Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowThe Nose

The Nose

Primi salitori: Warren Harding, Wayne Merry, George Whitmore, 1958. Prima libera: Lynn Hill 1993. Prima libera in giornata: Lynn Hill 1994
Scheda a cura di: Planetmountain
Area: U.S.A., Gruppo: Yosemite, Cima: El Capitan, Stato: U.S.A., Regione: California

Forse la via più famosa al mondo, The Nose è la via nello Yosemite! Ha segnato l’inizio e l’epopea delle big wall a Yosemite. Un vero capolavoro di audacia e tenacia durata 47 giorni ha consentito ai primi salitori di inventare e credere in questa via di arrampicata assolutamente diretta al Cap.

ACCESSO GENERALE

Da San Francisco raggiungere Yosemite National Park e Camp 4 nello Yosemite village (circa 300km).

ACCESSO

Da Camp 4 procedere fino alla base della via.

ITINERARIO

Il Nose con il commento della salita in libera di Lynn Hill
"Il Nose ha tutto: placche, strapiombi, fessure". E già a metà del 2° tiro c'è la prima prova: "Due movimenti aleatori per arrivare alla cengia e rilassarsi sulle fessure della quarta e quinta lunghezza". Ogni fessura ha un'anima diversa. Come: "Nella Stovelegs Crack system, al 9° tiro, dove s'inizia con gli incastri di mano per passare, via via, al pugno". Come quella corta e larga all'undicesima lunghezza: "Puoi scegliere tra dulfer o incastro ma resta sempre strana". Così Lynn sorpassa la Dolt Tower e arriva al Jardine Traverse. Qui, per il free, si piega a sinistra: "E' difficile. Soprattutto all'inizio dove sono stati migliorati gli appigli ed un fondamentale appoggio. Potevano evitarlo, ma certo sarebbe stato ancora più difficile".

La corsa continua a sinistra di Texas Flake con un'interessante fessura: "E' di tutte le misure tra dita e pugno, io l'ho fatta in dulfer". Di corsa, appunto. Il 18° tiro è quello del piccolo tetto dove: "Non è stato molto difficile continuare in libera”. E siamo a Camp IV: "Attenzione! Se sopra c'è qualcuno che bivacca, qui cade di tutto" Anche Lynn è stata centrata: "E (a conferma del detto) mi ha portato fortuna: ho risolto il Great Roof". Ovvero il 22° tiro, una delle chiavi del Nose: "Il Great Roof è molto lungo. E la curva che porta alla traversata sotto al tetto è delicata, scivolosa per i piedi”. Occorre dosare spostamenti ed equilibri per un'incredibile serie di biditi rovesci: "Duri e spettacolari".

La porta per lo splendido Pancake Flake è aperta: "E' uno dei punti più belli della via. con una fessura di gran roccia e movimento. Da qui vedi proprio tutto: sei sospeso tra quello che hai salito e quello che ancora ti resta sopra la testa!" Tiro 23, 24, 25: Lynn lotta in uno stretto camino, sale con grandi spaccate e dulfer la fessura diedro (tutta da proteggere), ed è sulla gran cengia di Camp VI. Da qui la scelta per la libera è quella originale. Niente Brooke's variation ma: "Si prosegue, con movimenti strani e belli, nel diedro dei primi salitori". Ancora una bella fessura e siamo al 30° tiro. Quello del Death block, il masso incastrato che non c'è più: "Un mio amico l'ha tolto l'anno scorso… era ancorato solo con delle fettucce!"

Si sente aria di fine: dopo l'enorme diedro, ecco il tratto finale. E per un soffio non salta tutto: "Sul difficile strapiombo perdo i piedi, sono su una reglette per due dita e su una scaglia: mano-piede sulla 'ronchia' e con un ristabilimento, senza mano sinistra, me la cavo". Dopo un difficile bombè siamo all'ultima sosta, a due passi dal top. Ultimo atto: ancora un movimento duro ed è fatta! Tempo totale: 23 ore. E' successo nel lontano 1994, e soltanto nel 2005 Tommy Caldwell è riuscito a ripetere questa straordinaria performance.

DISCESA

Dalla fine della via continuare in salita fino ad incontrare il sentiero che riporta giù in valle.

NOTE

Di solito si impiega 5 giorni per ripetere la via.

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

Yosemite Big Walls, Supertopo

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "The Nose"

05-06-2009, Lepesant Ben
Usually you do not walk to the base from Camp 4. You park in the El Cap Meadows. 10 min. from there to the start. Best climb in the world. From the top you do not have to walk to the summit, rather keep close to edge until you come to a bushy area, where there is a trail.
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

PERIODO

Primavera o autunno

DIFFICOLTÀ

5.13c o 5.9 A2

VERSANTE

Sud

LUNGHEZZA DISLIVELLO

870m (31 tiri)

LINK ZONA

Vai all'articolo

LINK

www.supertopo.com

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
EXPO / Prodotti
S.C.A.R.P.A. # Rebel GTX
Rebel GTX
Zamberlan # Parrot RR
Parrot RR
C.A.M.P. # Roxback
Roxback
Ortovox # Maglia Ortovox Merino Athletic
Maglia Ortovox Merino Athletic
Arc'teryx # R·300 Uomo
R·300 Uomo
The North Face # Cinder Pack 40
Cinder Pack 40
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini