Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie in Dolomiti arrowSpigolo Jori

Spigolo Jori

Primi salitori: F. Jori, K. Bröske, 1909
Scheda a cura di: Planetmountain
Area: Dolomiti, Gruppo: Pomagagnon, Cima: Punta Fiames, Stato: Italia

Uno degli itinerari più interessanti e ripetuti della zona che circonda Cortina. La via sale l’evidentissimo spigolo della Punta Fiames, con bella arrampicata aerea, spesso in fessura. L’itinerario attacca dalla cengia di metà parete, che si raggiunge lungo la via Classica, ma è anche possibile seguire lo spigolo nella parte bassa lungo una variante più diretta del tracciato originale. Data l’esposizione al sole, come le altre vie della parete, si presta ad essere percorsa ad inizio stagione e nelle belle giornate autunnali.

ACCESSO GENERALE

Da Cortina si segue la strada statale in direzione Dobbiaco. Poco prima delle case di Fiames, tra il km 106 e il km 107, si imbocca una strada sterrata sulla destra (sul lato opposto si trova il mobilificio Lacedelli). Subito si arriva ad un bivio (possibilità di parcheggio), si svolta a sinistra ed ad un sucessivo incrocio si va a destra fino a raggiungere il sentiero che sale verso la forcella Pomagagnon. Si può anche portare l’auto fino al parcheggio dell’Istituto Putti - Codivilla e da qui prendere un sentiero che conduce alla strada sterrata e poi al sentiero come sopra.

ACCESSO

Prima del canale che sale alla forcella si prende verso sinistra un sentiero (202) che traversa in orizzontale sotto le pareti. Ci si alza in un faticoso canale e traversando in quota verso sinistra si giunge al canalone che divide Punta Fiames dalla Punta della Croce. Da qui si rimontano verso sinistra dei gradoni rocciosi ricoperti di vegetazione, si traversa sempre a sinistra superando un canale, per poi salire in diagonale alla sommità di un’ampia zona detritica. Si attacca nel punto più alto del cono di ghiaia, in direzione della soprastante cengia con mughi. Calcolare circa un’ora e quaranta minuti dall’auto. Si segue il percorso della via Classica fino alla cengia a metà parete (cinque lunghezze). Lungo questa si traversa a destra fino allo spigolo, dove ha inizio la via vera e propria.

DISCESA

Dalla sommità si segue il sentiero sul versante Nord che porta in quota, verso destra, alla forcella Pomagagnon. Percorrendo il ripido canalone ghiaioso verso sud-est, si rientra alla base della parete.

MATERIALE

La via è attrezzata, portare comunque nuts e friends.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Spigolo Jori"

07-09-2012, Renzo Bragantini
Fatta nella notte dei tempi (45 anni fa, ero ragazzo); allora unta non mi pare fosse, ma ora non oso pensare, con le migliaia di persone che ci sono passate. La ricordo bellissima, e c'eravamo solo noi (caso credo più che raro). Concordo con chi sostiene che la fessura bianca, passato lo spigolo, sia il passo più difficile (anche se, se non ricordo male, non troppo lungo). La famosa fessura una meraviglia.
19-06-2007, Piero Pagliani
Bella linea. Variante Castiglioni raccomandabile. Attenzione all'avvicinamento: lo spigolo sembra lì ma invece più camminate più si allontana finché, incredibilmente, non ci sbattete all'improvviso il naso. Cercare giorni solitari altrimenti si rischia di litigare. Discesa per uno dei più bei ghiaioni delle Dolomiti.
11-08-2005, oitz85
Bellissima via.... difficoltà perfette per divertirsi! Ad essere sincero ho trovato solo alcuni passaggi unti ma che non davano molto fastidio!
07-05-2005, claudio
Bella via con ottima roccia anche se in alcuni punti un po' unta
02-02-2005, 335 335
Non condivido tutto questo entusiasmo, ma la via è bella..l'ambiente per me non altrettanto (campo da calcio sotto la parete e strada provinciale alle spalle).gradi un po' tirati, ma basta saperlo.
06-06-2004, Alessandro Trevisan
A tanti anni di distanza resta la più bella via che abbia mai fatto in Dolomiti, soprattutto nel periodo autunnale! I colori sono stupefacenti, e le cime dei larici dorati, del bosco sottostante, sembrano lance infuocate protese verso il cielo. Come difficoltà le sta benissimo il V°sostenuto di una volta, vi consiglio vivamente di ripeterla in autunno e comunque fuori stagione per assaporare pienemante l'antica ebbrezza dolomitica dei tempi andati!!
07-08-2003, michelazzi stefano
salita in free-solo in mezzo ad un nugolo di cordate!!!via bellissima su roccia entusismante,e con alcuni tratti esposti stuoendi, anche se un po' unta non crea alcun problema all'arrampicata. Bella e di grande intuizione anche la variante Castiglioni.Una delle salite più belle che abbia fatto!!!
22-02-2003, emiliano zorzi
Via bella e sostenuta sulle sue difficoltà. Credo che alcune guide (es. dimensione quarto) hanno sottovalutato la prima fessura bianca dietro allo spigolo (aggiungerei quasi un grado al 4°+ segnalato).
02-05-2002, Lorella Franceschini
Bellissima via, in ambiente grandioso.I passaggi chiave sono molto unti, ma decisamente ben protetti, soste super.Qualche difficoltà su qualche fessura bagnata, e per la notevole quantità di neve in discesa (con le scarpe da avvicinamento non è stato il massimo)
30-08-2001, Piergiorgio Babolin
Una delle migliori vie in dolomiti per roccia, ambiente e chiodatura.Impegnativo il passaggio chiave su fessura con sassi incastrati, peraltro superato dai prini salitori con piramide umana.
09-06-2001, Paolo Ordigoni
Ripetuta dopo 15 anni, sempre bella, ma ormai i passaggi chiave sono parecchio unti. Rimane una classica molto ben protetta e in ambiente spettacolare.
17-05-2001, Checco Piardi
Bella salita in buone condizioni. In discesa si trova ancora abbastanza neve.
29-08-2000, Alessandro Superti
Anche se la via non oppone particolari difficoltà ed è a tratti discontinua, l'ambiente spettacolare in cui si svolge ed il discreto sviluppo ne fanno una super classica da non perdere
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

5

VERSANTE

Sud

LUNGHEZZA DISLIVELLO

450m

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
EXPO / Prodotti
Grivel # A&D
A&D
Zamberlan # Oak GT
Oak GT
Arc'teryx # Alpha FL Pack 35/45
Alpha FL Pack 35/45
S.C.A.R.P.A. # Ignite
Ignite
Climbing Technology # Nuptse EVO
Nuptse EVO
Grivel # GQ Beta Ghost
GQ Beta Ghost
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara