Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowNuove vie di misto in Val Daone e Val di Ledro per Tameni e Tamburini

I misteri dell'acqua, Cima Corda - Val di Ledro (100m, WI4+ M4, Giorgio Tameni, Luca Tamburini 07/02/2013)
Photo by Giorgio Tameni
Colpo d'ariete, Vallone del Recaf (120m, WI5 M6+, Giorgio Tameni, Luca Tamburini 21/02/2013).
Photo by Giorgio Tameni

Nuove vie di misto in Val Daone e Val di Ledro per Tameni e Tamburini

05.03.2013 di Giorgio Tameni

Continua la ricerca instancabile di nuove linee per Giorgio Tameni e Luca Tamburini che hanno aperto tre nuove vie di misto tra la Val Daone e la Val di Ledro: Ice danger (200m, WI6 M7), I misteri dell'acqua (100m, WI4+ M4) e Colpo d'ariete (120m, WI5 M6+). Il report di Giorgio Tameni.

Anche nell'inverno 2012-2013 sono nati nuovi itinerari di misto moderno in queste belle valli molto conosciute dagli "addetti ai lavori", soprattutto nelle laterali della Val Daone dove negli ultimi anni sono state tracciate linee di eccezionale bellezza come Open your mind.

Quest'anno è nata Ice danger in Val Remir, salita con l'utilizzo di pochissimi spit dove la roccia non consentiva altri tipi di protezione. Si tratta di una via dalle caratteristiche particolari data la sua esposizione (sud-est) e il lungo corteggiamento per poterla salire senza troppi rischi di "cadute ghiaccio", dunque èpreferibile affrontarla in giornate nuvolose e molto fredde.

Per quanto riguarda la Val di Ledro abbiamo scoperto quasi per caso una simpatica linea chiamata I misteri dell'acqua: durante un'uscita per scalare la cascata E' nata una stella aperta da Tiberio Quecchia e Alberto Tonoli diversi anni fa e che contava solo una ripetizione, notiamo un poco più su nel canalone un candelotto che affrontiamo con curiosità, trovando alla sua fine un facile camino che conduce alla candela-muro finale. Ne escono così tre tiri molto divertenti in questo angolo nascosto della Val di Ledro.

Un'altra linea l'abbiamo tracciata nel Vallone del Recaf (una valle laterale della Val Daone), anche questa scoperta per caso: durante la salita della cascata Antitesi dei contrasti abbiamo notato nella parte alta della parete una bellissima candela staccata da terra e lunga pi√π di 20 metri, con un bel diedro sotto la sua perpendicolare. Decidiamo così di unire il tutto creando Colpo d'ariete una linea di 120 metri, anche questa salita con tre spit piazzati dove era impossibile mettere altro. La via non è lunghissima ma si "pompa" dall'inizio alla fine.

di Giorgio Tameni


SCHEDA: Ice danger, Val Remir, Valle di Daone

SCHEDA: I misteri dell'acqua, Val di Ledro

SCHEDA: Colpo d'ariete, Vallone del Recaf, Valle di Daone

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello