Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowCrep de Boè, nuova via in Dolomiti per Simon Gietl e Mark Oberlechner

Scharfe Helene (VIII-, 320m, Simon Gietl e Mark Oberlechner), Crep de Boè (2465m), Dolomiti.
Photo by Simon Gietl
INFO / links & info:

Crep de Boè, nuova via in Dolomiti per Simon Gietl e Mark Oberlechner

30.09.2013 di Planetmountain

A fine settembre Simon Gietl e Mark Oberlechner hanno aperto la via Scharfe Helene (VIII-, 320m), Crep de Boè (2465m), Dolomiti.

In due giorni questo settembre i due altoatesini Simon Gietl e Mark Oberlechner hanno aperto Scharfe Helene, una via di 320m che sale la parte centrale del Crep de Boe in Val Badia, Dolomiti. La nuova via affronta difficoltà fino all' VIII- ed è stata aperta dal basso e a-vista, e tutti i chiodi usati sono stati lasciati in parete, ovvero almeno due a ciascuna sosta e 5 in totale lungo tutti i tiri. Il che spiega anche il nome: Scharfe Helene, “Elena piccante” perché come ci ha raccontato Gietl "con così pochi chiodi normale, bisogna sapere proteggersi bene con i nuts e friends. Poi, mentre la qualità della roccia sui primi due tiri richiede molta attenzione, in alto migliora sempre di più, anzi, alla fine abbiamo superato la miglior roccia che io abbia mai visto qui da noi!"


SCHARFE HELENE
di Simon Gietl

Osservando quel pilastro appena sopra Corvara mi sono sempre chiesto se fosse ancora vergine. Per scoprirlo mi è bastata una simpatica telefonata alla guida alpine del posto Andrea Oberbacher, il quale mi ha confermato che esistevano delle vie sui lati, ma non era mai stata aperta una via direttissima nel centro della parete. È per questo che ci siamo incontrati il mattino del 10 settembre a casa sua, ammirando il pilastro dalla sua finestra. Mi diede ottime informazioni sulle vie già presenti ed era da un po' che non ci vedevamo e quindi, tra una chiacchiera e l’altra, a momenti mi stavo dimenticando il motivo per il quale ero lì. Per recuperare tempo Andrea è stato così gentile che mi ha accompagnato fino alla parete con la sua jeep.

Con me c’era anche Mark Oberlechner, un giovane talento della Val Pusteria che aveva deciso di affiancarmi su questa nuova via. È così che abbiamo iniziato a scalare ed anche se all’inizio c’era da stare attenti a causa della roccia non proprio ideale, abbiamo continuato a salire. Sapevamo che il tempo era instabile e infatti, poco dopo ha iniziato a piovere forte e ci siamo calati dal sesto tiro. Pur non avendo raggiunta la cima, quel giorno siamo tornati a casa soddisfatti.

Il maltempo è passato, ma nel frattempo la neve era arrivata fino ai 2000m. Siamo subito ritornati il 26 settembre e dopo aver ripetuto i primi sei tiri abbiamo continuato verso l'alto. Da qui in poi ci si è aperto un nuovo mondo - quella roccia gialla prometteva davvero bene! Ogni metro era da sogno e ci sembrava incredibile che prima di noi nessuno fosse mai salito fin qui. Alla fine, una fessura strapiombante gradata VIII ci ha portati quasi al di fuori dalla via, e così siamo riusciti entrambi a salire tutto onsight. Ed eravamo semplicemente felici di aver aperto una nuova via del genere.

di Simon Gietl


SCHEDA: Scharfe Helene, Dolomiti

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello