SPECIAL HOME
POSTA

L'esperto risponde

FOTOGRAFI

Foto d'autore

PROTAGONISTI

Interviste

WEBLINK

Link di montagna

Sito della settimana

CERCO VENDO

'Usato' di montagna

Inserisci un annuncio

PANORAMI A 360°

Alpi, Himalaya

LIBRI E VIDEO

Novità

Narrativa

Guide

Film

Carte
 

Newsletter

Forum

Spedizioni

Materiali

Expo

Search
Arrampicate sportive e moderne in
Valtellina Valchiavenna Engandina

G. Lisignoli, B. Quaresima, P. Corti, R. Capucciati, G. Alberti

Edizioni Versante Sud

Arrampicata
Italiano e tedesco
Fotografie, disegni e piantine in b. n.
Pagine 279


Mnet Libri
Le recensioni di Mnet

torna all'indice
Pro
lavoro importante che raggruppa per la prima volta gli itinerari sportivi di un vasto territorio.

Contro
Nessuno
Chiavenna, Val Bodengo, Valle Spluga, Val Bregaglia, Engandina e val Poschiavo, Bassa e Alta Valtellina, Val Masino, Val Malenco sono questi i territori scandagliati dagli autori di questo 5° volume, in italiano e tedesco, edito da versante Sud. Un lavoro organico in cui, com'é negli intenti della collana, si é cercato di raggruppare il patrimonio verticale di questo vasto territorio per lo più lombardo e solo in parte svizzero.

In tutto si tratta di ben sessanta siti di arrampicata con diverse tipologie di roccia tra cui, anche se prevalgono quelle costituite da granito e gneis non mancano quelle di formazione calcarea ed altre come il porfido. Accanto a nomi molto conosciuti e storici per l'arrampicata (alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di 'sassismo' e 'nuovi mattini'), se ne trovano altri del tutto sconosciuti, segno dell'esistenza di un progetto di divulgazione e conoscenza che non può che far piacere.

le piantine e gli schizzi degli accessi e quelli delle falesie e delle vie di più tiri (di Piero Corti) - importantissimi per questo tipo di guide - sono all'altezza della situazione, come lo sono, del resto, sia le essenziali ma complete descrizioni dei siti e delle vie 'lunghe' (anche i monotiri sono accompagnati da brevi cenni) sia la simbologia immediata ed efficace.

E' da rimarcare la notevole presenza di itinerari di più lunghezze e lo spingersi degli autori nella scelta delle vie fino al limite degli ititnerari 'moderni' in montagna che loro stessi indicano come un possibile futuro obbiettivo.


| Home | | Rock | Expeditions | Ice | Snow | TrekkingNews | Special | Forum | Mountaininfo | Expo | Lab
| Info | Newsletter
| English version |
Per suggerimenti, aggiornamenti e notizie: Planetmountain.composta
Copyright© Mountain Network s.r.l.