Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowColin Haley e Jon Walsh, prima libera di Tobogan in Patagonia

La linea di Tobogan (600m, AI4, M6), Cerro Standhardt, Patagonia.
Photo by Colin Haley

Colin Haley e Jon Walsh, prima libera di Tobogan in Patagonia

24.12.2012 di Planetmountain

Colin Haley e Jon Walsh hanno effettuato la prima libera della via di misto Tobogan (700m, AI4, M6) sul Cerro Standhardt, Patagonia.

Sfruttando al massimo una breve finestra di bel tempo, gli alpinisti nord americani Colin Haley e Jon Walsh hanno effettuato una rapida salita della via Tobogan su Cerro Standhardt in Patagonia. L’evidente linea sale la parete SE verso sinistra lungo una serie di rampe e goulotte e termina al Colle dei Sogni tra la Standhardt e Punta Herron. Dopo un primo tentativo nel 1994 dello spagnolo Pepe Chaverri ed Ermanno Salvaterra, la via era stata aperta nel 1999 da Rolando Garibotti e Silvo Karo con alcune sezioni salite con l’uso dell’artificiale (6a, A1,70˚, M6).

Haley e Walsh hanno incontrato più ghiaccio rispetto ai primi salitori, cosa che come ha spiegato Haley ha permesso ai due di salire del ghiaccio e misto d’alta qualità. "Mentre le condizioni di poco ghiaccio" precisa ancora Haley "hanno obbligato Rolo e Silvo a salire alcuni sezioni della parte bassa con l’uso dell’artificiale, le buone condizioni che abbiamo incontrato ci hanno permesso di effettuare la prima libera (se siete interessati a questo genere di cose .. .: P), con difficoltà ragionevoli, direi attorno a AI4, M6."

Questa probabilmente è soltanto la seconda salita della via, ma Haley ha spiegato che il vero premio è ancora lì, pronto ad essere raccolto: "come Rolo e Silvo, non siamo riusciti a salire più in alto, oltre il colle, e la via rimane incompiuta fino in cima alla Punta Herron o al Cerro Standhardt."

Per Haley questa via arriva dopo varie altre salite di questa stagione estiva nella zona del Fitz Roy - Cerro Torre. Come la via Guillot-Conqueugniot (con Walsh) e la via Comesaña-Fonrouge (con lo spagnolo Manu Cordova)  entrambe sull'Aguja Guillaumet, la via Insonnia (con Andrea Di Donato) sul Cerro Solo e la ripetizione – sempre con Di Donato - della Via dei Ragni sul Cerro Torre che Haley descrive come "la più spettacolare via di ghiaccio del mondo."

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
Ultimi commenti Rock
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini