Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowVolcán Corcovado in Patagonia

Sergio Infante, Ignacio Vergara e Armando Montero durante la salita al Volcán Corcovado il 28/09/2013.
Photo by Armando Montero
Sergio Infante, Ignacio Vergara e Armando Montero in cima al Volcán Corcovado il 28/09/2013.
Photo by Armando Montero

Volcán Corcovado in Patagonia

06.11.2013 di Planetmountain

Il 28 settembre 2013 gli alpinisti cileni Sergio Infante, Ignacio Vergara e Armando Montero hanno effettuato una delle rare salite del Volcán o Cerro Corcovado in Cile. Il report di Armando Montero.

La mattina del 27 settembre scorso Sergio Infante, Ignacio Vergara e Armando Montero, partendo dal porto di Chaitén a bordo di una barca di un pescatore, hanno percorso i 45 km fino alla spiaggia di fronte al vulcano. Qui hanno lasciato un deposito di cibo e si sono diretti subito verso la montagna per stabilire un campo base avanzato, posto al limite della vegetazione. Il giorno seguente, e in 24 ore, hanno raggiunto la cima e sono rientrati al Campo Base Avanzato, mentre il giorno successivo sono scesi fino alla spiaggia, e il 30 settembre erano già di ritorno a Chaitén.

Per quanto riguarda la salita, negli ultimi 250 metri il cileni hanno affrontato 8 tiri di ghiaccio a 70°, con alcune sezioni che hanno raggiunto gli 80°. Per salire in cima il terzetto ha dovuto affrontare il fungo sommitale, strapiombante 5 metri. La salita è stata esposta al costante rischio dei funghi di ghiaccio posti sopra la via.

Non è chiaro quante volte il Volcan Corcovado sia stato salito fino in vetta, e ci sono soltanto due segnalazioni di precedenti salite. La prima, nel 1945, ad opera del team cileno / tedesco composto da Gerhard Kress, Alfredo Gash e Hans Engels, per la quale non c'è nessun report di salita né foto. La seconda, invece, è stata effettuata nel 1993 dalla cordata composta dallo statunitense Douglas Tompkins e dal cileno Carlos Alvarado. I due hanno raggiunto insieme la base della torre finale. Da lì Tompkins ha salito gli ultimi 250 metri da solo per raggiungere la vetta.

Il Vulcano Corcovado probabilmente è più conosciuto per il film del 2010 "180 Gradi Sud: conquistatori dell'inutile" che documenta il tentativo di raggiungerne la vetta da parte di una spedizione di alpinisti nord americani. Dalla cima del vulcano si gode di un'ampia vista sulla Patagonia cilena, sull'Oceano con le sue isole ed arcipelaghi, e le vaste catene montuose circostanti.

Armando Montero, Coyhaique, Patagonia, Cile

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
COVER
L'ultimo tiro della Via dei Ragni, Cerro Torre
archivio Cominetti, Lucco, Salvaterra