Home page Planetmountain.com

Col de Varda

Scheda a cura di: Mario Dibona, Guida Alpina
Area: Dolomiti, Gruppo: Tre Cime - Cadini, Stato: Italia, Regione: Veneto

Bel giro ad anello di media difficoltà, che partendo ai piedi del Col de Varda offre scenari incantevoli sul sottostante lago di Misurina, sui Cadini di Misurina, le Marmarole, il Sorapis ed il Cristallo.

ACCESSO GENERALE

Da Cortina per la strada del Passo Tre Croci si raggiunge Misurina (c.a 14 km) e il suo celebre Lago.

ACCESSO

Con la seggiovia "Col de Varda" si raggiunge l'omonimo Rifugio (2115m).

ITINERARIO

Dal Rif. Col de Varda si percorre il primo tratto in discesa lunga la pista di sci e, dopo circa 300 metri, s’imbocca una stradina che svolta decisamente a sinistra, verso il Rif. Città di Carpi. Lo spettacolo è davvero incredibile, un immenso mare di montagne: sopra la testa i Cadini di Misurina, di fronte le incontaminate Marmarole, sulla destra il maestoso gruppo del Sorapis, e alle spalle il Cristallo, avvolgono l’orizzonte. La stradina continua a scendere lentamente fino a giungere, proprio alla fine della discesa e prima di risalire nuovamente, alle tabelle che indicano sulla destra il ben marcato sentiero per il rif. Vandelli. Si continua, scendendo per questo sentiero, raggiungendo dapprima una fontana ricavata da una vasca da bagno e, poco dopo, un abete rosso con una piccola tabella che indica la deviazione per Misurina. S’imbocca a destra quest’ultima stradina e, percorrendola in quota, si giunge in uno spiazzo con radi alberi. Da questa radura, con al centro un albero dal tronco secco e molto caratteristico, il sentiero sale verso destra per poi ritornare nel bosco. Giunti su un costone il sentiero n° 13, ben indicato con segnavia bianchi, riporta lentamente a Misurina e alla stazione inferiore della seggiovia.

DISCESA

Itinerario ad anello con partenza ed arrivo al parcheggio della seggiovia del Col de Varda.

MATERIALE

Normale dotazione escursionistica da neve, ciaspes, bastoncini.

NOTE DIFFICOLTÀ

Nessuno pericolo oggettivo. Prestare attenzione ai segnavia sugli alberi.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Col de Varda"

24-02-2003, Massimo e Linda
Meraviglioso itinerario.La giornata era splendida, il panorama fantastico.Il sentiero è ben marcato e all'inizio pianeggiante, poi a metà c'è un tratto abbastanza faticoso in salita.Il sentiero è lungo quindi per escursionisti abbastanza allenati.Complessivamente ci siamo divertiti.Sicuramente lo rifaremo.
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

FREQUENTAZIONE

Bassa

ORARIO

3 - 3,30 h

DIFFICOLTÀ

Media

VERSANTE

Sud-Est

DISLIVELLO SALITA

0 m

DISLIVELLO DISCESA

370 m

PDF

Col de Varda

PDF

Col de Varda

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA itinerari con le ciaspe

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
EXPO / Prodotti
S.C.A.R.P.A. # Ignite
Ignite
Ortovox # Ortovox 3+
Ortovox 3+
Kong # Mouse
Mouse
Zamberlan # Sequoia GT
Sequoia GT
Petzl # MYO
MYO
Salewa # Alp Trainer Mid GTX
Alp Trainer Mid GTX
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara