Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowManolo e Roby Present, nuova via in Val Noana

Manolo su Roby Present 8c+/9a, Val Noana, Pale di San Martino.
Photo by Paolo Calzà
Manolo su Roby Present 8c+/9a, Val Noana, Pale di San Martino.
Photo by Paolo Calzà
Manolo su Roby Present 8c+/9a, Val Noana, Pale di San Martino.
Photo by Paolo Calzà
INFO / links & info:

Manolo e Roby Present, nuova via in Val Noana

27.03.2012 di Planetmountain

Il 24 marzo 2012, Maurizio “Manolo” Zanolla in Val Noana (Pale di San Martino) ha liberato Roby Present (33m, grado proposto 8c+/9a). La via, aperta dallo stesso Manolo, è dedicata all'amico Roberto Bassi.

La passione non ha mai fine. Come il talento. Che altro c'è ancora da aggiungere su Manolo? Come descrivere quel suo “sesto senso” per l'arrampicata che sembra non esaurirsi mai? Forse partendo dalle emozioni che, a chi sa coglierle, regala l'arte della scalata. Manolo ha voluto dedicare Roby Present ad un amico, l'indimenticabile Roberto Bassi, che da molto tempo ci ha lasciati. E già questo, per chi ha memoria, suggerisce moltissimo. Roby Present è una linea “bellissima”, scrive Manolo. E a noi non resta che lasciarvi alle sue emozioni...


DEDICATA AD UN AMICO!
di Maurizio “Manolo” Zanolla

Non potevo sapere quante cose sarebbero successe, ma alla fine, quando tutto sembrava finito (e per tutto intendo dire che non dovevo fare nessun altro movimento che passare la corda in catena), sono precipitato, insieme a tutti quei mesi di risalita, incredulo e completamente svuotato da ogni motivazione; era davvero troppo. Dovevo rifare tutto, completamente tutto. Avrei preferito cadere mille volte un appiglio prima, ma così nuovamente, il facile è ridiventato impossibile, lontano e irraggiungibile. Ho provato a reagire ed è stato un apprendimento notevole.

C’è già qualche goccia che bagna il prato qua e là e questo mi preoccupa, ma domani “la meteo” sembra ancora peggio e allora decido di andare. Come sempre non c’è un filo d’aria in questo posto ma almeno oggi non c’è il caldo dei giorni scorsi. Metto i soliti primi quattro rinvii ma non provo il primo passo difficile, non voglio essere assolutamente condizionato dal risultato. Sfilo la corda. Poi parto. Entra tutto bene, quasi troppo e in un attimo sono al riposo. Dopo un minuto però, il cuore comincia a rimbombare, lo sento battere forte, sembra uscire. Credo sia quell’improvvisa consapevolezza di potercela fare che veste di sottile tensione, non lo so… ma non riesco a calmarlo. Potrei, anzi dovrei, attendere, ma sono terribilmente impaziente e riparto. Quelle liste che mi hanno fatto soffrire a lungo, improvvisamente mi vengono incontro una dopo l’altra, esitano… poi riprendono, accelerano e, poi finiscono e poi, passo la corda sul moschettone di sosta.

Roby Present è una linea bellissima, in un posto tranquillo a soli 10 minuti da casa e a 10 minuti dalla strada. Posso andarci quando voglio, quando ho tempo e quando mi sento bene o quando semplicemente ho voglia di guardare il sole rimbalzare sulla schiena delle rondini e questo, ogni tanto, mi fa bene e mi basta. E’ un viaggio di 33 metri su una serie di liste quasi furiose, interrotto da un buon riposo, o almeno a me è sembrato così.

Il grado? E’ la prima cosa che mi ha chiesto senza accorgersene Alessandro, quando ho quasi chiuso la via la prima volta. Ho risposto: ”non lo so” e sinceramente è quello che penso ancora.

Ciao Roby, questa è per te!

Ringrazio tutti quelli che pazientemente mi hanno tenuto la corda: Walter, Giacomo, Guido, Cristina e in modo particolare quel giovane talento - Alessandro Zeni - con il quale lassù, fra alti e bassi, ho passato un bellissimo inverno.

Manolo

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara