via Ferrata Formenton

PDF

Via Ferrata Formenton

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA Vie ferrate

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
EXPO / Prodotti
Grivel # GQ Beta Ghost
GQ Beta Ghost
Icebreaker # Ski+ OTC Socks
Ski+ OTC Socks
Arc'teryx # Atom LT Hoody
Atom LT Hoody
Lizard # Kross Urban Mid
Kross Urban Mid
La Sportiva # Miura VS Woman
Miura VS Woman
Petzl # Elia
Elia
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon