Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowGroenlandia, nuove big wall per una piccola spedizione inglese

Ian Faulkner durante l'apertura di ‘Cosmic Rave’ sul Corno di Upernivik
Photo by oxfordgreenlandexpedition.com
Tom Codrington e Ian Faulkner in cima al Ivnarssuaq Great Wall
Photo by oxfordgreenlandexpedition.com
Ivnarssuaq Great Wall visto da Ikerasak
Photo by oxfordgreenlandexpedition.com
Peter Hill scende la cresta di Umanatsiaq Mountain nel sole di mezzanotte dopo la prima salita di ‘Flake or Death’
Photo by oxfordgreenlandexpedition.com
INFO / links & info:

Groenlandia, nuove big wall per una piccola spedizione inglese

18.10.2013 di Planetmountain

Una piccola spedizione inglese composta da Tom Codrington, Jacob Cook, Ian Faulkner e Peter Hill e dagli skipper Angela Lilienthal e Clive Woodman ha aperto una serie di nuove vie d'arrampicata nei pressi di Uummannaq, Groenlandia

Quest'estate Tom Codrington, Jacob Cook, Ian Faulkner e Peter Hill, un piccolo team di arrampicatori appartenente al Club Alpino dell'università di Oxford, hanno esplorato la costa ovest della Groenlandia su una piccola barca a vela guidata dagli skipper Angela Lilienthal e Clive Woodman. L'intento era - ovviamente - di aprire nuove vie. Così, approfittando al meglio delle giornate con quasi 24 ore ininterrotte di luce, in quattro settimane sono riusciti a salire una serie di nuove vie, tra cui spiccano 5 big wall - due delle quali su pareti inviolate alte circa 800m - poste nella zona attorno a Uummannaq. Per le vie e i dettagli delle salite vi rimandiamo all'elenco pubblicato qui sotto, non prima però di aver letto quello che Codrington ci ha raccontato della loro esperienza.

Tom, innanzitutto, come mai vi siete diretti verso la Groenlandia?
Soprattutto perché sembrava un'avventura. Se si vuole fare le cose "in grande", vale la pena farle veramente, veramente in grande! Ci siamo ispirati ai racconti di viaggi precedenti al nostro che parlavano di vaste scogliere inesplorate in fiordi splendidi. Non siamo rimasti delusi.

Allora quali sono state le vie più belle e perché?
Probabilmente due; la mia personale highlight è "The Incredibile Orange", la prima salita assieme a Ian Faulkner di una parete alta 800m che abbiamo battezzato Ivnarssuaq Great Wall. La parete era totalmente inesplorata e completamente verticale - abbiamo fatto cadere delle rocce da sotto la cima e non sono mai rimbalzate prima di tuffarsi in mare! E' stata anche una salita molto impegnativa e ogni tiro era vicino al nostro limite fisico. Sono riuscito a salire alcuni tiri a metà di questa big wall con lo zaino in spalla, mentre se fossi stato nel Peak District in Inghilterra sarei sicuramente caduto! Ci sono voluti tre giorni, durante i quali abbiamo avuto delle belle avventure - Ian ha fatto un volo di 10m a metà via, io ho preso un sasso in testa - ma l'arrampicata è stata fantastica, la vista sul fiordo incredibile e la sensazione in cima semplicemente imbattibile.

Poi c'è stata una seconda via...
Si, i 1200m di "Cosmic Rave" aperta da Jacob Cook e Ian Faulkner sul Corno dell'Isola Upernivik, un vero e proprio trionfo. Sapevamo di questa linea da un tentativo di Matt Burdekin e George Ullrich nel 2010 e questo è stato uno dei principali motivi per cui ci siamo recati in Groenlandia. La via segue una sottile fessura che taglia questa immacolata placca di granito mentre l'arrampicata è sostenuta, attorno all'E4, con alcuni tratti veramente tecnici, gradati E6 6b da Jacob, che poi portano alla headwall di 500m. La via ha richiesto assolutamente tutto il loro impegno. Avevamo fantasticato per mesi di questa linea, quindi arrivare in cima è stato piuttosto speciale.

Come dev'essere stata speciale tutta l'avventura in barca a vela
Si, non dimentichiamo la via più lunga di tutte: navigare fino alle pareti!! Peter Hill ed io abbiamo incontrato Clive Woodman e Angela Lilienthal sulla loro barca e ci hanno fatto un corso intensivo di vela durante i 2500 miglia dal Canada alla Groenlandia. Una delle vie più difficili che io abbia mai fatto!

Adesso che ci siete stati, cosa ci potete raccontare della Groenlandia e delle sue parete?
La Groenlandia è un posto incredibilmente bello. Iceberg, balene, fiordi, la luce per 24 ore - è difficile da battere! C'è un potenziale enorme per l'arrampicata, anche se bisogna dire che abbiamo anche visto molta roccia friabile. Siamo stati molto fortunati, nel senso che un sacco di altre spedizioni in Groenlandia hanno avuto meno successo per via del ghiaccio o del brutto tempo. Parte del fascino della Groenlandia è che è così selvaggia e incontaminata, e siamo sicuramente tentati di tornare. Ma forse abbiamo già avuto il nostro turno! Mai dire mai però!


LE BIG WALL SALITE
Horn of Upernivik Island (1700m)

Choss, the Universe and Everything E2/XS 5c 1200m 21-22/07/13. Tom Codrington & Peter Hill, seconda salita di questa montagna, 42 ore .
Cosmic Rave E6 6b 1000m 21-25/07/13. Jacob Cook & Ian Faulkner hanno seguito la linea di George Ullrich & Matt Burdekin del 2010. Sono stati fissati i primi 300m di via prima di salire in cima. E' stato piantato uno spit. Prima salita della parete principale, terza salita di questa montagna. Discesa lungo la via Choss, the Universe and Everything

Uummannaq NW peak (1170m)- Islands in the Sky E4 6a 810m. Tom Codrington & Ian Faulkner primo tentativo, Peter Hill & Jacob Cook e Tom Codrington secondo tentativo fino in cima. Seconda salita di questa montagna.

Ivnarssuaq Great Wall (1270m) - The Incredible Orange E3 5c 800m. Tom Codrington & Ian Faulkner. Prima salita di questa parete in 72 ore, due bivacchi.

Umanatsiaq Mountain (824m) - Flake or Death XS 5b 200m. Peter Hill & Jacob Cook.

Nugssuaq (986m) -That Sinking Feeling E5 5c 300m. Jacob Cook, Ian Faulkner e Peter Hill, prima salita di questa sconosciuta parete in 20 ore.


RINGRAZIAMENTI
Sponsors:
Rab, Wild Country, Mammut, First Ascent, Spinlock, Lyon Outdoor and DMM
BMC, The Alpine Club, The Mount Everest Foundation, The Gino Watkins Memorial Fund, The Andrew Croft Memorial Fund, The Arctic Club e The Irvine Fund.


Per altre informazioni visitate www.oxfordgreenlandexpedition.com

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara