Home page Planetmountain.com

arrowTrekking arrowItinerari arrowAl rifugio Sciora attraverso il passo di Cacciabella

Al rifugio Sciora attraverso il passo di Cacciabella

Scheda a cura di: Mario Sertori, Guida Alpina
Area: Alpi Svizzere, Gruppo: Masino - Bregaglia, Cima: Passo Cacciabella, Quota: 2897m

La lunga cresta rocciosa che la Cima della Bondasca manda verso nord, dentellata e quasi inaccessibile, ha un solo punto di debolezza che permette un passaggio relativamente agevole tra la valle dell’Albigna e quello della più nota Bondasca: il passo di Cacciabella. Dopo gli interminabili e monotoni pendii del versante Albigna, la fatica dell’ascesa è ripagata dallo spettacolo naturale che si ha affacciandosi dal passo sul magnifico anfiteatro della Bondasca: pareti immense di granito, lavagne di pietra scura liscia e repulsiva giganti di altezza e pietra. Sono le impressionanti muraglie del versante nord est del Badile del Cengalo, del tozzo Ferro da Stiro e della Trubinasca. E ancora le Sciore, ammalianti signore di roccia grigia che incombono sul tetto del rifugio. Nelle belle giornate d’estate su queste vertiginose pareti è un gran fermento di scalatori ed è bello, transitando dal passo, osservare con un binocolo il procedere lento di queste formichine sul dorso dei giganti

ACCESSO GENERALE

Milano, Lecco, Colico, Chiavenna SS 36, poi direzione Svizzera. Oltrepassare il confine a Villa di Chiavenna e proseguire verso il passo del Maloja per raggiungere la località Pranzaira, a 12 km circa dal confine.

ACCESSO

Una volta raggiunta la località Pranzaira nei pressi della telecabina in uso alla società idroelettrica, sono possibili due soluzioni:

La più comoda è quella di utilizzare la telecabina che da Pranzaira, con un balzo di quasi 1000 m, porta sotto il muro della diga (tel. +41 (0)81 8243434 corse dalle ore 7. Euro accettati). Raggiunta la stazione superiore della funivia, si segue la strada cementata che porta al muraglione dove ha inizio il sentiero (indicazioni) per il rifugio Albigna che si raggiunge in 0.30/0.45 ore.

La seconda (più faticosa) soluzione prevede la salita a piedi. Da Pranzaira (1190m), proseguire ancora brevemente verso il Passo del Maloja (circa 200 metri e imboccare, una strada sterrata verso destra che si inoltra nel bosco (divieto di circolazione a mezzi a motore) seguirla e attraversare il fiume Albigna su passerella. Subito dopo si inizia a salire sul costone boscoso incrociando più avanti il bel sentiero che proviene da Vicosoprano. In circa 2 ore si arriva alla stazione superiore della funivia e da qui come sopra descritto.

ITINERARIO

Dal rifugio Albigna scendere al muro della diga e attraversarlo. Sul lato destro del bacino, in corrispondenza della casa dei guardiani della diga, ha inizio il sentiero (indicazioni) per il passo di Cacciabella. La traccia sale sopra il lago, in diagonale verso sud ovest, lasciando a destra il sentiero per il passo di Val della Neve. Un tratto all’apparenza ostico nei pressi di un canale si supera agevolmente passando sotto il pizzo Frachiccio e attraverso una larghissima cengia tra placche si sbuca su ampi dossi erbosi con placche rocciose affioranti. Si sale lungamente fino a piegare decisamente a sud verso una poco marcata cresta rocciosa e a un canale che porta al passo. 2897m. 3 ore. La discesa verso la Capanna Sciora necessita prudenza per il terreno ripido e la presenza di qualche sasso mobile. Sono comunque attrezzati vari tratti con corde fisse che conducono al nevaio sottostante la bastionata rocciosa che sostiene il passo. Possono essere necessari i ramponi in caso di neve dura. Su pendii più aperti si perviene in 2 ore dal passo al rifugio Sciora.

La discesa in Val Bregaglia dalla Val Bondasca avviene attraverso un bel sentiero segnalato che inizia poco sotto il rifugio. Ore 1,30/2.

Variante di discesa per il rifugio Sasc Fourà
Difficoltà: E
Orario: 3 ore al rifugio – 5/6 al paese di Bondo
Itinerario: una variante di discesa molto consigliabile e leggermente più impegnativa è quella detta “il Viale”, che passa sotto le pareti nord di Cengalo e Badile,       dove si sviluppano splendide e ambite  vie alpinistiche. Dal Rifugio Sciora seguire le indicazioni per il “Viale” e attraversare in piano verso il Cengalo. Guadati vari torrenti risalire verso il filo della morena e poi attraversare verso il Dosso di Sasc Furà, prestando attenzione ai tratti piuttosto esposti. Passaggi in arrampicata elementari. Si scende poi per al rifugio Sasc Furà (tel.+41 (0)81 8221252 proprietà Cas sez. Bregaglia custode Reto Salis) tra placche di granito affiorante. Ore 3. Dal Rifugio Sasc Furà un sentiero nel bosco con vari tratti attrezzati con scale in legno conduce in circa un’ora al parcheggio di Laret. Da qui in circa un’ora al paese di Bondo su strada sterrata (possibili scorciatoie)

MATERIALE

Attrezzatura base da trekking, possono essere utili i ramponi  l'imbragatura e l'attrezzatura da ferrata per assicurarsi. Abbigliamento adeguato alla quota.

NOTE DIFFICOLTÀ

Possono essere utili i ramponi.

NOTE

Rifugio Sciora. 2118m
tel +41 (0) 81 8221138 proprietà CAS sez. Hoher Rhon custode Bruno Hofmeister

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

Carte: Carta Kompass 1:50000 Chiavenna Val Bregaglia n. 92; Carta Nazionale Svizzera 1:50000 Julierpass n. 268
Guide: “ Bregaglia – Le più belle escursioni” di Guido Lisignoli – Lyasis edizioni 2005

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Al rifugio Sciora attraverso il passo di Cacciabella "

Nessun commento per l'itinerario Al rifugio Sciora attraverso il passo di Cacciabella

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

PERIODO

Giugno - settembre

FREQUENTAZIONE

Media

ORARIO

5 ore

DIFFICOLTÀ

EE

VERSANTE

sud

DISLIVELLO SALITA

Dislivello 800 metri in salita (2100 m in discesa se si arriva fino a Bondo ( 823m) )-

LINK ZONA

Vai all'articolo

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA itinerari

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
EXPO / Prodotti
Icebreaker # Mens Atom LS Zip Hood
Mens Atom LS Zip Hood
Lizard # Alp
Alp
Climbing Technology # Ascent
Ascent
Ferrino # Cybersafe 20
Cybersafe 20
adidas # W HIKING Heldinnen Jacket
W HIKING Heldinnen Jacket
Zamberlan # Everest
Everest
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Luna Nascente
    Bellissima salita concordo, nel maggio 79 una delle prime ri ...
    2014-12-20 / marco%20 furlani
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
COVER
L'ultimo tiro della Via dei Ragni, Cerro Torre
archivio Cominetti, Lucco, Salvaterra