Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowJordan Buys, prima ripetizione di Loaded a Ilkley Quarry

Jordan Buys durante il primo tentativo su Loaded E8 7a a Ilkley Quarry, Inghilterra
Photo by Scott Mackenzie
Naomi Buys su Snap Decision E7 6c a Ilkley Quarry, Inghilterra
Photo by Scott Mackenzie

Jordan Buys, prima ripetizione di Loaded a Ilkley Quarry

13.11.2011 di Planetmountain

Il climber inglese Jordan Buys ha effettuato la prima ripetizione della famosa via di gritstone Loaded E8 7a a Ilkley Quarry, mentre sua moglie Naomi Buys ha effettuato la prima femminile di Snap Decision E7 6c.

Due settimane fa il climber inglese Jordan Buys ha effettuato la tanto attesa seconda salita di Loaded a Ilkley Quarry. Gradata E8 7a, la via era stata salita per la prima volta nel 1997 dal fortissimo local John Dunne e sale la classica via Wellington Crack per poi raggiungere e finire lungo l'improteggibile spigolo a destra. Buys aveva tentato alcune sezioni velocemente poi, l'ha ripetuta in toprope. Questo successo arriva dopo vie sportive fino all' 8c lavorato e 8a a-vista, mentre tra le sue altre difficile vie di gritstone sono da menzionare  la prima ripetizione di Widdop Wall (E9 7a) nel Peak District, e la la prima salita di French Duke (E9 7a) a Earl Crag è del novembre 2008.
Prima della ripetizione, sua moglie Naomi Buys è riuscita a chiudere la vicina e run-out Snap Decision E7 6c. Oltre ad essere la prima femminile di questa via, Snap Decision è anche il primo E7 per Naomi. Entrambe le vie hanno “carattere” e in particolare la foto che pubblichiamo a destra ci aveva impressionato. Ecco quindi una breve intervista.

Jordan, innanzitutto come mai questa via?
E' stata la logica conclusione per la difficile trilogia di vie gradate E8 7a nello Yorkshire. Ho ripetuto sia The New Statesman e Reservoir Dogs e dovevo quindi ripetere questa via per farle tutte e tre. Devo dire poi che ero stato anche attratto dal fatto che altri l'avevano trovata difficile, erano quasi riusciti nella salita ma poi l'hanno dovuta abbandonare. E' davvero quella che si definisce una King Line...

Era stata salita da John Dunne nel 1997. Perché ci sono voluti così tanti anni per una prima ripetizione?
Davvero non lo so, non è che altri non l'avevano tentata. Penso sia una di quelle rare vie di gritstone dove bisogna avere un buon livello di fitness dovuto all'arrampicata sportiva. E' importante ricordare che John era bravissimo anche sulle vie sportive.

Quanto è pericolosa?
Beh, come via di gritstone di questo grado, è relativamente sicura. Come si vede nella foto, ho messo un crashpad per bloccare il pendolo. E per promuovere i Crash Pad di Ben Moon... scherzo! A quanto pare, una volta raggiunta la presa svasa alla fine della spigolo, John Dunne è andato verso sinistra, io invece sono andato a destra, il che la rende un po' più pericolosa. Non l'avevo provata prima, sono stato un po' stupido.

La sezione chiave, ci dai un'idea del grado boulder?
Forse 7B, ma da quando lasci la fessura e le ultime protezioni, ogni movimento è difficile. Durante un movimento in particolare ho dovuto fare due chiacchiere con me stesso, mentre mettevo il piede su una piccola rugula, per verificare che non mi scivolasse via.

Qual è lo stile più usato sul gritstone adesso? Si prova ancor molto con la corda dall'alto, prima di fare il tentativo buono dal basso?
Beh, quando una via è pulita e le prese sono segnate con la magnesite, allora i più bravi sono ormai capaci di fare le top vie o a-vista, o tentandole comunque dal basso. Detto questo, se qualcuno vuole lavorare le vie in toprope prima, cioè quello che viene definito come headpoint, mi va benissimo. Significa che le vie rimangono pulite e tutti traggono un vantaggio. Loaded però è una di quelle vie che velocemente diventano verdi per il muschio e ha quindi bisogno di molta attenzione. Sono sicuro che potrebbe essere salita dal basso con molta pazienza e condizioni asciutte.

E che ci dici invece di Snap Decision salita dalla tua moglie Naomi? Mica una scelta ovvia per un primo E7...
E' vero, non è certamente una via che tutti fanno e la sua è stata anche la prima salita femminile. Naomi è impressionate e avendo chiuso l'8a+ quest'estate, Split Decision era ben al di sotto al suo limite fisico. Vederla salire così bene, prima del mio tentativo su Loaded, mi sono detto “Beh, non posso certamente deludere la squadra!”

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini
  • Welcome to Tijuana
    Ieri sabato 02 agosto, io e il mio compagno Aldo Mazzotti, s ...
    2014-08-03 / Gianni Canale