Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowRed Bull X-Alps: la partenza perfetta

Red Bull X-Alps: la partenza perfetta
Photo by Vitek Ludvik Red Bull Content Pool
Red Bull X-Alps 2013: Andy Froetscher (ITA3)
Photo by Red Bull Content Pool

Red Bull X-Alps: la partenza perfetta

07.07.2013 di Planetmountain

Ci siamo! Al via la decima edizione del Red Bull X-Alps 2013 con una partenza a dir poco perfetta. I 31 atleti sono stati accolti dai fan radunati in piazza Mozart nel cuore di Salisburgo.

Gli spettatori hanno condiviso con i partecipanti i momenti precedenti la partenza, accompagnandoli con grande entusiasmo verso una delle competizioni più emozionanti al mondo - una gara di oltre 1.000 km attraverso le Alpi da affrontare solo a piedi o in parapendio.

Gli atleti hanno corso tagliando il centro storico della città, per poi attraversare il fiume Salzach e salire fino alla vetta del Gaisberg, 1.287 m, dove migliaia di spettatori entusiasti si sono riuniti per vederli spiccare in volo.

Toma Coconea (ROM), atleta famoso per la sua resistenza, è stato il primo a raggiungere la vetta Gaisberg in 1 ora e 10 minuti, dove è stato accolto da grandi applausi e da un esercito di sostenitori che lo hanno accompagnato fino a Salisburgo.
La giuria ha decretato però che l’atleta ha deviato il percorso e per questo non si aggiudicherà il trofeo Gaisberg come primo partecipante a raggiungere la vetta.

Il premio andrà ora a Thomas Hofbauer (AUT3), mentre Michal Krysta (CZE) si aggiudicherà il terzo posto. Splendida gara per Christian Maurer (SUI), quarto in vetta, ma primo a prendere il volo.

Per tutto il pomeriggio gli atleti hanno cercato di affrontare quanto più percorso volando, con l’obiettivo di raggiungere in breve tempo il primo cancello, posto a Dachstein, 2.995 m, a 55km in linea d’aria da Salisburgo. Le condizioni meteorologiche sono state favorevoli per volare con un moderato vento da nord-est. Attendiamo i primi arrivi al cancello per lunedì mattina.

Diversamente, l’atleta Kaoru Ogisawa (JPN1)- 53 anni- ha avuto diverse difficoltà ad alzarsi in volo dalla vetta Gaisberg, precipitando poco dopo il decollo. Fortunatamente l’atleta ne è uscito indenne e ha ripreso subito il volo con una nuova ala.

Per seguire la gara in real-time: www.redbullxalps.com/live-tracking

Si preannuncia una competizione davvero emozionante e piena d’imprevisti, proprio oggi infatti, i due atleti Christian Maurer (SUI1) e Thomas Hofbauer (AUT3), hanno deciso di utilizzare il “Night pass” per camminare per tutta la notte. Questa mossa darà loro il vantaggio che cercano?

NEWS RED BULL X-ALPS 2013

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello