Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowAlexander Megos l'intervista dopo Action Directe nel Frankenjura

Il climber tedesco Alexander Megos
Photo by Ray Wood
L'incredibile prua del Waldkopf dove sale Action Direct, la via liberata da Wolfgang Güllich nel 1991.
Photo by Leonardo di Marino

Alexander Megos l'intervista dopo Action Directe nel Frankenjura

06.05.2014 di Planetmountain

Intervista al climber tedesco Alexander Megos dopo la sua rotpunkt, in due ore, di Action Directe, la mitica via di 9a liberata da Wolfgang Güllich nel Frankenjura, Germania.

Come riportato due giorni fa, sabato scorso Alexander Megos è riuscito nell'impresa di ripetere in sole due ore Action Directe, la via di 9a liberata nel 1991 da Wolfgang Güllich a Waldkopf nel Frankenjura. Possiamo aggiungere poco a questa rotpunkt tranne sottolineare ancora una volta l'ovvio: nei suoi 23 anni di storia Action è stata ripetuta meno di 20 volte, segno di quanto straordinaria fosse la salita di Güllich all'epoca. La recente ripetizione in due ore di Megos segna ovviamente un nuovo standard per quello che viene considerato in assoluto 9a di riferimento mondiale. Il 20enne climber tedesco arriva a questo risultato forte del primo 9a a-vista del mondo - Estado Critico a Siurana quasi esattamente un anno fa – un risultato che coincide con un momento davvero speciale nella fulminante carriera verticale di Megos ma non solo.

Alex, che dire? Complimenti!
Grazie! Questa salita è senz'altro molto, molto importante per me. Action è stata liberata da Wolfgang Güllich, è stata la prima via di 9a al mondo e in più si trova qui in Frankenjura, tra le falesie di casa mia. Tutti questi fattori la rendono molto, molto speciale. Ricordo ancora adesso la prima volta che ho camminato sotto questo pezzo di roccia da ragazzino, assieme a mio padre. Da allora non so quante volte sono passato sotto questa parete, sempre sognando di salirla un giorno.

Eppure non l'avevi mai provata prima di sabato
Forse è la via sportiva più famosa al mondo, gode di una reputazione eccezionale. Per qualche motivo avevo paura a provarla, forse appunto per questa sua enorme storia. Non ho mai trovato il coraggio di metterci le mani e poi, per rendere le cose ancora più difficili, ho anche cominciato a sognare di salirla in giornata.

Alla fine però sei andato ancora meglio, l'hai chiuso in due ore!
Siamo arrivati alla Waldkopf nel primo pomeriggio, intorno alle 13:30. Mi ero già scaldato su due 7b+ in un'altra falesia, arrivati lì ho salito Slimline, l'8a+ posto subito accanto a Action Directe per riscaldarmi ancora meglio, e poi è arrivato il momento di saperne di più.

La via inizia con quel fiammeggiante dinamico...
Sì, l'ho provato e sono subito caduto, ma in realtà il primo tentativo era una sorta di test, solo per vedere quanto vicino sarei andato. In realtà era mia intenzione tenere la sbianderata, anche perché avevo un po' di paura, le mie dita erano ancora un po' fredde e non volevo farmi male. Le cose sono andate meglio al secondo tentativo quando invece ho provato a tenerlo davvero. Sono saltato, ho tenuto la sbianderata, poi sono salito e sono caduto a circa metà via. A questo punto ovviamente ho provato i movimenti, poi mi sono fatto calare e ho riposato solo 5 minuti, non volevo che le dita si raffreddassero. Poi via con il terzo tentativo, ho tenuto il lancio e sono salito bene, ho quasi chiuso Action ma poi sono caduto in alto, vicino alla fine.

Quindi?
Il mio amico Wiz Fineron ha salito Slimline, ho aspettato altri dieci minuti, poi toccava a me. In qualche modo sono riuscito a scivolare mentre mi preparavo per il lancio, ma poi sono ripartito e sono salito fino in cima.

Raccontata così sembra quasi semplice
Sicuramente non è stato facile, ma in realtà non ci sono mai stati momenti critici in cui ho pensato che avrei potuto non farcela.

Come mai la decisione di provarla finalmente sabato scorso?
Beh, prima o poi la dovevo provare, no?! Col passare del tempo la pressione diventava sempre più grande. La volevo salire a tutti i costi e, soprattutto, la volevo salire in giornata. Così ho iniziato a prepararmi mentalmente e sabato, all'inizio, sembrava la giornata giusta. Poi però le previsioni meteo non erano eccezionali, davano temperature intorno ai 5°C, troppo freddo quindi. Ma ero molto motivato e non volevo rimandare la cosa ad un'altra volta, e alla fine faceva un po' più caldo di quanto previsto, forse 7°C, quindi la dovevo assolutamente provare.

Ultima domanda: hai già fatto il primo 9a a-vista. Non è che avevi magari pensato a salire Action Direct in stile flash?
Sì, ci avevo pensato, ma poi sono anche subito arrivato alla conclusione che fosse abbastanza irrealistico. Il dinamico in partenza è riconosciuto per essere davvero difficile ed è stato un grosso problema per molti di quelli che hanno ripetuto Action prima di me, e che sono di gran lunga più bravi di me a fare lanci. Ripeterla in giornata mi sembrava una sfida già sufficientemente grande!

Vorrei ringraziare i miei sponsor e alcuni amici per avermi supportato per Action Directe. Prima di tutto il mio ringraziamento va ai miei allenatori Patrick Matros e Dicki Korb per il supporto mentale durante i miei tentativi, e poi vorrei ringraziare i miei due amici Wiz Fineron (il mio assicuratore) e Felix Neumärker.

Alex è sponsorizzato da Patagonia, Tenaya, DMM, Entreprises e Blue Water Ropes


ALEXANDER MEGOS FRANKENJURA CURRICULUM
05/05/2009 Drive by Shooting 10+/11- (8c), 3° tentativo, (primo 8c)
29/05/2009 Pain makes me feel stronger every day 11-/11 (8c+), 2° tentativo, (primo 8c+)
07/09/2009 Drecksteil 10 (8b), flash 
25/04/2010 Wallstreet 11- (8c/8c+), 5° tentativo 
07/06/2011 Shangri-La 11-/11 (8c+), 7° tentativo
10/08/2011 Raubritter 11- (8c), Flash
22/09/2011 Infinity 11-/11 (8c+), 2° tentativo
01/11/2011 Planets collide 11-/11 (8c+), 3° tentativo
01/05/2012 Roofwarrior 10+/11- (8c), Flash
02/06/2012 Masters of the Universe 11-/11 (8c+), 2° tentativo
13/06/2012 Hattori Hanzo 11-/11 (8c+), 2° tentativo,
26/04/2013 Classified 11+ (9a+), 3° tentativo (prima libera)
03/05/2014 Action Directe 11 (9a)

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
COVER
The Rectory e Castelton Tower
arch. Desert Sandstone Climbing Trip 2014