Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowSalento verticale, nuove vie d'arrampicata in Puglia

Salento Verticale: nuove vie d'arrampicata nella zona fra Ponte Ciolo e Santa Maria di Leuca
Photo by Ragni di Lecco
Salento Verticale: nuove vie d'arrampicata nella zona fra Ponte Ciolo e Santa Maria di Leuca
Photo by Ragni di Lecco
Salento Verticale: nuove vie d'arrampicata nella zona fra Ponte Ciolo e Santa Maria di Leuca
Photo by © Salento verticale - Giovanni Ongaro
Salento Verticale: nuove vie d'arrampicata nella zona fra Ponte Ciolo e Santa Maria di Leuca
Photo by Ragni di Lecco

Salento verticale, nuove vie d'arrampicata in Puglia

16.07.2013 di Davide Schiantarelli

Davide Schiantarelli presenta il risultato del lavoro svolto per il progetto Salento Verticale che, nella zona fra Ponte Ciolo e Santa Maria di Leuca, ha attrezzato nuovi itinerari di arrampicata.

Sono stati giorni di lavoro continuo sulle falesie Salentine che, finalmente, vedono luccicare i primi spit; molte le vie nuove, 2 i nuovi settori e ancora in cantiere la risistemazione delle splendide vie del Canyon del Ciolo, quasi ultimate.

Roccia, mare, sole, culture antiche, tradizioni radicate e persone incredibilmente attente alla novità. Il progetto Salento Verticale dopo la prima sessione di chiodatura ha finalmente portato nel Salento la possibilità di proporre l’arrampicata in modo sicuro e fruibile da tutti.

Un sentito ringraziamento all’ Amico Giovanni Ongaro e la sua francesissima compagna Stephanie Frigiere, al mio nuovo amore Cristiano Ticci e la mia rivale (solo in amore) Lisa Pellegrini, a Fabio Palma e Luca Passini dei Ragni di Lecco incredibili e impeccabili chiodatori, a Versante Sud e al loro preziosissimo progetto for Climbing "Book for Bolts", a Elio Settembrini il Locals che con la sua competenza e infinita disponibilità rende tutto più facile a tutti, indispensabile figura del progetto, al Pandi ovvero Marco Pandocchi che a parte una sera (causa Negroamaro) è sempre stato inossidabile, agli amici e sostenitori di Tiggiano, semplicemente fantastici, grazie sindaco!

Settore Mannuta
Decisamente non per tutti, in un contesto di bellezza incredibile, a pochi metri da una gigantesca grotta la comoda base delle vie si erge a 50 metri sul mare. Roccia calcarea a buchi, splendide vele, uno strapiombo di 35 metri che sicuramente sarà apprezzato dai climbers “più forti”.

Esposizione: Est - in ombra dalle 11,30
Accesso: Partendo Da Ponte Ciolo in direzione S.M.Leuca parcheggiare sulla strada in prossimità del cartello Km 47. Al termine del muretto in pietra scende in direzione mare il sentiero ben visibile segnalato da bolli rossi. Il settore si trova, scendendo, seguendo il sentiero in direzione sinistra fino alla visibile grotta. Ultimo tratto del sentiero esposto sono state attrezzate corde fisse a spit. (10 min, dalla strada).
1. Turcinieddu - 20m - 7a+
2. Lu sule lu mare lu Jentu - 35m - 7b
3. Pizzi e Sineddhre - 35m - 7c
4. La Pietra del Sud - 32m - 8a (fine in comune con n°7)
5. Scapece - 20m - 7c+ (fine in comune con n°7)
6. La Mannuta - 25m - NL (variante di uscita di Due di Cuori)
7. Due di Cuori - 35m - 7c
8. Primitivo - 35m - 7b+/7c
9. Negroamaro - 25m - 7b
10. (Via da terminare)

Settore Anga della Mannuta
Bellissima parete verticale con tiri di 35 metri in continuità, calcare giallo rossastro a buconi e concrezioni nella prima metà delle vie, più tecnica a buchi e tacche nella seconda metà delle vie. Vista panoramica spettacolare a picco sul mare e comodissima base di partenza.

Esposizione: Est - in ombra dalle 11,30
Accesso: Partendo Da Ponte Ciolo in direzione S.M.Leuca parcheggiare sulla strada in prossimità del cartello Km 47. Al termine del muretto in pietra scende in direzione mare il sentiero ben visibile segnalato da bolli rossi. Il settore si trova, scendendo, seguendo il sentiero in direzione destra fino alla visibile parete verticale. (10 min, dalla strada).
1. En garde - 30m - 6a+
2. Beat - 30m - 6b+
3. Aglio selvaggio - 25m - 6c
4. Papuscia - 35m - 7a
5. Cuccuvascia - 35m - 6c+
6. Il cannone- 35m - 7b
7. Cicala - 35m - 6b
8. Tarantula- 25m - 6a

Canyon del Ciolo
Il settore del Ciolo si distingue, oltre che per la sua bellezza naturalistica e pesaggistica, per la comodità di accesso e la vicinanza alla spiaggetta del Ciolo. Vie di difficoltà varia con ampia scelta di gradi facili, roccia calcarea a buchi e tacche per vie tecniche a volte con partenze boulder.
Esposizione: Est - in ombra dalle 13.00
Accesso: Da Ponte Ciolo prendere il sentiero che scende alla spiaggetta e risalire il Canyon, subito visibile il settore del paretone. (5 min.)

Settore Paretone Superiore
Tutte le vie già esistenti sono state riattrezzate
1. Banzai - 6b (già esistente)
2. Gunny Boot - 6b+ (già esistente, sostituita sosta)
3. Deepwater - 5c+
4. Smirto - 5b
5. Settebello - 4b
6. Si Ally by Bridge - 5C (già esistente, richiodata)
7. Varattite - 6a (Via attrezzata grazie al contributo offerto da Ippazio Antonio Morciano di Tiggiano)
8. Sousprise - 6a+ (già esistente, richiodata)
9. Aspirin - 6a+ (già esistente, richiodata)
10. Alligator - 7a (già esistente)
11. Thai Garden - 6b+ (già esistente)
12. Panettone - 6a (già esistente, richiodata)
13. EmmAlex - 5c (Via attrezzata grazie al contributo offerto da Ippazio Antonio Morciano di Tiggiano)
14. Vota Antonio!!! - 5c
15. Senza Nome - 5b (già esistente, richiodata)
16. Davandi e Diedro (diretta) - 5c
17. Davandi e Diedro (variante boulder) - 5c+
18. ‘U Rizzu - 5b (Via attrezzata grazie al contributo offerto da Antonio Rizzu di Tiggiano)
19. ElioInox - 6a

Settore Paretone Inferiore
Dalla 10 alla 15 le soste e gli spit sono deteriorati e non sicuri, saranno riattrezzate dal Progetto Salento Verticale al più presto.
1. La Fessura - 25m - 6a (già esistente, richiodata)
2. First Meridian (Variante di partenza diretta della fessura) - 25m - 6b+ (già esistente, richiodata)
3. Swiss Gift - 25m - 6c+ (già esistente, richiodata)
4. Big Gim - 25m - 6a+
5. Dritto pé dritto - 25m - 6b+ (già esistente, richiodata)
6. 19:07, Zanzareee! - 30m - 7b+
7. Cannes - 25m - 7b ?? (già esistente, richiodata)
8. Via Latina - 30m - 6c (già esistente, richiodata)
9. FREEseddra - 30m - 6b
10. Senza Nome - 6a+
11. Antonio il Grande - 6c+
12. Fico Ninja - L1 5a+, L2 6a+
13. Aldente ma non troppo - L1 6a+, L2 6a+
14. Barbaha - L1 6a+, L2 6c
15. Roten Zolen - 6a/b

NB: SOSTE SENZA MOSCHETTONE DI CALATA. INDISPENSABILE UN MOSCHETTONE A GHIERA E IL MATERIALE PER FARE LE MANOVRE DI CALATA DALLA SOSTA

La Guida Salento Verticale sarà disponibile dal 26 agosto 2013 durante il Salento Climbing Fest www.salentoclimbingfest.com

07/12/2012 - Ragni di Lecco per l'arrampicata nel Sud Italia

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini