Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowRed Bull X-Alps 2009 - 6° giorno

In volo nelle Dollomiti
Photo by Olivier Laugero/ Red Bull Photofiles
Pal Takats (HUN) nelle Dolomiti
Photo by Olivier Laugero/ Red Bull Photofiles
INFO / links & info:

Red Bull X-Alps 2009 - 6° giorno

25.07.2009 di Red Bull X-Alps

Carter e Geijsen si ritirano mentre Maurer aumenta la distanza dagli altri

“Questo è il giorno peggiore, fa troppo caldo!” ha detto questo pomeriggio il giapponese Matsubara Masayuki (JPN2), quattordicesimo in classifica. Con i venti che soffiano nelle Alpi orientali, molti alteti del Bull X-Alps stanno faticando per uscire dal territorio severo della Marmolada con 34 gradi di temperatura. Oggi 3 atleti hanno abbandonato la gara. Vincent Sprungli (FRA1) ha gettato la spugna questa mattina dopo due brutti atterraggi che sono costati molto alla sua spina dorsale.

I dottori hanno invitato anche Ronny Geijsen (NED) a lasciare la gara, con suo grande dispiacere. Pierre Carter (RSA) è stato eliminato alle 11:30 di questa mattina. Secondo le regole, ogni 48 ore l'ultimo in classifica deve lasciare la competizione e questa era la volta del 43enne sudafricano.

Nel frattempo la gara continua. Christian Maurer (SUI3) è ancora in testa ed ha compiuto già più della metà del percorso per Monaco. Nell'aria fresca dell'alta quota, Maurer ha aumentato il distacco dal resto dei concorrenti, portandosi a quasi 100 km dal campione in carica Alex Hofer (SUI1).

Maurer e Hofer sono gli unici atleti ad aver raggiunto la Svizzera, è incredibile quanto conti il supporto di Thomas Theurillat nel grande successo di Maurer. Theurillat è uno psicologo e una guida alpina. Ha suddiviso il percorso per Monaco in 6 fascicoli pieni di rotte e informazioni, ed ha controllato ogni stadio per ogni giorno.

Toma Coconea (ROM) è di nuovo in forma, ma il suo istinto per la corsa non gli ha permesso di dominare questa volta. Il suo supporter ha una preparazione simile a quella di Theurillat, ma Coconea sembra più orientato all'idea di un unico percorso. “Toma's corre e cammina dalle 2 di questa mattina, ma il suo procedere a zigzag mostra quanto siano inefficienti tutti i suoi sforzi,” ha dichiarato il direttore di gara Steve Cox.

24 atleti continuano l'avventura di 818km verso Monaco.


Su www.redbullxalps.com su Live Tracking si può seguire la gara 24 ore su 24.

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara