Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowMayan Smith-Gobat, prima femminile di Punks in the Gym ad Arapiles

28/10/2012: Mayan Smith-Gobat su Punks in the Gym (32/8b+) ad Arapiles, Australia.
Photo by Rich Crowder
INFO / links & info:

Mayan Smith-Gobat, prima femminile di Punks in the Gym ad Arapiles

31.10.2012 di Planetmountain

Il 28/10/2012 la climber neozelandese Mayan Smith-Gobat, è riuscita nella prima femminile della famosa via Punks in the Gym (32/8b+) negli Arapiles, Australia.

Qual è la via più famosa dell'Australia? Kachoong, quel stupendo tetto orizzontale di tre metri, immortalato negli anni ‘80 da un giovane Stefan Glowacz che lo salì in free solo? Oppure, sempre nella bellissima falesia di Arapiles, Punks in the Gym, la via progettata dallo svizzero Martin Scheel e poi liberata da Wolfgang Güllich nel 1985? All'epoca Punks ha segnato non soltanto un importante passo nella progressione del giovane Güllich, ma contemporaneamente, visto il grado di 32 / 8b+,  anche il limite della via più difficile al mondo per l'epoca.

La via presenta quattro intense sezioni boulder e ancora adesso conta soltanto una manciata di ripetizioni, tra cui spicca ora la prima femminile da parte di una delle climbers tra le più accreditate degli ultimi tempi, la fortissima Mayan Smith-Gobat. Il 28 ottobre infatti, dopo due anni di tentativi, la neozelandese è finalmente riuscita a salire la via rotpunkt, coronando un sogno su una linea che ha poche rivali nella storia dell’arrampicata sportiva.

"Quando ho provato Punks in the Gym per la prima volta, quasi due anni fa, credevo di non riuscirci mai a causa degli allunghi... Poi per evitare le difficili spallate ho trovato nuove sequenze. Queste mi hanno reso la via fattibile, ma l'hanno trasformata in una sequenza di tacche che non molla mai! Da quel momento in poi ho investito enormemente in questa via  - ora mi sembra incredibile di aver finalmente raggiunto questo traguardo e sogno di una vita! Non posso che ringraziare tutti coloro che mi hanno aiutata in questo processo!"


Mayan Smith-Gobat

Mayan Smith-Gobat ha iniziato ad arrampicare a 16 anni. E' diventata la prima donna della Nuova Zelanda a salire il grado 8a, poi 8b, l'8b+ e nel 2009 l'8c di L’arcademicien a Ceuse in Francia. E' conosciuta soprattutto per le sue imprese sulle big wall, tra cui spicca la seconda salita femminile in libera della leggendaria Salathé Wall su El Capitan in Yosemite.

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello