Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowAggiornamenti da Volx e Ceüse: Adam Ondra, Alexander Megos e Gabriele Moroni

Alexander Megos libera Et dieu créa la Flemme 9a, Ceuse
Photo by Francisco Taranto Jr. / Foto Vertical
Gabriele Moroni su Mr. Hyde 8c+ a Ceuse
Photo by Francisco Taranto Jr. / Foto Vertical
INFO / links & info:

Aggiornamenti da Volx e Ceüse: Adam Ondra, Alexander Megos e Gabriele Moroni

17.07.2014 di Planetmountain

A Ceuse in Francia Alexander Megos ha liberato Et dieu créa la Flemme 9a, mentre Gabriele Moroni ha ripetuto Mr. Hyde 8c+. A Volx invece Adam Ondra ha salito a-vista Superplafond 8c+ la classica via test di Jean-Baptiste Tribout.

Alexander Megos approfitta della sua forma strabiliante e dopo la sua salita di giornata di Biographie, ieri il 20enne tedesco ha liberato Et Dieu créa la Flemme, il prolungamento del 7b La Pinerie, chiodato da Sylvain Bessier. Megos ha deciso di tentare questa via dopo aver rotto una presa sul passo chiave di un'altra via - che ora crede sia molto più difficile, se non impossibile persino - e ha proposto 9a per la nuova via. Anche Gabriele Moroni si trova in visita a Ceuse e per lui si segnala la salita di Mr. Hyde, un fantastico 8c+ li vicino.

Invece a Volx, che era una delle più importanti falesie francesi verso la fine degli anni '80, Adam Ondra registra una sorprendente salita a-vista della famosa Super Plafond. La via è gradata 8c+ ed è una combinazione di Le Plafond, l'8c liberato da Ben Moon nel lontano 1989 (e chiamato provocatoriamente Maginot Line dall'inglese), con Terminator ed è stato liberato da Jean-Baptiste Tribout.

Quello che rende la salita di Ondra così sorprendente, come lui stesso ci ha raccontato, è il fatto che "nessuno ha mai salito a-vista una via di questa difficoltà che risale a prima del 2000." Alla nostra richiesta di ulteriori spiegazioni, Ondra ha raccontato: "Beh, mi è sempre sembrato che tutte le vie che ho salito che risalgono agli anni '90 fossero davvero difficili per il grado, e per questo davvero non mi aspettavo di salirla a-vista. In più la via percorso è davvero breve, molto boulderosa e ho anche dovuto mettere tutti i rinvii durante la salita. Ma mi sentivo forte, tutto è filato liscio e sono stato fortunato!"

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
COVER
L'ultimo tiro della Via dei Ragni, Cerro Torre
archivio Cominetti, Lucco, Salvaterra