Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowPremio Alpinistico Marco e Sergio Dalla Longa 2011

Il Premio Alpinistico Marco e Sergio Dalla Longa
Photo by
Ennio Spiranelli, Yuri Parimbelli e Tito Arosio, vincitori del Premio Alpinistico Marco e Sergio Dalla Longa 2011
Photo by
Tito Arosio, classe 1987, Premio Giovane Promessa 2011
Photo by
Mario Merelli, Premio del Pubblico 2011
Photo by
INFO / links & info:

Premio Alpinistico Marco e Sergio Dalla Longa 2011

28.02.2012 di Planetmountain

Il Premio Alpinistico Marco e Sergio Dalla Longa 2011, riservato ad alpinisti bergamaschi, è stato assegnato a Ennio Spiranelli, Yuri Parimbelli e Tito Arosio per la loro via Piantobaldo (Presolana Occidentale). Tito Arosio ha vinto il Premio Giovane Promessa mentre il Premio del Pubblico è stato assegnato a Mario Merelli.

Venerdì sera a Nembro (BG), diversamente dagli anni precedenti, si è assegnato il premio alpinistico Marco e Sergio Dalla Longa che in questa V° edizione ha visto numerose interessanti novità. Dopo quattro edizioni patrocinate esclusivamente dal CAI di Bergamo quest'anno il premio è stato affiancato anche dal Comune di Nembro, dal GAN Gruppo Alpinistico Nembrese e dal CAI di Nembro con il conseguente spostamento di sede nella città natale dei fratelli Dalla Longa.

"Quest'anno ci sono state grandi novità: il Premio alla Giovane Promessa e il Premio del Pubblico. Anche in giuria qualche novità: tra i 13 giurati è stato invitato per la prima volta un outsider, nella persona di Marco Anghileri". Ci ha spiegato Maurizio Panseri, membro del Comitato organizzativo, concludendo così: "È stata una serata memorabile, emozionante vedere più di 500 persone affollare letteralmente una sala di "soli" 400 posti. La cosa più bella è stata la giovane età rappresentata dalla gran parte del pubblico." Ecco il report della serata e i candidati.



PREMIO ALPINISTICO MARCO E SERGIO DALLA LONGA 2011
di Maurizio Panseri

Premio Alpinistico Marco e Sergio Dalla Longa
Il lavoro della Commissione è stato difficile, tutte le candidature presentano aspetti decisamente interessanti e originali. L’entusiasmo e l’umiltà con cui i nostri alpinisti hanno affrontato le loro avventure, sulle montagne di casa e del mondo, sono le qualità che più abbiamo apprezzato. Purtroppo solo una doveva essere la scelta. Dopo una lunga e appassionante discussione ecco ciò che ne è scaturito.
"L’avventura ci attende ovunque e può essere semplicemente dietro l’angolo di casa, basta saperla cogliere. La passione spinge ad andare lontano e a salire sempre più in alto, ma anche a guardare con maggiore attenzione ciò che, tutti i giorni, abbiamo sotto lo sguardo. La condivisione di un esperienza tra generazioni fa ben sperare per il futuro del nostro piccolo mondo alpinistico. Queste sono le suggestioni che ci hanno fatto decidere per assegnare il Premio Alpinistico Marco e Sergio Dalla Longa 2011 ad una linea nuova su un terreno antico, dove l’utilizzo di tecniche moderne si sposa ad un’attività che ci porta alla nascita dell’alpinismo: alle grandi vie di misto.
Piantobaldo la nuova via aperta sulla nord-ovest della Presolana Occidentale da Ennio Spiranelli, Yuri Parimbelli e Tito Arosio"

Premio Giovane Promessa
La Commissione conferisce il riconoscimento Premio Giovane Promessa ad un’alpinista che, nonostante la sua giovane età, ha un curriculum impressionante: per l’attività svolta su tutto l’arco alpino; per la capacità di sapersi muovere ad alto livello su qualsiasi tipo di roccia ed in qualsiasi ambiente, sia estivo che invernale; per la passione che lo spinge verso ripetizioni prestigiose e alla ricerca di nuove linee sia di ghiaccio, che di misto e di roccia.
Lo scorso dicembre questo giovane ha pure siglato la prima invernale della via aperta dai fratelli Dalla Longa sulla parete nord del Fupù alla Presolana Orientale.
Tito Arosio, classe 1987, si aggiudica il Premio Giovane Promessa 2011

Premio del Pubblico
Tra le candidature c'era pure la salita al Dhaulagiri di Mario Merelli. Mario purtroppo ci ha lasciati per un incidente sulle montagne di casa. Marco Zaffaroni, suo compagno d'avventura, ha presentato il filmato che Mario aveva pensato per il Premio. A Mario, alla sua memoria, e alla sua salita al Dhaulagiri senza ossigeno è andato il meritatissimo Premio del Pubblico.


Candidati 2011
Il premio è riservato ad alpinisti bergamaschi
- Emilio Previtali: discesa del Denali in telemark - Alaska - USA
- Rosa Morotti: ripetizione della “Cresta integrale di Peuterey” - Monte Bianco - Italia
- Yuri Parimpelli,Tito Arosio e Ennio Spiranelli: apertura via nuova Piantobaldo Massiccio delle Presolana - Prealpi Lombarde
- Valentino Cividini e Fulvio Zanetti: ripetizione della via “Bacchetta Magica” Cima della Bacchetta - Gruppo Concarena - Prealpi Lombarde
- Fulvio Zanetti e Tito Arosio: ripetizione della via “Couloir Nord dei Drus” Monte Bianco - Francia
- Giovanni Moretti, Alessandro Superti, Silvia Polinoro, Enrico Calvi, Enrico Fassi ed Enea Colnago: ripetizione vie di roccia nel massiccio delle Mani di Fatma - Mali - Africa
- Paolo Bosco, Leonardo Dossi e Gianluca Mapelli: ripetizione della via “Dihedral wall” El Capitan - Yosemite - USA
- Marco Zaffaroni presenta la salita di Mario Merelli: ripetizione della via normale (senza O2) al Dhaulagiri - Himalaya

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello