Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowHansjörg Auer e la traversata sopra l’Ötztal in Austria

Hansjörg Auer e la traversata sopra l’Oetztal il 12-13 febbraio 2014
Photo by Hansjörg Auer
Hansjörg Auer e la traversata sopra l’Oetztal il 12-13 febbraio 2014
Photo by Hansjörg Auer
INFO / links & info:

Hansjörg Auer e la traversata sopra l’Ötztal in Austria

03.04.2014 di Planetmountain

Il 12 -13 febbraio 2014 Hansjörg Auer ha percorso la cresta che porta dalla cima Gamskogel fino alla Wilde Leck sopra l’Ötztal in Austria. Una lunga traversata effettuata anni fa dal fortissimo Reinhard Schiestl.

Il momento giusto arriva quando meno te lo aspetti. Quella voglia di scalare, di realizzare un sogno inseguito da anni, non si può pianificare e, peggio ancora, è inarrestabile. Questo è quello che è successo ad Hansjörg Auer più di un mese fa. L'alpinista austriaco si è svegliato una mattina ed ha realizzato che era giunto il momento di effettuare una traversata per creste di cui aveva sentito parlare sin da bambino. Una progetto che era stato portato a termine negli anni '80 dal leggendario alpinista austriaco Reinhard Schiestl, nelle sue montagne di casa, le Alpi Venoste.

Si racconta che Schiestl, uno dei più talentuosi alpinisti austriaci della sua generazione, aveva attraversato la cresta che porta dalla Gamskogel (2813m) fino alla Wilde Leck (3361m), una bellissima linea esposta di 10 km. La voce interiore di Auer - la stessa che gli aveva parlato prima della sua storica solitaria della Via Attraverso il Pesce sulla parete sud della Marmolada - lo ha convinto che, nonostante le abbondanti nevicate, il momento era arrivato e così, dal 12 al 13 febbraio 2014 in 40 ore di arrampicata non-stop, Auer ha completato la traversata. Le condizioni si sono rivelate piuttosto difficili. Alla fine del calvario è stato raggiunto nella valle Sulztal dal fratello Matthias. "Questo progetto mi ha spinto ancora una volta fino ai miei limiti, rendendomi più umile nel cospetto delle mie montagne di casa. Il grado UIAA 4 può essere facile o assolutamente impossibile, tutto dipende dalle condizioni, e questa mia esperienza dimostra ancora una volta come, a volte, i gradi nell'alpinismo possano significare ben poco" ci ha spiegato Auer, descrivendoci i motivi per cui ha seguito le orme di Reinhard Schiestl.


REINHARD SCHIESTL
di Hansjörg Auer

Reinhard Schiestl è stato probabilmente uno degli alpinisti più importanti degli anni '80. Purtroppo morto prematuramente, le sue numerose salite in Dolomiti e Marmolada sono state il suo marchio di fabbrica e molte di esse sono diventate oggi grandi classiche. Tuttavia, sono meno note le sue incredibili salite in free solo. Ha salito, attrezzato solo con l'essenziale, quasi tutte le principali vette delle Dolomiti a tempo record, motivo per cui nel 1985 è stato invitato a partecipare ad una spedizione sull' Annapurna con Reinhold Messner. Nello stesso anno è riuscito ad introdurre, con la sua via "Exorzist”, la difficoltà 8a nella Ötztal. Purtroppo non ci sono molti dettagli sulla sua attività invernale attorno a Längenfeld, dove ha vissuto e lavorato come insegnante di scuola elementare. La sua solitaria traversata in inverno nelle Alpi dello Stubai verso la fine degli anni '80 dev'essere stata un'avventura molto intensa. In questo periodo si dedicò soprattutto ai suoi gruppi sportivi ed è a loro che Reinhard ha raccontato della sua solitaria tra Gamskogel e Wilde Leck. Ancora oggi questo racconto è impresso nella memoria dei suoi ex allievi. Da quando, molti anni fa, ho sentito il racconto di questa avventura di Reinhard, ho realizzato che un giorno avrei seguito le sue orme. Quest’anno finalmente è arrivato il momento giusto.

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello