Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowTitanic

Titanic

Primi salitori: E.Bonfanti P. Stroppiana - luglio 1998
Scheda a cura di: Elio Bonfanti
Area: Alpi Graie, Gruppo: Vallone di Sea, Cima: Parete dei Titani, Quota: 1500m, Stato: Italia, Regione: Piemonte

Bella via sulla Parete dei Titani aperta nel luglio 1998 da E.Bonfanti e P. Stroppiana.

ACCESSO GENERALE

Da Torino dirigersi verso Venaria reale e le valli di Lanzo a mezzo prima della SP 1 e poi della SP 33. Con quest’ ultima, raggiunta e superata la località di Pessinetto voltare a destra verso Cantoira. Indi seguire tutta la val grande sino al suo termine Forno Alpi Graie. Circa 80 km da Torino.

ACCESSO

Da Forno Alpi Graie Si percorre la sterrata che conduce al Santuario della Madonna di Forno e dopo qualche centinaio di metri si sale a destra la ripida strada che si inoltra nel vallone di Sea seguire il segnavia n° 308 che sale nel Vallone di Sea. Guadando il torrente sulle pietre si giunge alla costruzione in cemento dell'acquedotto da dove dietro ad essa si reperisce il sentiero che sale sino alla base dello specchio di Iside. Si costeggia sino al grande spigolo dietro al quale vi è la parete dei Titani. Si risale il ripido canale che divide la parete dei Titani dal Trono di Osiride fino all'attacco della via Titanic, posto in un piccolo diedro con un chiodo rosso in partenza. Ore 1.10 da Forno

ITINERARIO

L1: Salire il diedro di partenza che conduce al tetto soprastante ben ammanigliato, superatolo una facile placca conduce alla cengia dove si sosta. 6b S1
L2: Superare il diedro soprastante alla sosta sfruttando la cieca fessura iniziale, poi continuare utilizzando la fessura che diviene più ampia, a questa segue una zona un po' più rotta che porta ad uno scomodo gradino dove si sosta.6B S2
L3: Salire sul fondo del diedro verticale dapprima utilizzando la sottile fessura, poi quando questa si allarga e diviene strapiombante traversare a sinstra sfruttando una lame che pare di dubbia tenuta e con questa una volta aggirato lo spigolo reperire il punto di sosta. 6a S3.
L4: Salire un primo diedro, poi continuare in quello superiore che diviene verticale utilizzando prima la fessura di fondo e poi quella sul lato destro sino a sostare. 6a S4.
L5: Salire direttamente sopra la sosta sfruttando alcune prese rovesce e piccole fessure per entrare poi in un diedro abbastanza rotto che porta alla grande cengia mediana dove si sosta. 6a+ S5.
L6: Dalla sosta andare verso sinistra dove una fessura, seguita da un bel diedro conducono ad un buon punto di sosta. 6a+ S6.
L7: Partire sul muro soprastante su piccole prese sino a dove questo piega verso sinistra 6c/A0 un passo in placca permette poi di ristabilirsi per raggiungere la sosta. 6b S7.
L8 - L11: Da questo punto si può raggiungere la cima seguendo le fessure della via dell'Addio (non sono spittate) diff max 5b.

DISCESA

In doppia sulla via

MATERIALE

Portare 14 rinvii, utili ma non indispensabili friend Camalot sino al n°1. corde 60m

NOTE

Trattoria da Cesarin: Frazione Breno di Groscavallo Tel +39 0123506720
Albergo Savoia: Forno Alpi Graie Tel +39 0123.81042/81184
Posto Tappa GTA di Pialpetta: Albergo Setugrino Tel +39 0123 81 016

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

Le guide di Alp " Vallone di Sea" M. Blatto, Vallone di Sea, un mondo di Pietra

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Titanic"

Nessun commento per l'itinerario Titanic

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

PERIODO

Maggio-Ottobre

DIFFICOLTÀ

ED- 6c

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

6a

VERSANTE

ovest (sole dal pomeriggio)

LUNGHEZZA DISLIVELLO

300m

LINK ZONA

Vai all'articolo

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
EXPO / Prodotti
C.A.M.P. # Photon Express
Photon Express
AKU # SL Sintesi GTX
SL Sintesi GTX
Petzl # Djinn Axess
Djinn Axess
La Sportiva # Vertical K
Vertical K
Ferrino # Radical 30
Radical 30
Grivel # Beta Light Easy
Beta Light Easy
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello