Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowDreams of Youth, nuova difficile via di più tiri nel Tsaranoro, Madagascar

Il massiccio del Tsaranoro in Madagascar. Foto dal film Tough Enough di Laurent Triay
Photo by Laurent Triay
Da sx a dx: Tobias Baur (1985), Lukas Binder (1986), Philipp Hofmann (1986) e Martin Schindele (1987) sotto la loro Dreams of Youth, Tsaranoro, Madagascar
Photo by Team Allgäu
Lukas Binder su un tiro di 8b, Dreams of Youth, Tsaranoro, Madagascar
Photo by Team Allgäu

Dreams of Youth, nuova difficile via di più tiri nel Tsaranoro, Madagascar

05.11.2011 di Planetmountain

Nell'agosto 2011 i tedeschi Martin Schindele, Lukas Binder, Philipp Hoffmann e Tobias Baur hanno aperto la loro Dreams of Youth (8c, 700m) sul Tsaranoro Atsimo, Madagascar

Vi ricordate Tough Enough, la super tecnica via di più tiri, con difficoltà fino al 8c, sulla parete est del Karambony nella valle di Tsaranoro in Madagascar. Quella via tentata da anni da moltissimi del élite mondiale, poi finalmente liberata in giornata da Adam Ondra lo scorso ottobre? Ebbene sembra che questo capolavoro ora ha una nuova 'vicina di casa' piuttosto importante, aperta lo scorso agosto da Martin Schindele, Lukas Binder, Philipp Hoffmann e Tobias Baur.

La via in questione si chiama Dreams of Youth, sogni di gioventù, aperta dai tedeschi sulla vicina cima Tsaranoro Atsimo, a sinistra della prima via in assoluto sulla parete, Mai Piu Cosi aperta nel 1998 da Rolando Larcher, Marco Sterni ed Erik Svab. I 700 metri sono da salire con queste difficoltà per ora stimate, siccome i tiri sopra il 7c sono ancora da liberare: 6a+, 6b+, 7b+, 8a+, 8c, 8b, 8a, 8b+, 8c, 8b, 8a, 8b+, 8b+, 7c+, 6b, 7a, 7a, 6a. Almeno questo potrà bastare?

Lukas Binder ci ha gentilmente mandato questa breve descrizione: "Da quattro anni ormai sognavamo di recarci in Madagascar per aprire una nuova via. Da quando abbiamo sentito le storie di Daniel Gebel (che ha aperto Tough Enough) e Toni Lamprecht. Il nostro sogno si è finalmente avverato lo scorso agosto: la nostra Dreams of Youth segue una linea logica lungo un sottile solco d'acqua. La Aperta dal basso in 8 giorni utilizzando corde fisse su circa 2/3 della via. La distanza tra gli spit è piuttosto normale, tranne per i tiri facili che risultano abbastanza run-out. Nessuno di noi è mai andato oltre l'8b+ e anche se abbiamo stimato i gradi dei tiri, non avevamo abbastanza tempo a disposizione per salirli in libera. Speriamo che il tutto sia scalabile e non vediamo l'ora che vada un team forte per la rotpunkt.



Per foto visitate www.kletterszene.com

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon