Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowCerro Standhardt El Caracol, nuova via in Patagonia per Colin Haley e Jorge Ackerman

Colin Haley e Jorge Ackerman su El Caracol (500m, 5.9, A1+, M4), Cerro Standhardt, Patagonia.
Photo by Colin Haley
INFO / links & info:

Cerro Standhardt El Caracol, nuova via in Patagonia per Colin Haley e Jorge Ackerman

12.12.2011 di Planetmountain

All'inizio di dicembre Colin Haley e Jorge Ackerman hanno completato El Caracol (500m, 5.9, A1+, M4) una nuova via sull'Aguja Standhardt in Patagonia. Il 7 dicembre Haley ha poi salito in solitaria la Aguja Innominata per la via Anglo-Americana  400m 6c (6b + A0).

Una via tentata nel 1977 sulla parete sud dell'Aguja Standhardt dagli alpinisti britannici Brian Hall e John Whittle che si erano fermati a soli 20m dalla cima, sul tipico fungo sommitale, è stata ora completata all'inizio di dicembre da Colin Haley e Jorge Ackerman.

Il 3 dicembre lo statunitense e l'argentino hanno seguito la linea scelta dal duo britannico - e anche da vari altri team sempre senza successo. Dopo un paio di tiri di misto sopra il Col Standhardt hanno raggiunto l'evidente rampa di neve che conduce dalla parete est alla sud. Una volta attraversato in conserva,  Ackerman ha salito altri due tiri di misto per raggiungere "la caratteristica formazione sulla sud", ovvero il diedro principale. A questo punto Haley ha preso il comando ma dopo un paio di tiri in artificiale è stato costretto ad eseguire due pendoli per raggiungere un sistema di fessure sulla sinistra. I due hanno poi proseguito fino la cima, che hanno raggiunto a 9:00 di sera con un'uscita diretta invece che a sinistra come Hall e Whittle avevano tentato 34 anni prima. Haley e Ackerman sono poi ritornati al campo Norwegos, 25 ore dopo la partenza. Il nome della via "El Caracol" - la lumaca - riflette sia la forma a spirale della linea sia la velocità con cui i due hanno salito i tiri più difficili.

Quattro giorni più tardi Haley ha salito in solitaria la Aguja Innominata, nel massiccio del Fitz Roy. Alta 2482m è conosciuta anche come Aguja Rafael, ed Haley l'ha salita lungo la via Anglo-americano aperta nel 1974 da Rick Silvester, Dan Reid, Paul Braithwaite, Martin Boysen e Leo Dickinson. Haley ha salito metà della via slegato, mentre per l'altra metà dei  400m 6c (6b + A0) ha proseguito autoassicurandosi.

Tutti i dettagli delle salite si possono trovare su colinhaley.blogspot.com. Per informazioni sulle vie visitate pataclimb.com

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara