Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowCoppa del Mondo di scialpinismo: Kilian Jornet Burgada e Laetitia Roux vincono a Diablerets

Coppa del Mondo di scialpinismo: Kilian Jornet Burgada e Laetitia Roux vincono a Diablerets

04.03.2014 di Planetmountain

Sabato 1 marzo a Les Diablerets in Svizzera Kilian Jornet Burgada e Laetitia Roux hanno vinto la gara individuale della quarta tappa della Scarpa ISMF Ski Mountaineering World Cup 2014, la Coppa del Mondo di scialpinismo. Domenica mattina invece si è disputata l'ultima tappa della Coppa del Mondo Vertical Race, assegnata a Damiano Lenzi e Laetitia Roux.

Sabato mattina a Les Diablerets si è disputata la quarta prova della Coppa del Mondo di scialpinismo, la Scarpa ISMF Ski Mountaineering World Cup 2014. La leggera nevicata notturna non ha impedito lo svolgimento della gara lungo un tracciato molto simile a quello originale, con sei salite ed altrettante discese per un dislivello complessivo, in gara maschile, di circa 1.850 metri. Le categorie Espoir femminile e Junior maschile hanno affrontato un dislivello di circa 1.653 metri, mentre la categoria Junior femminile ha seguito un percorso con un dislivello di 1.132 metri.

I primi a partire, alle 09:00 in punto, sono stati i Seniors con Kilian Jornet Burgada Matteo Eydallin, Damiano Lenzi, Anton Palzer, Alexis Sevennec e Marc Pinsach Rubiola. Cinque minuti più tardi sono partiti invece tutte le categorie Juniors e i Seniors femminili.

Kilian Jornet Burgada si è dimostrato in gran forma ed ha subito preso il comando fino a metà della seconda salita quando l'italiano Damiano Lenzi è riuscito a chiudere il gap, assieme al francese William Bon Mardion che cercava di tenere la situazione sotto controllo. Appena dietro di lui un folto gruppo composto da Anton Palzer, Manfred Reichegger, Martin Anthamatten e Marc Pinsach Rubiola.

Jornet Burgada però ha continuato la sua gara senza intoppi davanti a William Bon Bardion che, durante la quarta discesa, ha superato Damiano Lenzi. Nel suo tentativo di rimonta Lenzi ha disastrosamente colpito un albero, fortunatamente senza conseguenze, ma a questo punto il divario per riconquistare il secondo posto era diventato incolmabile. Jornet Burgada ha tagliato il traguardo con un tempo di 1:57'09, mentre William Bon Mardion l'ha seguito in seconda posizione con 57" di secondi di ritardo. Damiano Lenzi è salito sul terzo gradino del podio fermando il cronometro dopo 1:59'17" 57 . Il tedesco Anton Palzer ha tagliato il traguardo al quarto posto, vincendo la categoria Espoir.

Nella gara femminile la francese Laetitia Roux è partita a razzo, seguita dalla svizzera Maude Mathys e dalla svedese Emelie Forsberg. Con pochi secondi di distacco invece Sophie Dusautoir di Andorra e la giovanissima Axelle Mollaret che si contendeva la grande vittoria della Coppa del Mondo nella categoria Espoir. Roux ha affrontato l'ultima curva in completa solitudine, incoraggiato dalla grande folla presente nella zona d'arrivo, chiudendo la gara dopo 2:12'56". La svizzera Mathys ha raccolto il suo ennesimo secondo posto con un tempo di 2:20'47", davanti alla sorprendente Emelie Forsberg.

Nella categoria Espoir c'è da segnalare ancora una volta la vittoria della francese Axelle Mollaret, davanti alla svizzera Jennifer Fiechter. L'italiana Alessandra Cazzanelli si è classificata terza. La categoria Junior è stata vinta da Federico Nicolini e Alba De Silvestro.

Dopo la gara individuale di sabato, domenica mattina invece si è disputata l'ultima tappa della specialità Vertical Race. Nella gara maschile ancora una volta ad imporsi è stato Kilian Jornet Burgada, davanti a Lorenzo Holzknecht (2°) e Manfred Reichegger (3°) mentre Laetitia Roux ha vinto la gara femminile davanti alle due svizzere Maude Mathys e Victoria Kreuzer, 2° e 3° rispettivamente. Con questi ultimi punti la Coppa del Mondo 2014 Vertical Race è stata vinta dall'azzurro Damiano Lenzi e da Laetitia Roux, davanti a Matheo Jacquemoud e Maude Mathys (argento) e Kilian Jornet Burgada e Sophie Dusautoir Bertrand (bronzo).

La Coppa del Mondo 2014 Vertical Race della categoria Junior invece è stata vinta dagli azzurri Federico Nicolini e Alba De Silvestro, davanti allo spagnolo Oriol Cardona Coll e l'azzurra Giulia Compagnoni (argento) e lo svizzero Rémi Bonnet e Sophie Mollard (bronzo). La Coppa del Mondo 2014 Vertical Race della categoria Espoir è stata vinta da Anton Palzer e Axelle Mollaret, davanti a Nadir Maguet e Jennifer Fiechter (argento) e Léo Viret e Marta Garcia Farres (bronzo).

L'ultima tappa della Scarpa ISMF World Cup si disputerà a Tromso in Norvegia con il Blatind Artic Race il 12 - 13 aprile.

SCARPA ISMF SKI MOUNTAINEERING WORLD CUP 2014
Individual Race - Les Diablerets
Maschile 

1 Kilian Jornet Burgada  Spain 01:57:09
2 William Bon Mardion  France 01:58:06
3 Damiano Lenzi  Italy 01:59:17
4 Anton Palzer  Germany 01:59:58
5 Alexis Sevennec  France 02:00:29
6 Martin Anthamatten  Switzerland 02:01:06
7 Manfred Reichegger  Italy 02:01:06
8 Marc Pinsach Rubirola  Spain 02:01:19
9 Matheo Jacquemoud  France 02:01:27
10 Robert Antonioli  Italy 02:02:20

Femminile
1 Laetitia Roux  France 02:12:56
2 Maude Mathys  Switzerland 02:16:17
3 Emelie Forsberg  Sweden 02:20:47
4 Sophie Dusautoir Bertrand  Andorra 02:21:19
5 Axelle Mollaret  France 02:21:32
6 Jennifer Fiechter  Switzerland 02:22:51
7 Valentine Fabre  France 02:26:50
8 Marta Riba Carlos  Spain 02:28:31
9 Emilie Gex-Fabry  Switzerland 02:29:30
10 Marion Maneglia  France 02:31:07

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon