Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowPiolets D'Or 2014: nominata la Giuria, George Lowe presidente

Courmayeur e Chamonix tornano ad essere le capitali dell’alpinismo mondiale grazie al Piolets d’Or, il premio internazionale di questa disciplina.
Photo by Piolets d'Or
INFO / links & info:

Piolets D'Or 2014: nominata la Giuria, George Lowe presidente

24.01.2014 di Planetmountain

Tra i giudici anche lo scrittore-alpinista Erri De Luca, oltre a Catherine Destivelle, Denis Urubko, Lin Sung Muk e Karin Steinbach. Il più prestigioso premio internazionale di alpinismo si svolgerà dal 26 al 29 marzo tra Courmayeur e Chamonix, ai piedi del Monte Bianco.

L'esperienza e lo stile di George Lowe, autore nel 1978 del celebre tentativo di salita della cresta nord del Latok 1 che è entrato negli annali dell'alpinismo moderno come esempio di avventura in alta quota. La cultura e la passione di Erri De Luca, scalatore e intellettuale che continua a far sognare i lettori raccontando la meraviglia della montagna e delle sue genti. L'eleganza e la classe di Catherine Destivelle, climber e alpinista solitaria che ha realizzato grandi imprese e conquistato le prime pagine dei giornali patinati negli anni '80 e '90. La forza e il coraggio di Denis Urubko, fuoriclasse kazako e inarrestabile collezionista di record e riconoscimenti, tra i pochi al mondo a vantare la salita di tutti gli Ottomila senza uso di ossigeno e di portatori di alta quota. La determinazione e lo spirito avventuroso di Lim Sung Muk, alpinista e giornalista coreano, che ha dedicato gran parte della carriera alle montagne inesplorate del Pakistan. La competenza e la dedizione di Karin Steinbach, giornalista tedesca di nascita e svizzera di adozione, autrice delle appassionate biografie di Peter Habeler, Ines Papert e Gerlinde Kaltenbrunner.

Sono loro i membri (presidente George Lowe) della giuria dell'edizione 2014 dei Piolets d'or, il più prestigioso premio internazionale di alpinismo che verrà assegnato dal 26 al 29 marzo tra Courmayeur e Chamonix, ai piedi del Monte Bianco. All'inizio di febbraio è prevista una prima selezione tra le migliori spedizioni del 2013, rispondenti ai criteri della carta del Premio - con la definizione della "big list". Poche settimane dopo, infine, sarà comunicato l'elenco dei team in "nomination" che si contenderanno la vittoria finale. Il Piolet d'or alla carriera è stato invece attribuito all'alpinista statunitense John Roskelley.


LA GIURIA DEI PIOLETS D'OR 2014


George Lowe è nato nel 1944. Ha cominciato ad arrampicare a 18 anni, nel 1962, in California. La sua carriera si sviluppa in oltre 40 anni. La più celebre impresa è il tentativo, terminato a 150 metri dalla vetta, di scalata della parete nord del Latok 1 (7.145 metri), nel 1978 con il cugino Jeff Lowe, Jim Donini e Michael Kennedy. Una performance che non è mai stata ripetuta, e la cresta rimane inviolata. Nella sua lunga lista di successi ci sono la salita del Nose (El Capitan) in un giorno con Alex Lowe (1991), e del Grand Teton nel 1980 con il padre e il figlio. George Lowe ha aperto vie celebri in Alaska, in particolare sul Monte Hunter e sul Foraker.

Se Erri De Luca è universalmente conosciuto dagli amanti della letteratura, molti sono quelli che saranno sorpresi di scoprire la sua passione per l'alpinismo e l'arrampicata. Ha raggiunto come climber un livello molto elevato. Nel 2002 ha scalato una via graduata 8b all'età di 52 anni. Ha arrampicato molto nelle Dolomiti e ha fatto spedizioni in Himalaya. La montagna è talvolta presente nei suoi libri, di passaggio, ma soprattutto in due opere: 'Sulla traccia di Nives' e 'Il peso della farfalla'. Appassionato della Bibbia, operaio politicizzato negli anni '70, si è dedicato allo studio della lingua ebraica.

Catherine Destivelle già da molto giovane si è rivelata una arrampicatrice straordinariamente dotata. Ha raggiunto i più alti gradi negli anni '80; ha collezionato successi nelle gare, prima di tornare all'alpinismo ottenendo sempre grandi risultati. Ha aperto una via in solitaria sulla parete ovest dei Drus, nel 1991. Nei tre inverni successivi si è lanciata, sempre in solitaria, sulle tre grandi pareti nord delle Alpi: Eiger, Jorasses e Cervino (Via Bonatti). In Himalaya ha percorso in libera la via jugoslava alla Torre di Trango (con Jeff Lowe) e ha salito la parete sud dello Shisha Pangma (con Erik Decamp).

Denis Urubko è nato nel 1973 nel Caucaso. Ha salito tutti gli 8000 della terra ma sono soprattutto le vie aperte in stile alpino al Broad Peak nel 2005, al Manaslu nel 2006 e al Cho Oyu nel 2009 che lo hanno reso celebre nel mondo dell'alpinismo. Per l'impresa al Cho Oyu ha vinto il Piolet d'Or nel 2010, mentre nel 2012 è stato in nomination per una nuova via sul Pic Pobeda. Ha al suo attivo anche le ascensioni invernali del Makalu e del Gasherbrum 2 con Simone Moro.

Lim Sung Muk, 45 anni, vive a Seul dove lavora per la rivista Men and Mountains. Ha all'attivo numerose ascensioni in Pakistan, tra le quali una nuova via al Brakkzang, al Khache Brangse e al Ghonboro nella Valle di Arandu. Ha anche salito il Shikari e il Mustum nell'Hindu Raj. Nel 2003 ha aperto una via sulla Torre di Trango, nel 2004 ha salito la parete sud del Siguniang e nel 2009 l'Hunza Peak.

Karin Steinbach, originaria di Monaco, vive a San Gallo in Svizzera, dove esercita la professione di scrittrice e giornalista indipendente. Ha pubblicato numerose opere specializzate sull'alpinismo e la montagna oltre alle biografie di Peter Habeler, Ines Papert, Norbert Joos e Gerlinde Kaltenbrunner. Vanta anche collaborazioni con Alex Huber e Ueli Steck. Assieme a Caroline Fink ha scritto un'opera dedicata all'alpinismo femminile.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale: www.pioletsdor.com

20/12/2013 - Piolets d'Or 2014: a John Roskelley il premio alla carriera

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
COVER
The Rectory e Castelton Tower
arch. Desert Sandstone Climbing Trip 2014