Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowCervino, Via Casarotto - Grassi al Pic Tyndall per Farina, Cazzanelli e Ferraris

Sulla via aperta da Renato Casarotto e Giancarlo Grassi nel 1983 sulla Parete Sud del Cervino con uscita sul Pic Tyndall.
Photo by archivio M. Farina
Sulla via aperta da Renato Casarotto e Giancarlo Grassi nel 1983 sulla Parete Sud del Cervino con uscita sul Pic Tyndall.
Photo by archivio M. Farina
All'uscita della via aperta da Renato Casarotto e Giancarlo Grassi nel 1983 sulla Parete Sud del Cervino con uscita sul Pic Tyndall.
Photo by archivio M. Farina

Cervino, Via Casarotto - Grassi al Pic Tyndall per Farina, Cazzanelli e Ferraris

26.11.2012 di Planetmountain

Nel week-end del 17-18/11/2012 Marco Farina, François Cazzanelli e Roby Ferraris hanno effettuato una veloce e bella ripetizione della via aperta da Renato Casarotto e Gian Carlo Grassi nel 1983 sulla Parete Sud del Cervino che esce sul Pic Tyndall (ED / 1300mt ). Si tratta della probabile terza ripetizione della via dopo quella di Barmasse-Cazzanelli-Tamone nel Febbraio 1984 e di Hervé Barmasse nel 2000. Il report di Marco Farina.

Di nuovo sul Cervino, di nuovo la stessa cordata, io, Francois e Roby. E' la terza via che facciamo insieme nel cuore della "Gran Becca", dentro questa immensa parete sud. Questa volta è la via che nel 1983 Renato Casarotto e Giancarlo Grassi aprirono sul triangolo, che fa da scudo al Pic Tyndall, in piena parete.

Dopo aver preso qualche informazione frammentaria sulla via (avendo solo due ripetizioni in 29 anni...) l'indomani decidiamo di partire alle 05:00 con gli sci da Cervinia, nelle nostre teste sapevamo solo una cosa, la giornata sarebbe stata lunga !

Arrivati alla base, abbiamo attaccato il canale che da accesso alla parete, un imbuto di roccia e ghiaccio con un dislivello di 600m con pendenze fino ai 70°, non particolarmente difficile, dato che abbiamo trovato il tempo di chiacchierare del più e del meno... Dopo due ore di misto, togliamo i ramponi e le piccozze per dar spazio alla roccia, una parete di 400mt che si staglia contro il cielo.

La prima parte, un concentrato di placche verglassate ci ha portato davanti ad un muro dove abbiamo trovato il primo chiodo di via. Superato la sezione più difficile, con un lungo traverso verso destra ci siamo portati alla base di un diedro poco marcato, superato quest'ultimo verso destra su roccia più sana, anche se più difficile e poco proteggibile, ci siamo trovati alla base di un terrazzo con un diedro fessurato e due chiodi rossi ad una decina di metri d'altezza.

Nella seconda parte, dopo l'uscita del diedro, la parete si presentava più appoggiata, ma scalando ci siamo portati più a destra proprio in piena parete, trovando difficoltà abbastanza impegnative per la pessima qualità della roccia. Rallentati da un imprevisto, siamo arrivati in cresta alle 16.00, sapendo di poter godere ancora di un'ora di luce per salire verso la testa del Tyndall e ridiscendere fino a valle.

Usciti sulla cresta De Amicis, gli ultimi raggi di sole ci hanno regalato un spettacolo di luci e ombre su tutte le montagne che circondano il Cervino. Sulla via normale (Cresta del Leone ) il fascio di luce delle nostre frontali ci ha accompagnati fino agli sci e poi giù fino in paese. Che dire... una giornata lunga ma sicuramente con un bagaglio di emozioni in più ed un buon allenamento come inizio stagione.

Marco Farina

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini