Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowLa vita tra le dita, nuova via sul Monte Monaco (Sicilia)

In apertura sulla via La vita tra le dita - Parete Nord del Monte Monaco (Sicilia)
Photo by archivio F. Failla
Il tracciato della via La vita tra le dita - Parete Nord del Monte Monaco (Sicilia)
Photo by archivio F. Failla

La vita tra le dita, nuova via sul Monte Monaco (Sicilia)

16.06.2013 di Fabio Failla

A maggio 2013 Fabio Failla, Massimo Faletti, Luigi Filocamo e Sergio Soraci hanno completato La vita tra le dita (200 m, 6L, 6b+ obbl.), nuova via sulla parete Nord del Monte Monaco (Sicilia).

Ancora una volta come sempre ci troviamo a San Vito, io Luigi, Sergio e Max questo gruppo amici affiatati con tante idee e voglia di scalare cercando di portare avanti delle ideologie e dogmi che qui per il locals sono ancora molto lontani.

Ormai S.Vito è meta di Alpinisti e climber molto forti, provenienti da tutte le parti del mondo per riuscire a conciliare la passione per la scalata, e la bellezza e la voglia di stare in una spiaggia spettacolare. In pochissimi anni sono stati aperti numerosi itinerari riducendo ormai a pochi spazi i tratti di pareti ancora inviolati, esistono itinerari di tutte le difficoltà, ma la nostra intenzione è riuscire a trovare una linea non troppo difficile dove tutti possano approntarsi alla ripetizione.

Il giorno prima insieme a Luigi ci portammo sotto le pareti cercando con il binocolo qualche punto debole dell'enorme paretone che cade strapiombante sui verdi pascoli posti di fronte al mare, individuammo qualcosa ma tutto sembrava relativo, bisognava stare lì attaccati per capire realmente se ci fosse o no il passaggio!

Sveglia mattina presto appuntamento con gli altri al Bar winserf per una abbondante colazione con i famosi cornetti ai cereali, e subito via direzione parete Nord di Monte Monaco.

Quella mattina il tempo non era dei nostri, giornata ventosa ed a stento ci sentivamo a pochi metri. La parete era umida a causa delle piogge della sera prima. Ci infilammo subito l'imbrago ed attaccamo un'esile fessura, i primi passi sembrano facili, ma ad un certo punto la fessura si stringe, con difficoltà si riescono ad incastrare le dita. In un attimo cala il silenzio, e la concentrazione è al massimo, il nostro Max piazza un piccolo friend, e in un attimo riesce a superare il passaggio. Tutti tiriamo un sospiro di sollievo, da adesso in poi sembra tutto più semplice.

Tutti riusciamo ad alternare i tiri nonostante la confusione alle soste, ed un immenso intreccio di corde, in due giorni riusciamo a completare la via portando a termine il nostro intento di non andare a trovare difficoltà elevate.

Dall’ultima doppia mi giro soddisfatto verso il mare con un tramonto mozzafiato, penso che fortuna che abbiamo vivere in questa terra meravigliosa che ci regala passaggi indimenticabili!!

Un grosso grazie a i miei amici di cordata Max, Luigi e Sergio!

Fabio Failla

SCHEDA: La vita tra le dita

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon