Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowCorsica H2O - Trekking alla ricerca dell'aqua dolce

Le bellissime guglie di granito nel paradiso del Bavella in Corsica.
Photo by Planetmountain.com
Lac de Nino - Il lac de Nino.
Photo by Nicholas Hobley
Lago di Mello e Lago di Campiello - Appena arriva il sole fa caldo.
Photo by Nicholas Hobley

Corsica H2O - Trekking alla ricerca dell'aqua dolce

28.05.2010 di Nicholas Hobley

Trekking in Corsica tra la Val Restonica con il Lac di Melo e il Lac de Campitello e il fantastico granito della Bavella.

Corsica, isola di mare, isola di montagna. Isola di spiagge, windsurf e barche a vela, ma anche trekking, canyoning, arrampicata e sci. Un contrasto che caracterizza quest’isola felice, dove l'acqua è la protagonista assoluta, in entrambi le sue forme, sia salata sia dolce.

Nome
Difficoltà
Bellezza
Cascate di Purcaraccia
Media
Nel corso degli millenni il fiume Purcaraccia ha dato orgine ad un affascianante aqua park naturale, una lunga serie di cascate e pozzi incantevoli. Per gli amanti del canyoning, e coloro in cerca di natura ancora incontaminata, rappresenta un itinerario da non perdere.

Cascate di Radule
Facile
Facile e bel percorso che porta attraverso le bellissime foreste di pini, larici e betulle alla Bergeries de Radule e alla sua incantevole cascatella. L’itinerario è molto vario, ombreggiato, pianeggiante e poco esposto, ideale quindi per famiglie o come primo assaggio della Val di Niello.

Lac de Nino
Media
Interessante percorso che parte dalla foresta de Poppaghia e porta attraverso un paesaggio brullo ed idilliaco Lac de Nino, dove pascolano mucche, capre e cavalli in un contesto davvero da favola.

Lago di Mello e Lago di Campiello
Media
Nonostante la sua (per i più solitari) sconveniente popolarità, il giro dei due laghi Mello e Campiello rimane un'itinerario al quale non si deve rinunciare. Partendo presto la mattina si riesce ad anticipare il consistente flusso di escursionisti e, più importante ancora, in un’ora compiere completamente all’ombra la salita fino al Lago di Mello. Da lì un percorso ripido e assolato porta in altri 45 minuti al lago più profondo della Corsica: ripide pareti di roccia striata affondano nelle sue gelide acque che raggiungono i 42m di profondità. Assolutamente da non perdere!


La nostra ricerca inizia con due itinerari nella Valle di Niello, a nord ovest di Corte, nel cuore delle montagne della Corsica. Rispetto ad altre valle il Niello è forse meno affascinante dal punto di vista paesaggistico, ma la sua bellezza sta proprio nella sua semplicità ed assenza di folla. Sarebbe un vero peccato non gustare la foresta di pini, larici e betulle alla Bergeries de Radule e il Lago di Nino, completamente da soli.

Dopo questi due itinerari ci spostiamo più a sud nella Val Restonica, notoriamente una delle valli più belle dell'Isola. Qui, vicino a Corte e alla sua università, c’è davvero qualcosa per tutti i giorni dell'anno: dalle escursioni a piedi allo scialpinismo, dalle cascate di ghiaccio all’arrampicata sportiva su granito Doc. Noi facciamo quello che ci sembra più ovvio: ci alziamo presto per la splendida escursione al Lac di Melo e il Lac de Campitello. Torniamo incantati al nostro campeggio accanto al ruscello, mentre la maggior parte della gente inizia la salita, sotto il sole rovente... per noi è meglio cosi.

L'ultima tappa nel nostro tour va verso il fantastico granito della Bavella. Inutile dirlo: è un vero paradiso per l'arrampicata e il canyoning, davvero un posto incantevole per le sue vie di più tiri. Ma c’è anche molto per gli escursionisti, e il nostro itinerario ci porta nel cuore freddo di questi giganti, attraverso un canyon levigato dal tempo. Indimenticabile.

Accesso generale
Si può raggiungere la Corsica con il tragetto da Savona, Genova, Livorno o Civitavecchia per Bastia.

Accesso alle valli

Valle di Niello si raggiunge seguendo la N193 verso Corte (70km). Poco prima di Corte si prende la D84 per Calacuccia.
L'inizio della Val Restonica si trova 10km a sudovest di Corte sulla D623.
Per raggiungere la Bavella consigliamo di prendere la N198 lungo la costa orientale fino a Solenzara. Da qui prendere la D268 per il Col de Bavella.

Mappe
42451 OT Monte d’oro, Monte Rotondo 1:25000
4253 ET Aiguilles de Bavella Solenzara

Informazioni utili
Consigliamo i seguenti campeggi:
Camping U Monte Cintu in Valle di Niello
Camping Tuani in Val Restonica
La Rivière vicino il Col de Bavella

Link
www.visit-corsica.com
www.corsicaferries.com
www.mobylines.it

Altri articoli
Arrampicare in Corsica di Maurizio Oviglia

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
COVER
The Rectory e Castelton Tower
arch. Desert Sandstone Climbing Trip 2014