Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowL'acqua e la roccia 2012, meeting di arrampicata a Roccadoria Monteleone

Matina Cufar a Roccadoria, Philadelphia (7c+)
Photo by Maurizio Oviglia
Il base jumper francese Jerome Rochelle sulle rocce di Roccadoria
Photo by Maurizio Oviglia

L'acqua e la roccia 2012, meeting di arrampicata a Roccadoria Monteleone

09.10.2012 di Maurizio Oviglia

Il 20 e 21 ottobre, a Roccadoria Monteleone (Sardegna) si terrà il Meeting di arrampicata "L'acqua e la roccia".

Anche quest'anno siamo arrivati all'annuale appuntamento con il meeting di Roccadoria che si è rivelata nel tempo la manifestazione più longeva e continuativa della Sardegna "verticale". Roccadoria è una spettacolare falesia non lontana da Alghero scoperta e valorizzata a partire dal 2005 che ospita ormai quasi 100 vie e che, grazie alla recente guida Pietra di Luna, sta diventando molto popolare tra i climbers europei. Lo stile di arrampicata è un misto tra quello che si può trovare nelle falesie strapiombanti di Isili (Sardegna) e Finale Ligure (Liguria) o Lumignano (Veneto), mentre l'ambiente è incantevole: si arrampica al di sopra di un lago di color cobalto.

Nata come una manifestazione di sola arrampicata da un'idea di Roberto Ciabattini, Italo Chessa e Maurizio Oviglia, costituitesi nell'associazione Amici della Montagna Sarda, il meeting si è evoluto negli anni arrivando a coinvolgere gli appassionati di trekking, mountain bike, canoa e da quest'anno anche parapendio e running.

La particolarità del raduno è tuttavia la cornice paesaggistica, nonchè il paesino di Roccadoria Monteleone, posto proprio in cima alla falesia, un'incantevole borgo carico di storia, nonchè uno dei paesi più piccoli della Sardegna (appena 130 abitanti). Il sindaco Antonello Masala si è dimostrato sensibile all'arrampicata ed ha saputo coinvolgere gli abitanti, che nel corso della manifestazione cucinano piatti tipici sulla piazza e organizzano mercatini di artigianato.

Come tradizione del meeting ogni anno vengono invitati ospiti di prestigio, per cui su queste rocce si sono avvicendati arrampicatori del calibro di Arthur Kubista, Martina Cufar, Jerome Rochelle, Stefania Daniele, Luca Giupponi, Luca Andreozzi e tanti altri che hanno contribuito a liberare vie di difficoltà elevata attrezzate per l'occasione dai chiodatori.

Ogni edizione, infatti, Maurizio Oviglia "regala" una via nuova di alta difficoltà all'ospite che ricambia effettuandone la prima libera davanti al numeroso pubblico di curiosi, climbers e non. I chiodatori sassaresi Marco Marini e Andrea Loriga, invece, regalano ogni anno nuove vie facili per la gioia dei praticanti.

Quest'anno sarà il turno di Rolando Larcher che presenterà tra l'altro i filmati delle sue ultime spedizioni. Oltre alla tradizionale gara di arrampicata, divisa in velocità (sui muri della spettacolare cava) e difficoltà (sulle vie della falesia, in squadre da 4) tante altre iniziative che potrete trovare sul sito www.roccadoria.org. Appuntamento il 20/21 ottobre 2012!

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello