Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowNuova via per Corrado Pibiri e Fabio Erriu sulle Gole di Gorroppu

Lughe 'e vida mia (475m, diff. Max e obbl. 1 passo di 6a) una nuova via sulle Gole di Gorroppu, Sardegna.
Photo by Corrado Pibiri
Su Lughe 'e vida mia - Gole di Gorroppu (Sardegna)
Photo by Corrado Pibiri

Nuova via per Corrado Pibiri e Fabio Erriu sulle Gole di Gorroppu

29.05.2013 di Planetmountain

Nel maggio 2013 Corrado Pibiri e Fabio Erriu hanno aperto Lughe 'e vida mia (475m, diff. Max e obbl. 1 passo di 6a) una nuova via sulle Gole di Gorroppu, Sardegna.

I cagliaritani Corrado Pibiri e Fabio Erriu hanno aperto una nuova lunghissima via all’interno delle Gole di Gorroppu, un poco oltre la parete dove si svolge la famosa Hotel Supramonte. Il nuovo itinerario si sviluppa tuttavia sul lato opposto del canyon, su una parete ancora vergine nota col nome di Costas Mammaluccas, poco prima del tratto della gola caratterizzato da alcuni laghetti.

La via offre dieci tiri di corda, si sviluppa per ben 470 metri su belle placche di calcare grigio, con difficoltà di 5b e 5c con un breve passaggio di 6a. Un’arrampicata plaisir che non mancherà di attirare numerosi ripetitori grazie anche al panorama mozzafiato sulle gole e sulla antistante parete ovest di Punta Cocuttos.

Per arrivare alla parete vi sono due avvicinamenti possibili. Si può partire, come per le altre vie di Gorroppu, da Dorgali e dal Ponte di Sa Barva proseguendo oltre Hotel Supramonte per altri 15 minuti all’interno della gola (ore 1,30 totali). Gli apritori consigliano però l’accesso dal selvaggio territorio di Urzulei, dall’ovile di Sedda Ar Baccas, in circa 1 ora . Dall'auto, parcheggiata in località Sedda Ar Baccas, si segue il sentiero che scende a Sa Giuntura (confluenza dei fiumi Titione, Orbisi, Flumineddu).

Si prosegue seguendo l'alveo del fiume verso la Gola di Su Gorropu superando, sulla sx orografica, con l'aiuto di cavi di acciaio, un primo laghetto. Sempre sul greto, poco prima di arrivare al secondo laghetto (il laghetto sifone), si sale ripidamente sulla sinistra fino ad individuare, dopo circa 100 metri sulla dx, un varco nella parete. Sempre con l'aiuto di cavi di acciaio si arriva comodamente ad una sella. Si è ora sul fianco della pietraia (Sa Forada) lungo la quale, in discesa, si arriva rapidamente al fondo della gola di Su Gorropu e quindi all'attacco della via. (1 ora ). La discesa è possibile in doppia ma è consigliata come da tracciato.
Un’ultima raccomandazione: la via è esposta a sud, quindi attenzione al sole!


Lughe 'e vida mia - Gole di Gorroppu
1a salita Corrado Pibiri e Fabio Erriu, maggio 2013
lunghezza: 475 m (10 tiri, lunghezza max dei tiri: 50m)
Interamente attrezzata a spit
Necessari 11 rinvii
Difficoltà max e obbligatoria: un passo di 6a

SCHEDA: Lughe 'e vida mia, Gole di Gorroppu, Sardegna

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello