Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrow50 anni son volati, 50 regalati

50 anni son volati, 50 regalati

Primi salitori: R. Larcher, H. Zanetti, L. Giupponi, A. Larcher 18/06 e 18/07/2015. Prima RP 5/08/2015
Scheda a cura di: Rolando Larcher
Area: Dolomiti, Gruppo: Brenta, Cima: Monte Fibbion, Quota: 2672m, Stato: Italia, Regione: Trentino - Alto Adige

Via di grande estetica con ottima qualità della roccia, conta solo sei lunghezze ma di costante impegno. Attrezzatura mista, spit e protezioni veloci. Arrampicata tecnica su roccia molto aderente per le prime 5 lunghezze, atletica e di continuità nell'ultimo entusiasmante tiro, 10 metri di strapiombo sopra un grande vuoto. Due ore di accesso quasi interamente per comodo sentiero, in un ambiente bello e selvaggio.

ACCESSO GENERALE

Dal Campo sportivo di Cavedago prendere la forestale per Malga Dagnola Bassa, segnavia n° 353. Percorrerla fino al tornante con bivio a destra per sentiero Malga Spora, località Orti della Dagnola, 50' di cammino (si può raggiungere questo punto in macchina, richiedendo al Comune di Cavenago il permesso di transito - tel. 0431/654213 - non parcheggiare al tornante ma nello slargo 100m prima). Da qui prendere segnavia 301 e in circa 50' si raggiunge la conca prativa della Malga di Cavedago. Svoltare a dx alla malga per segnavia 338, proseguire per l'evidente ampia Valle dei Cavai direzione Sella del Montoz.  Risalire la valle e dopo la seconda rampa, alla fine del pianoro, quando sulla sx si vede frontalmente la via, prendere evidente traccia a sx sul costone, che rimonta una collina erbosa. Scollinare e per breve ghiaione fino all'attacco, 1h. In totale dagli Orti della Dagnola circa 2h.

ACCESSO

L'attacco è sopra un breve risalto di roccia, alla base della placca grigia, 7-8 m a sx di un chiodo ad U, partenza della via Supercrack. Primo spit alto passato da cordino.

DISCESA

In doppia lungo la via, facendo attenzione all'ultimo tiro che strapiomba 10m. Oppure a piedi: risalendo facili rocce per 100m fino ad un ripiano con ometti, da qui seguire traccia a dx orizzontalmente sul ghiaione per circa 1,5 km, fino ad arrivare sotto la Cima Santa Maria, scendere sempre a dx verso la Sella del Montoz e al segnavia 338.

MATERIALE

Normale dotazione da alpinismo. 2 corde da 60m, una serie di Totemcams, bascic blu 0.5, giallo Camalot BD, 12 rinvii.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "50 anni son volati, 50 regalati"

Nessun commento per l'itinerario 50 anni son volati, 50 regalati

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

8a+

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

7b

VERSANTE

Est

LUNGHEZZA DISLIVELLO

215m

LINK ZONA

Vai all'articolo

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria