Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowMaria Khitrikova muore sull' Elbrus

La fortissima alpinista ucraina Maria Khitrikova.
Photo by Mountain.RU archive
La fortissima alpinista ucraina Maria Khitrikova.
Photo by Mountain.RU archive
NEWS / Links:
INFO / links & info:

Maria Khitrikova muore sull' Elbrus

05.03.2012 di Planetmountain

Il 4 marzo 2012 la fortissima alpinista ucraina Maria Khitrikova ha perso la vita sul Monte Elbrus, Russia.

La notizia della morte della giovane (aveva solo 21 anni) alpinista ucraina Maria Khitrikova di cui ieri è stato recuperato il corpo a 5642m sul Monte Elbrus, la cima più alta della Russia, ci arriva dalla giornalista Anna Piuonova. Maria che, alla guida di un gruppo di alpinisti, aveva raggiunto la cima dell'Elbrus il 2 marzo, si era fermata lungo la discesa per attendere 2 suoi compagni che si erano attardati per il sopraggiunto maltempo. Uno di questi, Roman Kutsiy, è stato recuperato e trasportato all'ospedale mentre continuano le ricerche per trovare Denis Lisov. Per Maria invece, come ci racconta Anna Piunova, purtroppo non c'è stato nulla da fare.

"Due gruppi di 11 alpinisti dell'Ucraina hanno raggiunto la cima di Elbrus il 2 marzo. Sono stati sorpresi dal maltempo durante la discesa, e due membri sono rimasti indietro. Maria Khitrikova, alla guida di uno dei due gruppi, è rimasta ad attenderli mentre il resto del gruppo ha proseguito la discesa. Un paio di ore più tardi è riuscita ad allertare i soccorsi per comunicare che si erano persi. A causa del maltempo però l'elicottero non poteva alzarsi in volo, ma i soccorritori sono partiti comunque.

La sera successiva il team di soccorso ha trovato uno dei due, Roman Kutsiy (a 4200m?). E' stato evacuato all'ospedale e gli è stato diagnosticato un'angina pectoris causata dall'aver trascorso una notte e un giorno disteso sulla neve cibandosi solo di questa. I dettagli sono ancora da chiarire ma secondo Roman i tre alpinisti si erano slegati dopo tre cadute, il terreno era ghiacciato e Maria ha perso un rampone. Erano depressi e pronti al peggio.

Il padre di Maria, il famoso alpinista Vladimir Khitrikov, è arrivato nella tarda serata del 3 marzo. Il giorno successivo il corpo di Maria è stato ritrovato a 4700m, a sinistra delle rocce Pastukhov. Al momento è in corso il tentativo di salvataggio di Denis Lisov.

La 21enne Maria Khitrikova era figlia del campione della Unione Sovietica Vladimir Khitrikov. Era una delle grande speranze dell'alpinismo ucraino, una della donne più promettenti e con più talento del suo paese. La "donna meraviglia dell'alpinismo delle grandi cime" aveva raggiunto la cima dell'Elbrus a 12 anni, il suo primo 7000 a 16 anni e il suo primo 8000 a 21 anni. Aveva vinto l'Elbrus Race e salito il Pik Lenin (7134m), il Khan Tengri (6995m), l'Ama Dablam (6812m), il Pik Korzhenevskoy (7105), il Gasherbrum I (8035m) e il Gasherbrum II (8068m)."

Anna Piunova, www.mountain.ru

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello