Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowROVERETO BOULDERING WORLD CUP 2006 - giorno per giorno

ROVERETO BOULDERING WORLD CUP 2006 - giorno per giorno

10.05.2006 di PlanetMountain

Tutto il programma, gli atleti e gli eventi della Coppa del Mondo di Boulder che si svolgerà al Palazzetto dello Sport di Rovereto dal 12 al 14 maggio 2006.

Rovereto Bouldering World Cup 2006

Per una grande gara boulder è proprio il caso di dirlo: siamo ai blocchi di partenza. Venerdì 12 maggio va in scena al Palazzetto dello Sport di Rovereto la terza tappa della Bouldering World Cup. Una tre giorni a tutto-boulder che oltre alla gara mondiale di di venerdì e sabato ha in programma anche il Convegno 'Born to climb' che tratterà dell'arrampicata non solo come disciplina sportiva ma anche per le sue valenze pedagogiche, curative e terapeutiche. Infine domenica tutti sono invitati al Parassiti Block: il boulder per tutti sulla struttura della Coppa del mondo.

Venerdì 12 maggio - le qualificazioni
Si parte, ovviamente, con il turno di qualificazione femminile che, con inizio dalle ore 10, si protrarrà fino alle 15. Quindi, dalle 16 in poi, sarà la volta delle qualificazioni maschili, l'importante giornata d'avvio dove gli atleti si registrano e prendono confidenza con il campo di gioco e lo 'stile' dei 6 tracciati disegnati da Laurent Laporte, Loris Manzana, Mario Prinoth e Riccardo Scarian. Occorre dirlo: è una fase d'avvio dove bisogna assolutamente partire con il piede giusto perché chi ben comincia è a metà dell'opera ma soprattutto si conquista uno dei 20 posti (20 in gara femminile e 20 in quella maschile) per il passaggio del turno alle semifinali del sabato.

Venerdì 12 maggio - Convegno 'Born to climb'
E' una novità assoluta il Convegno 'Born to climb' che si terrà alla Sala della Filarmonica in via Rosmini a Rovereto con inizio alle 14,30 fino alle 16,30. Nel corso dei lavori, a cui interverranno medici, psicologi, fisioterapisti e vari esperiti ed operatori del settore, verranno approfonditi per la prima volta gli aspetti terapeutici, pedagogici e di valenza anche sociale dell'arrampicata sportiva.

Sabato 13 maggio - Semifinali, Finali, SuperBlocco
L'appuntamento per il secondo round, quello delle semifinali, della Coppa del Mondo è per le ore 14,00. In campo scenderanno le 20 atlete e i 20 atleti che si sono aggiudicati il passaggio del turno e che si dovranno confrontare, questa volta, con 4 nuovi problemi. Si può già scommettere che sarà una lotta all'ultimo top e all'ultima 'zona' perché in finale passeranno solo in 6. Dunque, l'imperativo assoluto è: vietato sbagliare. Anche in semifinale, insomma, lo spettacolo e la 'lotta' non mancheranno. Poi, dalle 21,00, parte l'ultimo atto. Il gran finale, da non perdere, che vedrà i magnifici 6 + 6 finalisti alle prese con i 4 ultimi problemi che regaleranno la vittoria di tappa.
Ma non è ancora finita: resta il finale a sorpresa del Superblocco Fiera di Bolzano. Come tradizione a Rovereto l'eventuale boulder non risolto durante la gara vedrà un supplemento di tentativi aperti ad atleti e non. In palio, oltre alla soddisfazione del top, un bel Premio di 500 Euro.

Domenica 14 maggio - Tutti al Parassiti Block
Tutti, appassionatamente insieme, sui blocchi della Coppa del Mondo e su molti altri boulder di tutte le difficoltà. Dalle 14,00 alle 18,00 il Palazzetto aprirà le porte ad un grande festa del boulder. Un meeting per tutti i boulder e per tutti i boulderisti che chiuderà in bellezza questa tre giornate all'insegna della passione per l'arrampicata sui 'blocchi'.

Gli atleti in gara
Tutti i migliori saranno in campo. Dall'austriaco Kilian Fischhuber, vincitore della Coppa del Mondo Boulder 2005 e attualmente al comando del circuito 2006, al suo più diretto inseguitore il francese Jerome Meyer. Per continuare, naturalmente, con i nostri Christian Core (attualmente 5°) e Gabriele Moroni (7°), attesi ad una grande prova. Come del resto ci si attende da Stefano Ghidini, l'atleta di casa e vincitore della Coppa Italia Boulder 2005. Ma anche dagli altri della pattuglia azzurra: Lucas Preti, Paolo Leoncini, Luca Giupponi, Michele Caminati e (la gradita "sopresa") di Alberto Gnerro. Da segnalare, poi, la nutritissima batteria francese (in tutto 14 atleti) e l'arrivo in forze dei britannici con Andrew Earl, Martin Smith, Mark Croxall, Gareth Parry e Tom Sugden, e, naturalmente, dei veterani Serik Kazbekov e Salavat Rakmethov. C'è poi da dire che sarà della partita anche il campione della difficoltà Tomasz Mrazek ma anche l'olandese Jorg Verhoeven pure lui impegnato (con bei risultati) anche nella World Cup difficoltà. Ma sono attese (e sussurrate) anche altre "novità", si spera "azzurre"... arriva Calibani!
Tra le donne, naturalmente ci sarà la grande favorita Olga Bibik, vincitrice delle prime due tappe. Dovrà vedersela con le francesi Melanie Son (alla ricerca di riscatto dopo la prova opaca in Bulgaria) e Juliette Danon. Ma anche con l'austriaca Anna Stöhr, attuale terza in classifica. Mentre non risulta ancora iscritta quella che è la diretta inseguitrice della Bibik, l'ucraina Olha Shalagina. Annunciata, invece, per il suo esordio stagionale l'ucraina Natalia Perlova, amica-rivale di Olga da sempre. E ci saranno per l'Italia: Jenny Lavarda, Stefania De Grandi, Roberta Longo e Claudia Battaglia. Infine, scenderanno in campo anche la super campionessa della difficoltà Angela Eiter (come nella precedente tappa dove è arrivata 5a) e la specialista della difficoltà slovena Natalija Gross.


Classifica provvisoria M dopo la 2° tappa di Veliko T.
1. Fischhuber Kilian AUT p.180.00
2. Meyer Jérôme FRA p.165.00
3. Müller Matthias SUI p.120.00
4. Gaidioz Loïc FRA p.110.00
5. Core Christian ITA p.99.00
6. Pouvreau Gérome FRA p.80.00
7. Moroni Gabriele ITA p.77.00
8. Earl Andrew GBR p.75.00
9. Julien Stephane FRA p.59.00
10. Laurence Ludovic FRA p.49.00
11. Borowka Andre GER p.48.00
11. OLEKSY Tomasz POL p.48.00
13. Rakhmetov Salavat RUS p.47.00
14. Borowka Karsten GER p.42.00
15. Sharafutdinov Dmitry RUS p.40.00
click per la classifica completa

Classifica provvisoria F dopo la 2° tappa di Veliko T.
1. Bibik Olga RUS p.200.00
2. Danion Juliette FRA p.120.00
2. Stöhr Anna AUT p.120.00
4. Bacher Barbara AUT p.83.00
5. Abramchuk Yulia RUS p.81.00
6. Abgrall Emilie FRA p.80.00
6. Shalagina Olha UKR p.80.00
8. Combaz Celine FRA p.78.00
9. Hodann Anja SWE p.74.00
10. Graftiaux Chloé BEL p.71.00
11. Harmand Ludovine FRA p.67.00
12. Son Mélanie FRA p.64.00
13. Ansade Maud FRA p.60.00
14. Eiter Angela AUT p.51.00
15. Arch Nina AUT p.34.00
click per la classifica completa


tutte le news
start list qualificazioni
Plasticrock.com
Climblock.com
ISCRIZIONI PARASSITI BLOCK
ROVERETOBOULDER by G. Malfer
Portfolio struttura Rovereto

Deplian manifestazione - 1,3 MB

SPONSOR




presentazione
tutte le news
ROVERETOBOULDER by G. Malfer
Rovereto Bouldering World Cup 2006
ROVERETO
BOULDERING WORLD CUP 2006
12/13/14 MAGGIO
Palazzetto dello Sport di Rovereto Via Piomarta, 1
 PROGRAMMA WORLD CUP
Giovedì 11 Maggio
h 21.00 technical meeting e consegna pettorali
Venerdì 12 Maggio
h 10.00-15.00 open femminile (40 concorrenti 5 ore)
h 16.00-23.00 open maschile (60 concorrenti - 7 ore)
Sabato 13 Maggio
h 14.00-17.00 semifinale maschile e femminile (20+20 concorrenti-3 ore)
h 21.00-23.00 finali maschile e femminile (6+6 -2 ore)
tracciatori: Laurent Laporte, Mario Prinoth, Loris Manzana.
PARASSITI BLOCK
GARA BOULDER APERTA A TUTTI

Palazzetto dello Sport di Rovereto
Via Piomarta, 1
 PROGRAMMA PARASSITI BLOCK
Domenica 14 Maggio
h 14.00-18.00 meeting-gara
Quota di iscrizione 10 euro.
Premi ad estrazione
Preiscrizioni entro venerdì 12 maggio h 18.00
ISCRIZIONI PARASSITI BLOCK

12 MAGGIO 2006
BORN TO CLIMB

CONVEGNO SULL'ARRAMPICATA TERAPEUTICA
Sala della Filarmonica - Corso Rosmini, Rovereto
 PROGRAMMA CONVEGNO
Venerdì 12 Maggio
h 14.30 registrazione partecipanti
h 15.00 Saluto delle autorità e presentazione dei lavori
h 15.30 Arrampicare come peculiarità umana e attività motoria igienica. Importanza auxologica dell'arrampicare. Dr. Marco Brazzo - chinesiologo e osteopatia (I)
h 16.00 Arrampicata terapeutica nella fisioterapia, rieducazione fisica correttiva nelle scoliosi. D.O. Dirk Scharler - fisioterapista, trainer, docente c/o Università di Mariburg (D)
h 16.30 Arrampicataterapia e Special Climbing l'emozionante scalata alla conquista dell'autonomia e dell'integrazione Dott.ssa Annalisa Zabonati (I) Psicologa e Psicologa dello Sport - VicePresidente Myosotis Cooperativa Sociale Onlus. Dott. Luca Bardella (I) - Presidente Myosotis Coop Sociale Onlus, Consigliere Nazionale F.A.S.I. - Federazione Arrampicata Sportiva Italiana, Settore Disabilità e Disagio
h 17.00 Coffee Break
h 17.30 Arrampicata sportiva al servizio della scuola. Prof. Luciano Selleri - Coordinatore di ed. Fisica e Sportiva del CSA di Parma, Istruttore di arrampicata sportiva
h 18.00 Arrampicata sportiva le patologie dell'arrampicatore. Dott. Eugenio Pagano Dritto, Medico Chirurgo spec. in Medicina dello Sport, Medico Federale (I)
h 18.30 tavola rotonda e conclusioni
Coordina i lavori Andrea Gennari Daneri, direttore della Rivista Pareti.
INFO CONVEGNO
Net Plan snc - Rovereto
tel 0464-433111 / 338-4170957
Modulo Adesione Convegno
net.plan@virgilio.it
Nello foto Worl Cup Boulder di Rovereto 2003
ph Giulio Malfer

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara