Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowAdamello: nuova via Cuore di Zucca e prima invernale di Dottor Gore-Tex e Mr. Pile per Guerzoni e Sandrini

Andrea Guerzoni e Dario Sandrini su Dottor Gore-Tex e Mr. Pile al Cornetto di Salarno, Adamello
Photo by Andrea Guerzoni
INFO / links & info:

Adamello: nuova via Cuore di Zucca e prima invernale di Dottor Gore-Tex e Mr. Pile per Guerzoni e Sandrini

17.04.2012 di Planetmountain

Nel gruppo del' Adamello, Andrea Guerzoni e Dario Sandrini hanno aperto una nuova via, Cuore di Zucca (5+, 700m) al Corno Zuccone. Inoltre, il 16 marzo i due hanno anche effettuato la prima invernale della via Dottor Gore-Tex e Mr. Pile al Cornetto di Salarno

A marzo gli alpinisti bresciani Andrea Guerzoni e Dario Sandrini hanno aperto "Cuore di Zucca" una nuova via sul Corno Zuccone nel gruppo del' Adamello. La salita è relativamente facile e Guerzoni la descrive come "una cosa più esplorativa che tecnica... circa 700/750m di sviluppo, con difficoltà su ghiaccio 4 e su roccia 5+, noi ci siamo assicurati solo su un tiro. Ambientalmente è favolosa, tecnicamente ottima per allenamenti a lunghe scalate per i forti, e un bel viaggio per i neofiti."

Pochi giorni dopo questa apertura, Guerzoni e Sandrini hanno effettuato invece qualcosa che non è assolutamente per neofiti: la prima invernale della famosa Dottor Gore-Tex e Mr. Pile al Cornetto di Salarno. Ritenuta la via più difficile dell’Adamello per le difficoltà, la proteggibilità e la lunghezza, questa linea - aperta dal basso con alcuni lunghi run-out da Matteo Rivadossi, Giuliano DeGiacomi e Alberto Damioli - è lunga 750m ed offre 15 tiri fino al VIII+, tutti da salire in aderenza e fessura.

Nei suoi 17 anni "Dr Gore" non ha perso niente del suo fascino e difficoltà, anzi. Guerzoni e Sandrini sono riuscito il 16 marzo dopo alcuni tentativi che, a causa delle colate di ghiaccio sulle placche, li avevano portati soltanto fino al terzo tiro. Dopo la ripetizione, durata 9 ore e con un bivacco la sera prima al Rifugio Prudenzini, Guerzoni ha commentato così la salita: "Alpinismo d’altri tempi ma con etica futuristica!" aggiungendo "Per me è stato un grande colpo nella mia carriera da alpinista… ho capito quanto posso essere testardo, determinato ed ostinato per raggiungere un obiettivo."

Per tutte le info ed altre foto visitate il blog di Guerzoni.

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello