Home page Planetmountain.com

arrowTrekking arrowVie ferrate arrowVallon Bianco

Vallon Bianco

Scheda a cura di: Planetmountain.com
Area: Dolomiti, Gruppo: Fanis, Cima: Monte Vallon Bianco, Quota: 2684m

La larga cima del Monte Vallon Bianco, contrafforte roccioso posto al limite nord della catena di Fanes, è uno splendido punto di osservazione verso la valle Travenazes, le Tofane, la Croda Rossa, la Valle di Fanes fino alle cime più lontane cime della catena alpina. La non difficile, e a tratti attrezzata, salita deve essere affrontata in buone condizioni di allenamento soprattutto per chi vi accede partendo dal Pian de Loa (Cortina). E’ possibile, comunque, effettuare il percorso in due giorni prevedendo il pernottamento al Rifugio Fanes. I luoghi sono quelli occupati dal fronte austriaco nella 1a guerra mondiale, come del resto quelli della vicina ferrata della Furcia Rossa ideale combinazione per una magnifica (anche se lunghissima ed impegnativa) traversata in quota.

ACCESSO GENERALE

1° Dal Passo Falzarego o da S. Cassiano per la strada del Passo di Valparola, imboccare (nord) la rotabile asfaltata (indicazioni) nei pressi del ponte sul Ru Sciare che conduce al parcheggio della Capanna Alpina all’Armentarola (1726m).
2° Da S. Vigilio di Marebbe al Rif. Pederù (parcheggio).

ACCESSO

1° Dalla Capanna Alpina, per segnavia 11, in lunga traversata per il Plan de Furcia, per poi risalire al Col de Lòcia (2069m). Si continua per il Passo Tadega (2157m) per poi scendere verso il laghetto Alpe Fanes Grande (h 2). A destra (VB17) per salire al Vallon del Fosso ed in corrispondenza di una risorgiva (2402 - h 1) seguire le indicazioni per la ferrata (VB).
2°  dal Rif. Pederù al Rif Fanes (2060m), si prosegue per l’Alpe di Fanes Grande (h 2). Da qui all’attacco per l’itinerario 1°.

ITINERARIO

Dall’Alpe Fanes Grande si segue il sentiero n.17 in direzione sud-est per salire al Vallon del Fosso. In corrispondenza di una risorgiva (2402) si seguono verso sinistra le indicazioni VB per il Vallon Bianco (bivio con indicazioni Fr per la ferrata della Furcia Rossa). Sempre seguendo le indicazioni VB dopo alcuni tornanti il sentiero piega a sinistra decisamente traversando lungo il versante nord la cresta principale del Vallon Bianco. Superato un piccolo ponte sospeso si continua  lungo l’esposto sentiero, attrezzato con cavi in modo discontinuo, che con alcuni saliscendi porta alla croce della cima. Nei pressi della cima sono ben visibili segni e resti di fortificazioni militari utilizzata dalle truppe austriache come caposaldo a controllo della valle di Travenanzes e del fronte italiano nel corso della prima guerra mondiale.

DISCESA

La discesa si effettua per la stessa via di salita.

MATERIALE

Normale dotazione da ferrata.

NOTE DIFFICOLTÀ

Percorso in ambiente solitario e selvaggio che richiede un buon allenamento soprattutto per chi parte dal Pian de Loa. Va affrontato solo da chi possiede buona esperienza e capacità alpinistiche, anche in considerazione delle possibili non perfette condizioni di manutenzione dei tratti attrezzati.

NOTE

Rifugio Fanes (Faneshütte)
Rifugio Pederù (Pederùhütte) alla Valle di Rudo

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

Dolomiti e Brenta Guida alle ferrate
Oltre 120 vie ferrate di Eugen E Huesler
Editrice Frasnelli-Keitsch

Vie Ferrate nelle Dolomiti
di Hans Kammerer
Tappeiner Casa Editrice

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Vallon Bianco"

10-07-2001, Francesco Piardi
Bellissimo itinerario in ambiente isolato. La ferrata non e' impegnativa anche se esposta. Il panorama sulla Val Trevenanzes e le Tofane e' superlativo. Trovata qualche chiazza di neve.
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

PERIODO

A seconda delle condizione d'innevamento da luglio a settembre.

FREQUENTAZIONE

Media

ORARIO

9 ore dal Pian de Loa - 6 ore dal Rif. Fanes

DIFFICOLTÀ

Media

VERSANTE

Nord

DISLIVELLO SALITA

1330m - 700m

DISLIVELLO FERRATA

300m

PDF

Vallon Bianco

PDF

Vallon Bianco

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA Vie ferrate

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
EXPO / Prodotti
C.A.M.P. # ED Micro Jacket Lady EVO
ED Micro Jacket Lady EVO
Zamberlan # Torre GT RR
Torre GT RR
Marmot # Nabu Jacket
Nabu Jacket
Grivel # G12
G12
Wild Climb # Dadu's
Dadu's
Ortovox # Tour 32+7 ABS
Tour 32+7 ABS
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
COVER
The Rectory e Castelton Tower
arch. Desert Sandstone Climbing Trip 2014