Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie in Dolomiti arrowNever give up

Never give up

Primi salitori: Marko Lukic & Andrej Grmovsek 07/2007
Scheda a cura di: Planetmountain
Area: Dolomiti, Gruppo: Tofane, Cima: Tofana di Rozes, Stato: Italia

Aperta dal basso in due weekend di luglio poi liberata in agosto 2007 dagli sloveni Andrej Grmovsek e Luka Krajnc, “Mai arrendersi” sale il grande tetto diretto a destra di "A quarant'anni dalla Cima" (Dal Pra, 1996) utilizzando un misto tra protezioni veloci e spit. Questa la descrizione degli apritori: “L'arrampicata non è mai estremamente difficile dal punto di vista fisico, ma le difficoltà rimangono sempre costanti e sempre serie. E’ difficile paragonare la nostra nuova via alle altre da noi salite in Dolomiti. Abbiamo salito vie più dure, ma forse niente di così complesso. Forse si potrebbe paragonare alle vie serie in Marmolada (come Specchio di Sara) dove si usano molte protezioni veloci e si trovano lunghi runout. Ma la roccia friabile e poco sicura dei tetti della Rozes è molto diversa dal calcare perfetto della Marmolada. E’ soprattutto per questo che salire su terreno nuovo è stata una grande avventura, una lotta sia fisica sia mentale.”

ACCESSO GENERALE

Da Cortina si sale in auto verso il Passo Falzarego, superata la frazione di Pocol; dopo alcuni tornanti, si incontra sulla destra il bivio (indicazioni) da dove parte la stretta strada che sale al rifugio Dibona, ai piedi della Tofana di Rozes.

ACCESSO

Dal rifugio Dibona si raggiunge per sentiero la base del Pilastro (calcolare circa mezz’ora di avvicinamento). La via attacca a destra di “A quarant'anni dalla Cima" (Dal Pra, 1996).”

DISCESA

Si traversa lungo una cengia in direzione del grande sperone di Punta Marietta. Ci si abbassa per ghiaie e gradoni fino alla base di quest’ultimo, per aggirarlo poi su terreno esposto. Si scende quindi tra grandi massi fino al rifugio Giussani.

MATERIALE

Soste a spit. Portare un set di Friends fino a 3# e tricams piccoli, kevlar

NOTE

Roccia friabile in alcuni punti, runouts lunghi. Prima libera Andrej Grmovsek e Luka Krajnc 08/2007

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Never give up"

24-05-2008, Franz
Triste quando fregano le vie.. a me e' capitato con Giordani. Ma bisogna voltare pagina..
23-09-2007, marcello cominetti
non vorrei cadere in errore perchè la relazione è in alcuni punti poco chiara, ma credo che questa via percorra almeno per 2/3 un mio tentativo (forse qualcosa di più) arrivato a ca. 60 m dal grande tetto che io volevo superare sulla destra e che invece i due hanno superato a sinistra.bravi comunque, ma non credo che non abbiano incontrato tutti i miei chiodi (e qualche spit) sui tiri ed alle soste.nonostante il "cantiere" fosse aperto da anni non avevo lasciato totalmente l' intenzione di tornare a finirla e magari questa può essere la volta buona che quando la voglia mi verrà, ci torni...comunque ho la relazione del tratto già percorso e forse il fatto che nel primo tiro mi sia protetto esclusivamente con protezioni veloci può averre fatto credere ai due di essere su terreno vergine, ma credo si siano sbagliati ed un po' gli abbia fatto comodo perchè su quanto da me aperto c' è parecchia roba e si può arrampicare in libera tranquillamente...forse anche con difficoltà inferiori a quelle dichiarate. comunque sembra una bella via e vorrei citare almeno le persone che con me hanno avuto la pazianza di stare ad assicurarmi nell' apertura: Gabriella Salvadori, Maurizio Roveri, Sandro Pansini e Cesare Sartori.ciao a tutti.marcello cominetti
12-09-2007, Alessandro Cadorini
Non ho ripetuto la via...Ma il giorno di ferragosto ero a fianco, sullo spigolo del I° Pilastro (Pompanin -Alverà) e li ho visti ripetere la via completamente in libera... con tanto di riprese video! Abbiamo fatto anche delle foto.... Tanto di cappello.... e un coraggio per passare su quei gialli... Ale
11-09-2007, Francesco
Never give up; mai arrendersi; never say die.... come si chiama dunque signori?
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

VIII+/IX-

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

VIII+

VERSANTE

Sud-Ovest

LUNGHEZZA DISLIVELLO

500m

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
EXPO / Prodotti
S.C.A.R.P.A. # Rebel Ultra GTX
Rebel Ultra GTX
Kong # Panic
Panic
Zamberlan # Everest
Everest
Petzl # Ultra
Ultra
AKU # Bellamont Suede GTX
Bellamont Suede GTX
The North Face # Verto 32
Verto 32
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon