Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrow300 finisher al Tor des Géants 2011: un successo gigantesco

Gianni Savoia l’ultimo finisher della seconda edizione dell’endurance trail più duro al mondo, accompagnato per mano da Anne Marie Gross e Jules Henry Gabioud, i due vincitori dell’edizione 2011
Photo by Stefano Torrione
Tor des Geants 2011
Photo by Enrico Romanzi

300 finisher al Tor des Géants 2011: un successo gigantesco

18.09.2011 di Alessandra Iozzia

E’ Gianni Savoia l’ultimo finisher della seconda edizione dell’endurance trail più duro al mondo, che ha terminato allo scoccare delle 150 ore previste i 330 km e i 24 000 metri di dislivello positivo del percorso. Ad accompagnarlo per mano lungo il ‘red carpet’ del traguardo, Anne Marie Gross e Jules Henry Gabioud, i due vincitori dell’edizione 2011.

L’ultimo è arrivato tra i primi al Tor des  Géants 2011. Il cinquantunenne di Ciriè, Gianni Savoia, alle 15.54 di sabato 17 settembre, qualche minuto prima che scadessero le 150 ore a disposizione per terminare la gara, ha tagliato il traguardo correndo insieme ai vincitori, l’altoatesina Anne Marie Gross e lo svizzero Jules Henry Gabioud. Ad attenderli al Jardin de l’Ange di Courmayeur Christophe Le Saux, Pablo Criado Toca, Marco Gazzola e tutti protagonisti di quello che è stato definito da molti campioni l’endurance trail più affascinante e duro al mondo.

Duro, ma non impossibile. L’ho ha dimostrato questo piemontese di 51 anni, che nonostante i 330 km di lunghezza e i 24 000 metri di dislivello positivo, è riuscito a concludere, da appassionato non professionista, una gara  con tappa unica della durata di una settimana. «Come tutti sognavo di arrivare al traguardo ma non pensavo fosse possibile. Una sensazione stupenda. Il trail è uno dei pochi sport in cui anche un non professionista come me può gareggiare e concludere la gara insieme ai campioni».

Sulla linea di arrivo grandi festeggiamenti per l’ultimo finisher:  applausi, campanacci, i campanellini dei coloratissimi Beuffon insieme a cittadini, turisti e concorrenti, sia classificati che  ritirati, hanno condiviso in allegria  la conclusione della seconda, avvincente edizione del Tor des Géants.

Sui 473 trailers partiti domenica 11 settembre, 300 si sono classificati regolarmente, tra cui 34 donne. Un successo gigantesco che ha visto al traguardo oltre il 63% dei concorrenti al via. Tanti capovolgimenti di classifica e colpi di scena hanno reso particolarmente appassionante questa gara di trail che ha finito per coinvolgere ed entusiasmare proprio tutti, anche chi non conosceva il mondo del trail. Appuntamento domani, domenica 18 settembre alle ore 11.00 al Jardin de l’Ange di Courmayeur, per le premiazioni che chiuderanno ufficialmente il Tor des Gèants 2011 con la consegna dei riconoscimenti alla presenza delle massime autorità della Valle d’Aosta.


CLASSIFICA GENERALE UOMINI:
1° classificato: Jules Henry Gabioud – SVIZZERA - 79:58’:26”
2° classificato: Christophe Le Saux - FRANCIA - 84:09’:46”
3° classificato: Pablo Criado Toca – SPAGNA - 89:43’:07”
4° classificato: Eric Arveux – FRANCIA - 92:55’:46”
5° classificato: Giancarlo Annovazzi – ITALIA - 93:57’:40”
 
CLASSIFICA GENERALE DONNE:
1° classificato: Anne Marie Gross – ITALIA- 91:28’:21”
2° classificato: Patrizia Pensa – ITALIA-102:25’:42”
3° classificato: Giuliana Arrigoni – ITALIA-102: 26’:05”
4° classificato: Marie Chaleyssin – ITALIA -114:03’:24”
5° classificato: Virginie Duterme – ITALIA -116:49’:36”
 
TROFEO DELLE NAZIONI*: Francia 273:33’:36”
Christophe Le Saux + Eric Arveux + Laurent Tissot
 
TROFEO TECNICA AL 1° GIORNALISTA:
Dominik Aichinger (Die presse – AUSTRIA)
 
 ALTRI DETTAGLI CLASSIFICHE:
1° italiano: Anne Marie Gross di Egna (4° assoluta)
1° uomo italiano: Giancarlo Annovazzi di Gaby (6° assoluto)
1° valdostano: Giancarlo Annovazzi
300° e ultimo: Gianni Savoia di Ciriè
 
 I NUMERI DEL TOR DES GEANTS 2011:
473 alla partenza
300 all’arrivo – 63 % (+ 9% rispetto al 2010)
34 donne all’arrivo
24 anni concorrente più giovane al traguardo: Jules Henry Gabioud (Svizzera)
70 anni concorrente più vecchio al traguardo: Yves Meurgey (Belgio)

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello