Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowSengio Alto, nuove vie di arrampicata nelle Piccole Dolomiti

La Parete dei Vaccari
Photo by Francesco Devigili
Gli accessi alle vie Gioco D’azzardo, Predoni per Caso, Incastri Disastri e Ci piaccion le Fessure
Photo by Francesco Devigili
Su Gioco D’azzardo, Coston del Cornetto
Photo by Francesco Devigili

Sengio Alto, nuove vie di arrampicata nelle Piccole Dolomiti

30.08.2013 di Planetmountain

Francesco Devigili presenta quattro brevi nuove salite sul Coston del Cornetto e sul Monte Cornetto nelle Piccole Dolomiti.

Le Piccole Dolomiti non sono certo famose per l’eccelsa qualità della roccia, però alle volte è bene non fare frettolose generalizzazioni. C’è una zona, di poco ad ovest del conosciuto Monte Baffelan, che presenta una roccia solida, compatta, piacevole da scalare. Si tratta del sottogruppo del Sengio Alto, conosciuto forse più per la Soldà al Cornetto, ma non ignorato per le numerose recenti realizzazioni di Arturo Castagna (CAAI), grazie al quale – e alla sua guida - abbiamo riscoperto questo posto selvaggio, seppur ad una sola ora di cammina dalla macchina. L’accesso infatti avviene da poco oltre il pian delle Fugazze, sulla strada per l’Ossario. Da qui gli accessi possono essere due: il sentiero attrezzato del Vajo Stretto, o il più comodo ma comunque ripido Boale dei Vaccari.

Dopo aver conosciuto la zona, ripetendo le vie classiche e le ultime sopracitate vie di Castagna, i nostri occhi non hanno potuto fare a meno di trovare delle linee libere. Così sono nate quattro nuove realizzazioni, tre in stile classico, seguendo i punti più deboli delle pareti, per diedri e camini, e una moderna, con chiodatura mista a fix e chiodi. Pur essendo corte, vista la loro vicinanza, è agevole la ripetizione combinata degli itinerari qui proposti.

Nome
Grado
Lunghezza
Gioco D’azzardo - Coston del Cornetto
VII+
140mt
Chiodatura mista a fix 10mm e chiodi che regala una bellissima arrampicata sui due tiri centrali.
Predoni per Caso - Coston del Cornetto
V3
90m
Il nome “Predoni per Caso” è stato dato perché, partiti con in testa una linea, le idee si sono completamente stravolte dopo aver adocchiato il bellissimo diedro iniziale.
Incastri Disastri - Monte Cornetto
IV, V+
100m
Linea classica che segue un ininterrotto camino che divide la parete dei vaccari in due.
Ci piaccion le Fessure - Monte Cornetto
IV, V
100m
Arrampicata piacevole in diedro-fessura protetta con due chiodi di passaggio.


Accesso stradale

Da Rovereto seguire la strada per la Vallarsa, tramite la S.S.46 che porta fino al Pian delle Fugazze. Arrivati al passo, nei pressi dell’hotel, si svolta a destra per una strada secondaria che porta all’Ossario. Dopo alcune centinaia di metri si trova sulla sinistra un parcheggio (5-6 posti auto).

Accesso generale
Dal parcheggio si attraversa la strada e si segue il sentiero Sat per il vajo stretto, dapprima per prati, poi nel bosco. Qui si può optare per salire direttamente il vajo stretto, attrezzato con catene e una scala, ripido e scivoloso dopo recenti piogge, oppure il più comodo ma comunque ripido boale dei vaccari. Seguendo il Vajo si arriva direttamente alla base del Coston del Cornetto, mentre seguendo il Boale si accede ad una zona più pianeggiante proprio di fronte alla Parete dei Vaccari (In alto a destra di fronte a voi). Per raggiungere il Coston del Cornetto proseguire per il sentiero fino a quando scollina e vi permette di trovarvi di fronte alle pareti. Circa un ora di cammino

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara