Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowMonte Rocca e Punto Lago Nero per scialpinismo e ciaspe

In salita verso il Monte Rocca sopra il Dosso Le Piazze
Photo by Eraldo Meraldi
INFO / links & info:

Monte Rocca e Punto Lago Nero per scialpinismo e ciaspe

20.11.2012 di Eraldo Meraldi

La Guida Alpina Eraldo Meraldi presenta l'itinerario Monte Rocca e Punto Lago Nero, consigliato per lo scialpinismo e le ciaspole d'inizio d'inverno.

Per certi aspetti ancora un paese “fuori dal mondo”, dal 1798 la contrada di Livigno Trepalle è conosciuto come la parrocchia più alta di tutta l’Europa e anche uno dei luoghi più freddi in Italia in inverno. Nel febbraio del 1956 qui si registrarono 45 gradi sotto zero, che fu per lungo tempo la temperatura più bassa registrata in territorio italiano in epoca moderna. Una volta, quando gli inverni erano lunghissimi e la neve era tanta, capitava qualche volta di uscire di casa dalle finestre del primo piano e per questo a chi capitava di passare nell’aldilà in quel periodo, veniva appesa la bara provvisoriamente nel fienile e poi sepolto nel cimitero in primavera. Esiste un progetto per lo sviluppo dei comprensori sciistici di Livigno in questa area. Speriamo che “l’aria di crisi” in circolazione serva almeno a mantenere il prezioso silenzio che aleggia in queste zone.

Il Monte Rocca è un itinerario d’inizio inverno molto frequentato che offre un panorama d’interesse esclusivo. Ormai diventato classico, si può effettuare anche in presenza di poca neve dato che il terreno dove si svolge ha una base prevalentemente erbosa. Avendo pendenze mediamente dolci, è quasi sempre fattibile anche quando le condizioni nivologiche non sono proprio favorevoli. L’esposizione a nord-ovest favorisce il mantenimento della neve che si trova quasi sempre a debole coesione per buona parte del periodo invernale.

L’itinerario di salita  è tracciabile più o meno liberamente seguendo gli ottimi pendii aperti che permettono numerose soluzioni. E’ possibile in presenza di un buon innevamento partire ancora più in basso in prossimità delle ultime baite in fondo alla valle, guadagnando così un centinaio di metri di dislivello. Ottima anche la breve variante che consiste, dopo aver raggiunto il Monte Rocca, nel salire alla Punta Lago Nero e scendere dalla dorsale più a settentrione. Questo itinerario è consigliato anche con le ciaspole.  

SCHEDA: Monte Rocca e Punto Lago Nero

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini
  • Welcome to Tijuana
    Ieri sabato 02 agosto, io e il mio compagno Aldo Mazzotti, s ...
    2014-08-03 / Gianni Canale
  • Icterus
    Qualcuno ha qualche informazione sulla via sportiva Mr Berna ...
    2014-08-02 / Michele Marchesoni
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo